Connect with us

La nostra prima pagina

Dove vedere Napoli-Spezia in tv e streaming

Pubblicato

:

Di Lorenzo

DOVE VEDERE NAPOLI-SPEZIA IN TV E STREAMING – Dopo la Champions, per il Napoli è ora di tornare a pensare al campionato. Sabato 10 settembre, infatti, alle ore 15 si giocherà la squadra di Luciano Spalletti affronterà lo Spezia al Diego Armando Maradona, in un match tutt’altro che scontato.

COME CI ARRIVANO LE DUE SQUADRE

La partita di ieri rimarrà negli annali della storia partenopea, e non solo. Dopo il 2-0 di 3 anni fa, il Napoli affossa un’altra volta il Liverpool di Jurgen Klopp, stavolta imbucando Alisson per ben quattro volte. Notte stellare per Zielinski, autore di una doppietta e un assist, e Kvaratskhelia, che ha fatto girare la testa ad Alexander-Arnold.

I ragazzi di Luca Gotti, però, non staranno di certo a guardare, reduci da 2 punti in 4 partite. I pareggi contro Sassuolo e Bologna hanno dato prova di buone doti in fase offensiva, con cui i liguri potrebbero cercare di fare male alla porta di Alex Meret.

DOVE VEDERE NAPOLI-SPEZIA IN TV E STREAMING

Napoli-Spezia sarà il match inaugurale della quinta giornata di Serie A. La partita andrà in scena sabato 10 settembre 2022, alle ore 15.00, allo Stadio Diego Armando Maradona di Napoli.

Napoli-Spezia sarà trasmesso in diretta e in esclusiva su DAZN. La telecronaca del match sarà affidata a Pierluigi Pardo e Marco Parolo.
La partita potrà essere vista solo da chi ha un account DAZN e disponga di Android TV, Apple TV, Google Chromecast, Smart Tv, TIMVISION Box. Inoltre il contenuto, sempre per chi è in possesso di un abbonamento, è visibile su Amazon Fire TV, Amazon Fire TV Stick, Playstation 5, PlayStation 4 Pro, Xbox One, One S, Xbox One X, Xbox Series X | S. Inoltre la Serie A torna visibile su Sky con un abbonamento aggiuntivo oltre a quello di DAZN.

PROBABILI FORMAZIONI

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Simeone, Kvaratskhelia. (all. Spalletti)

SPEZIA (3-5-2): Dragowski; Hristov, Kiwior, Nikolaou; Holm, Agudelo, Bourabia, Bastoni, Reca; Gyasi, Nzola. (all. Gotti)

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

La Svizzera sorprende sempre le “grandi”: la curiosità

Pubblicato

:

Svizzera

Mai sottovalutare la Svizzera perché è in grado di regalare sempre sorprese. Ne sa qualcosa la Spagna, battuta in casa nella gara valida per la 5ª giornata di Nations League. Non è però la prima volta negli ultimi mesi che la selezione iberica non esce con i tre punti in tasca da una gara con gli svizzeri e soprattutto non è l’unica nazionale big ad essere andata in difficoltà contro Xhaka e compagni.

Nelle ultime 24 gare tra tutte le competizioni (escluse le amichevoli) infatti gli elvetici nei 90 minuti hanno fermato due volte Italia, Germania e Spagna (contro le Furie Rosse una volta all’Europeo, prima di cedere ai tempi supplementari) e in un’occasione la Francia (nell’ottavo dell’Europeo, poi vinto ai rigori). Inoltre, nell’ultima partita prima di quella odierna ha battuto, a giugno, il Portogallo di Ronaldo 1-0.

Deve stare quindi molto attento il Brasile, che affronterà proprio la Svizzera al Mondiale, nel girone che vedrà protagoniste anche Serbia e Camerun.

Continua a leggere

Flash News

Deulofeu sulla lotta Scudetto: “Juve defilata rispetto a Inter, Milan e Napoli”

Pubblicato

:

Deulofeu

Intervistato ai microfoni di Tuttosport, Gerard Deulofeu ha voluto dire la sua in merito al momento delle big del campionato italiano. L’attaccante dell’Udinese ha parlato del momento dell’Inter, ancora alle prese con un momento di difficoltà in cui sono mancate concretezza e idee:

“L’Inter è una grande squadra e se perde una partita si inizia a parlare di crisi. La stagione è appena iniziata: è vero che hanno perso quattro partite però, prima di affrontarli, ho analizzato a fondo le loro gare. Hanno qualche punto debole ma l’Inter resta una squadra forte”.

Deulofeu ha dato poi la propria griglia personale nella lotta per aggiudicarsi lo Scudetto. Lo spagnolo sembra avere pochi dubbi:

“Penso che l’Inter, insieme al Milan e al Napoli, sarà lì per vincere il campionato. La Juventus? Saranno lì anche loro, ma le altre tre hanno qualcosa in più per il momento”.

Continua a leggere

Flash News

Dumfries svela: “I miei occhi si sono aperti in un giorno libero”

Pubblicato

:

dumfries

Denzel Dumfries, pur essendo impegnato con la nazionale olandese in questi giorni, non smette di pensare all’Inter. L’esterno destro nerazzurro è stato intervistato dal quotidiano locale De Telegraaf, parlando proprio del difficile momento che sta attraversando la squadra di Inzaghi.

L’ex PSV non ha nascosto una certa infelicità per questa sosta nazionali, che non permette di risolvere subito i problemi nel club:

La situazione all’Inter è fastidiosa, vogliamo cambiare le cose il prima possibile. Quindi, sotto questo aspetto, la sosta per le nazionali è stata un fastidio. Ma magari può risultare utile per schiarirsi di nuovo le idee“.

Poi il classe ’96 ha avuto modo di raccontare un retroscena relativo allo scorso anno, il suo primo con la maglia nerazzurra:

Abbiamo molti ragazzi esperti nel gruppo, che fanno di tutto per ottenere il massimo da loro e dalle loro carriere. Cerco di imparare da quello ogni giorno. Ma i miei occhi si sono davvero aperti in un giorno libero durante la scorsa stagione. Ho dovuto riferire al club un lieve infortunio per farmi curare: mi sono recato in sala pesi e ho visto tredici giocatori che si allenavano per conto proprio. Se non mi fossi infortunato non avrei mai saputo che così tanti compagni di squadra hanno sacrificato i loro giorni di riposo per migliorare e mantenersi più in forma. Poi però mi sono detto che è così che funziona, che bisogna sempre lavorare sul proprio corpo. E da quel momento lo faccio sempre“.

Dumfries sembra proprio aver capito la mentalità che c’è in una grande squadra. Una notizia che può solo fare felici i tifosi della Beneamata.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Richarlison a sorpresa: “Il Tottenham mi ha offerto più soldi”

Pubblicato

:

richarlison

Questa estate, uno degli eterni giovani della Premier League, Richarlison, ha scelto di fare il salto di qualità accasandosi al Tottenham. Il bomber brasiliano era conteso proprio dagli Spurs e il Chelsea.

Dal ritiro della nazionale del Brasile, ai microfoni di Standard Sport, lo stesso giocatore si è espresso in merito al mancato trasferimento ai Blues:

 “So che il Chelsea ha fatto un’offerta la scorsa estate e che anche l’Arsenal ha contattato l’Everton per informarsi sulla mia situazione. Però il Tottenham ha messo subito sul piatto i soldi e mi ha preso. Hanno fatto la cosa più semplice”.

L’ex Everton ha collezionato 2 gol e 2 assist nelle prime 8 gare con gli Spurs.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969