Connect with us
Dove vedere la Fiorentina nella Christmas Cup in tv e streaming

Flash News

Dove vedere la Fiorentina nella Christmas Cup in tv e streaming

Pubblicato

:

Pagellone

DOVE VEDERE LA FIORENTINA NELLA CHRISTMAS CUP IN TV E STREAMING – Mentre il Mondiale in Qatar si appresta ad entrare nel vivo con i quarti di finale, i vari club hanno ripreso da pochi giorni la preparazione. Tra le squadre maggiormente impegnate nelle amichevoli vi è la Fiorentina. I tifosi della viola hanno già potuto ammirare i propri beniamini in due amichevoli: prima contro l’Arezzo, sfida vinta 4-1, poi contro il Club Always Ready all’Artemio Franchi, in cui si è imposta 9-0.

Segnali confortanti per il tecnico Vincenzo Italiano, soprattutto dal punto di vista fisico. Questi due match hanno messo in luce le prestazioni di Benassi ed Ikoné, calciatori la cui prima parte di campionato non è stata esaltante. Anche Alessandro Bianco, prodotto del settore giovanile del club toscano, si è messo in evidenza.

Sabato 10 dicembre 2022, alle ore 12.00, la Fiorentina sarà protagonista di un triangolare amichevoli, denominato Christmas Cup, contro Borussia Dortumnd e Rapid Bucarest. Mister Italiano potrà valutare le condizioni dei suoi calciatori contro due squadre indubbiamente più competitive rispetto ad Arezzo e Club Always Ready.

DOVE VEDERE LA FIORENTINA NELLA CHRISTMAS CUP IN TV E STREAMING

Sarà possibile vedere le sfide tra Fiorentina, Borussia Dortmund e Rapid Bucarest nella Christmas Cup su DAZN, in diretta tv e streaming.

Il triangolare potrà essere visto solo da chi ha un account DAZN e disponga di Android TV, Apple TV, Google Chromecast, Smart Tv, TIMVISION Box. Inoltre il contenuto, sempre per chi è in possesso di un abbonamento, è visibile su Amazon Fire TV, Amazon Fire TV Stick, Playstation 5, PlayStation 4 Pro, Xbox One, One S, Xbox One X, Xbox Series X | S.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Perin post Juve-Lazio: “Bella risposta dopo la partita non all’altezza con il Monza”

Pubblicato

:

Perin

Nella sfida Juventus-Lazio, valida per i quarti di finale di Coppa Italia, Mattia Perin ha difeso i pali della porta bianconera. Tra le varie competizioni, il portiere classe 1992 ha collezionato 11 presenze stagionali, mantenendo la porta inviolata in cinque occasioni, dimostrandosi un dodicesimo uomo di assoluta affidabilità.

Al termine della sfida contro i biancocelesti, Perin ha rilasciato queste parole a Mediaset.

SOLIDITÀ – “Abbiamo dato una bella risposta dopo la partita non all’altezza con il Monza. Siamo stati presenti, tonici, abbiamo vinto i contrasti e le seconde palle. Quando siamo questi siamo la squadra che ha vinto otto gare di fila, dobbiamo mantenere questi standard e trovare questa continuità. Siamo stati continui fino a prima del Mondiale, dopo la pausa c’era la percezione che non riuscivamo a essere lucidi. Siamo stati bravi ad unirci nel periodo di crisi. I più esperti stanno dando tanto come i giovani, questo gruppo per come lavora merita tanto. Prendiamo quanto di buono fatto oggi e continuiamo su questa strada”.

SFIDA CON L’INTER – “Il passato non conta, cerchiamo di vivere nel presente. Sarà una grande partita, una delle più avvincenti del calcio italiano, ma non va approcciata come una vendetta. Ora pensiamo alla Salernitana, dobbiamo essere bravi a tirare fuori il massimo. Poi l’Inter la prepareremo come tutte le partite, solo così possiamo dare continuità di risultati e prestazioni dal punto di vista caratteriale”.

CONTRIBUTO – “Io mi metto a disposizione, giornalmente ho la considerazione alta da parte di tutti. Mi preparo tutte le settimane come se dovessi giocare, così se sono chiamato in causa non devo mettere l’interruttore sul tasto on. Questo mi aiuta a dare una mano alla squadra”.

Continua a leggere

Flash News

Bajrami si presenta: le sue prime parole da calciatore del Sassuolo

Pubblicato

:

Bajrami

Negli ultimi giorni di mercato, il Sassuolo ha salutato Hamed Traoré, trasferitosi al Bournemouth per circa 30 milioni di euro.  Il club neroverde ha sostituito il partente, schierato nel terzetto di centrocampo da Dionisi in questa stagione, con Nedim Bajrami. Il centrocampista classe 1999 ha lasciato l’Empoli dopo tre stagioni.

Bajrami si è presentato ai tifosi del Sassuolo, rilasciando queste dichiarazioni ai canali ufficiali del club:

“Sono molto contento di essere qui. Ho ritrovato il mio ex compagno Pinamonti, l’ambiente mi piace molto. Quando ho saputo che c’era l’interesse del Sassuolo ero molto contento, per me è una scelta giusta. Il mio obiettivo è aiutare la squadra e il prima possibile andare in campo. Un saluto a tutti i tifosi neroverdi e forza Sasol”.

Continua a leggere

Flash News

Novità in casa Roma: ricucito lo strappo Mourinho-Karsdorp?

Pubblicato

:

Roma

Ieri sera la Roma ha depositato la propria lista UEFA, che verrà resa nota solamente questa mattina. Mentre il quesito principale che si pongono i tifosi della Roma riguarda l’eventuale rientro di Nicolò Zaniolo, nella lista potrebbe esserci un altro inaspettato ritorno. Infatti, secondo quanto riportato da Nicolò Schira, Rick Karsdorp potrebbe far parte dell’elenco. Di fatto, José Mourinho avrebbe scelto di perdonare il terzino olandese.

Karsdorp è ai margini della squadra capitolina dalla partita contro il Sassuolo. In quell’occasione, entrato nella ripresa, mostrò un atteggiamento che fece infuriare Mourinho. Al termine della partita, lo Special One, riferendosi a lui, spiegò che la squadra era stata tradita dall’atteggiamento di un calciatore, consigliandogli di cercare una nuova sistemazione.

Karsdorp ha vissuta questa sessione di calciomercato con la valigia pronta. Il suo nome era sul taccuino di varie squadre italiane ed europee, tuttavia nessun interesse si è tramutato in una trattativa concreta, probabilmente a causa dell’alta valutazione economica scelta dalla Roma. Dunque, l’ex calciatore del Feyenoord potrebbe avere una nuova chance per riconquistare la piazza giallorossa, oltre che alla fiducia di Mou.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Ibrahimovic non farà parte della lista Uefa del Milan

Pubblicato

:

Milan

A concludere la giornata calcistica c’è la lista Uefa del Milan. I 25 giocatori che potranno essere convocati negli ottavi di Champions League contro il Tottenham, in realtà, non sono ancora stati annunciati in via ufficiali, ma iniziano a trapelare diverse indiscrezioni.

Quelle di Fabrizio Romano, in particolare, assomigliano a delle anticipazioni di quello che sarà. Sul suo profilo Twitter, infatti, il giornalista italiano afferma con sicurezza alcuni importanti assunti. In primo luogo non ci sarà Zlatan Ibrahimovic, che – a discapito delle tante voci di questi giorni – non verrà incluso da Pioli. Scelta di rilievo, poi, quella di lasciar fuori Serginho Dest, rimpiazzato da Malick Thiaw.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969