Connect with us

La nostra prima pagina

Dove vedere Lazio-Monza in tv e streaming

Pubblicato

:

Felipe Anderson

DOVE VEDERE LAZIO-MONZA IN TV E STREAMING- Nella giornata di ieri è iniziata la quattordicesima giornata di Serie A, la penultima prima della sosta per il Mondiale in Qatar. La partita conclusiva in programma per questo turno di campionato è Lazio-Monza, match che si disputerà allo Stadio Olimpico giovedì 10 novembre a partire dalle 20:45. Di seguito lo stato di forma delle due squadre.

LAZIO-MONZA, LO STATO DI FORMA DELLE DUE SQUADRE

I biancocelesti arrivano all’appuntamento di domani carichi di entusiasmo dopo aver vinto il Derby della Capitale nell’ultimo turno di campionato con il risultato di 0-1. I ragazzi allenati da Maurizio Sarri si trovano al terzo posto della classifica, un piazzamento che non può altro che soddisfare a pieno società e tifoseria. Torna a disposizione Milinkovic-Savic, il vero leader tecnico di questa squadra, dopo aver scontato un turno di squalifica per somma di ammonizioni ed, assieme al resto della squadra, cercherà di portare a casa la vittoria in Lazio-Monza per dare ulteriore continuità di risultati.

I brianzoli, invece, sono forti del successo ottenuto nella scorsa giornata di Serie A per 2-0 contro l’Hellas Verona. Dopo l’inizio horror di stagione con Giovanni Stroppa in panchina (un punto in sei partite), la squadra sembra aver trovato la giusta continuità di rendimento sotto gli ordini di Raffaele Palladino. Il Monza, dopo quattordici giornate, si trova al quindicesimo posto in classifica a sei punti di distanza dalla zona retrocessione. Lazio-Monza rappresenta per la squadra lombarda una ghiotta opportunità dunque per puntare alla parte sinistra della graduatoria. Il grande assente dell’incontro sarà Sensi, infortunatosi nel match contro l’Hellas.

DOVE VEDERE LAZIO-MONZA

La partita Lazio-Monza sarà trasmessa in diretta su Dazn. Potrà, quindi, essere vista da chi possiede un account Dazn e disponga di Android TV, Apple TV, Google Chromecast, Smart Tv, TIMVISION Box. Sarà inoltre possibile seguire in diretta TV Lazio-Monza sui canali Sky e precisamente su Sky Sport Uno (canale 201 del satellite), su Sky Sport Calcio (canale 202 del satellite) e su Sky Sport (canale 251 del satellite). Il match sarà inoltre possibile seguirlo in streaming tramite l’app di Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO-MONZA

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Casale, Romagnoli, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Basic; Cancellieri, Felipe Anderson, Pedro.  All: Sarri.

MONZA (3-4-3): Di Gregorio; Izzo, Marlon, Caldirola; Ciurria, Rovella, Barberis, Carlos Augusto; Pessina, Petagna, Caprari.  All: Palladino.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

La nostra prima pagina

Manchester United, Ten Hag torna a parlare di CR7

Pubblicato

:

Ronaldo

Cristiano Ronaldo, impegnato alle ore 16:00 contro il Marocco, fa ancora discutere in Inghilterra. Nonostante si sia recentemente svincolato dallo United, il portoghese avrebbe lasciato il club a seguito di una intervista non concessa, con un effetto negativo nei confronti della società e dell’allenatore. A parlare recentemente è stato proprio Ten Hag, che ha fatto presente come CR7 sia stato un ottimo dissimulatore nell’ultimo mese, in quanto nel faccia a faccia con l’allenatore le parole del portoghese non erano in linea con le sue future esternazioni con Piers Morgan.

Ecco le sue parole, riportate da Fabrizio Romano: “Volevo che Ronaldo restasse dal primo momento fino ad ora. Voleva andarsene, ma prima dell’intervista non mi ha mai detto niente. In estate Cristiano ha detto: tra sette giorni ti dirò se voglio restare. Poi è tornato e ha detto: voglio restare”.

 

Continua a leggere

Calciomercato

Il Bologna punta Terzic ma Italiano vorrebbe tenerlo

Pubblicato

:

Italiano

Come è noto, il Bologna è alla ricerca di un terzino sinistro titolare di spessore come richiesto da mister Thiago Motta. L’obiettivo numero uno per il mercato di gennaio è Terzic della Fiorentina. Come riporta Il Corriere dello Sport infatti, il Bologna sarebbe in forte pressione sull’ex Stella Rossa, che gradirebbe la destinazione visto il posto da titolare assicuratogli.

Il posto fisso in squadra è una tentazione forte per il serbo, che però Italiano vorrebbe tenere in rosa visto che può tornare utile sia da vice Biraghi sia da prima alternativa sulla destra. Un altro problema è il contratto: scade nel 2024 e quindi non sarebbe possibile un prestito con diritto di riscatto. Sono previsti nuovi incontri tra le due dirigenze per capire la fattibilità dell’operazione.

 

Continua a leggere

Calciomercato

Obiettivo 60 milioni per l’Inter: gli indiziati verso la cessione

Pubblicato

:

Dumfries

L’obiettivo dell’Inter è di trovare una cifra complessiva di 60 milioni, entro il 30 giugno. Secondo Tuttosport, questo tesoretto sarebbe fondamentale per la dirigenza, che sta giocando ad un puzzle dove tutto deve combaciare. Sì, perché la situazione legata alla cessione dei big non è definita. Il prescelto, stile Hakimi, per la cessione, è Denzel Dumfries. Il Mondiale ha fatto ciò che l’Inter sperava: mettere in mostra le qualità dell’olandese. Ma l’agente del giocatore Pimenta ha fatto presente che l’aumento della sua valutazione porterebbe ad una maggiore difficoltà per la cessione.

Una dichiarazione diretta, che fa capire come ad Appiano Gentile è stato messo in chiaro che l’olandese deve trovare una sistemazione che lo paghi a fior di quattrini. Ma parlavamo di un puzzle, perché il tassello Skriniar potrebbe cambiare la situazione relativa alla cessione di Dumfries, perché il rinnovo non arriva e il PSG spinge. Un mancato rinnovo obbligherebbe i nerazzurri a cedere lo slovacco a gennaio, con conseguente permanenza dell’Orange.

Non basterebbe la cessione di uno dei due per far quadrare i conti: l’obiettivo è anche cedere giocatori come Lazaro e Sensi, investimenti onerosi senza un ritorno adeguato.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

5 top club su Vlahovic: la risposta della Juve

Pubblicato

:

Juventus

L’avventura ai Mondiali di Vlahovic, così come la prima parte della stagione vissuta in maglia bianconera, è stata caratterizzata dalla pubalgia che ormai lo affligge da mesi, che da uno stato d’animo inquieto. In Qatar il serbo ha giocato solo 66 minuti realizzando solo un gol, alla Svizzera.

Lunedì, dopo dieci giorni di vacanza post Qatar 2022 Vlahovic sarà di nuovo a Torino, per riprendere la preparazione in vista del 4 gennaio. Il serbo vuole rimettersi in carreggiata per dimenticare questa prima fetta di stagione.

IL MERCATO CHIAMA

Seppur il giocatore sia un punto fermo della rosa di Max Allegri, non sono mancati i tanti sondaggi dei club esteri in particolare. Come riporta Tuttosport, infatti, cinque top club esteri si sarebbero informati sul serbo: nello specifico, si tratterebbe di Chelsea, Manchester United, Arsenal, Bayern Monaco e PSG. La decisione della Juve sarebbe quella di non lasciarlo partire né oggi né in futuro, ma se arrivasse l’offerta giusta il club potrebbe vacillare.

 

 

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969