Connect with us

Flash News

È sempre Barcellona – PSG

Pubblicato

:

Questa mattina la testata spagnola El Mundo Deportivo, apre in prima pagina con la notizia di mercato che sta tenendo banco dalle parti del Camp Nou nelle ultime settimane: si starebbe pensando ad un maxi scambio tra la squadra catalana e il Paris Saint Germain per favorire il ritorno di Neymar al Barça con addirittura tre contropartite che prenderebbero la direzione degli Champs Elysees.

SOLO RUMORS?

“Le stagioni in Catalogna sono state grandiose, eravamo un’ottima squadra dentro e fuori dal campo. Il rapporto tra tutti noi era speciale. Mi mancano quei momenti.”

Dopo le dichiarazioni dello scorso Aprile rilasciate ad Otro, il brasiliano ha ripreso ad allenarsi con la squadra rientrando in campo al termine dell’infortunio che non gli ha permesso di prendere parte alle decisive gare di Champions League contro il Manchester United. La sua stella è però poco brillante in campo europeo da quando veste la maglia del PSG e un suo ritorno in Spagna sembra largamente caldeggiato anche da Leo Messi:

“Abbiamo un gruppo whatsapp, io, Suarez e Neymar. Lui è un fenomeno, continuamo a parlare. Il nostro gruppo ha a che fare con il Sud America, anche se non ricordo esattamente il nome. I Tre Sudacas, o qualcosa del genere…”.

Il Barcellona, molto vicino all’acquisto di Griezmann, metterebbe in atto una vera e propria rivoluzione per il ritorno di Neymar: via Rakitic, innervosito negli ultimi mesi per la firma di De Jong dall’Ajax, Coutinho, mai davvero integratosi a Barcellona e Dembelé, ala campione del mondo che il PSG riporterebbe volentieri a casa. Uno scambio di proporzioni epiche, che permetterebbe ad entrambe le parti di colmare lacune esistenti in rosa e mettere fine a una telenovela che dura dall’estate 2017, momento della firma di Neymar per il PSG.

(Fonte immagine di copertina: profilo Instagram Rakitic)

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

Roma-Shomurodov, Monza e Torino fiutano il colpo!

Pubblicato

:

Shomurodov

Anche a Mondiale in corso c’è spazio per il calciomercato, e questa volta c’entra la Roma di Mourinho impegnata nella tournèe giapponese.

Secondo quanto riportato da TuttoMercatoWeb, i giallorossi non sono disposti a cedere in prestito l’attaccante Eldor Shomurodov, bensì si potrebbe incanalare una trattativa solo qualora si parlasse di cessione definitiva.

Tuttavia l’ex-Genoa ha catturato l’interesse di Monza Torino che hanno chiesto informazioni sullo stesso calciatore.

Shomurodov è sempre più lontano nelle gerarchie del tecnico portoghese, complici le sole 6 presenze in SerieA con nessuna rete all’attivo, mentre è riuscito a sbloccarsi in Europa League in casa del Ludogorets.

Continua a leggere

Flash News

Italia, Mancini. “Il Mondiale senza noi non è lo stesso!”

Pubblicato

:

Mancini

In questa serata Mondiale c’è anche un pò di Italia, grazie alla presenza di Roberto Mancini agli studi Rai, il quale ha fatto il punto della situazione su ciò che abbiamo visto in questo Qatarr 2022 fino ad ora.

“Finora il bel gioco si è visto, ma è complicato proporlo. Perdere la prima gara rischia di mandarti fuori subito. Per questo non si prendono rischi, c’è più tensione e meno spettacolo.
È un mondiale strano, con le Nazionali che sono arrivate senza preparazione. Questo è uno dei motivi per il quale non c’è molto bel gioco: probabilmente arriverà nel corso del torneo. Con cinque giorni di preparazione si riesce a fare davvero poco. Quanto fa male l’assenza dell’Italia in questo Mondiale? Non abbiamo vinto le due gare che avremmo dovuto vincere. È un grande dispiacere, ma speriamo che sia d’aiuto. Anche perché il Mondiale senza l’Italia non è un Mondiale. Abbiamo fatto bene con la vittoria dell’Europeo dove non eravamo la squadra più forte. Abbiamo il record di gare senza sconfitte. Poi c’è stato l’inghippo con la Svizzera dove meritavamo di vincere. Abbiamo commesso degli errori che ci sono costati troppo cari”

Continua a leggere

Flash News

Il giornalista terrorizza la Juventus: “Situazione pericolosa come quella del 2006”

Pubblicato

:

Juventus

Il terremoto in casa Juventus ha destabilizzato il mondo bianconero. A seguito di un rapidissimo Cda straordinario, tutte le cariche più importanti della dirigenza si sono dimesse dai propri ruoli. La motivazione è ancora sconosciuta ufficialmente, anche se alcune voci ipotizzano dei guai seri a bilancio. In molti, quindi, si stanno chiedendo i reali motivi che si celano dietro la vicenda e diversi tifosi cercano risposte sui social.

“COME NEL 2006”

In questo senso, le risposte provenienti dal web non sono rassicuranti, anzi. Farà scalpore un Tweet del noto giornalista Tancredi Palmieri che preoccupa tutto l’ambiente bianconero. In poche righe, Palmieri terrorizza il tifo Juventino con le seguenti parole.

Secondo il direttore di Sky Italia, la situazione della Juventus potrebbe essere pericolosa come quella del 2006, qualcosa di enorme sta per scoppiare”.

Ricordiamo che nel 2006 la compagine bianconera venne retrocessa in Serie B a seguito dello scandalo Calciopoli.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Gomez carica l’Uruguay: “Contro il Ghana una finale”

Pubblicato

:

Maximiliano Gomez, attaccante dell’Uruguay, ha parlato ai microfoni di Teledoce dopo la sconfitta contro il Portogallo.

L’attaccante ha caricato i suoi per la sfida contro il Ghana, decisiva ai fini della qualificazione:

“Dobbiamo già pensare alla prossima sfida col Ghana. Giocheremo l’ultimo incontro della fase a gironi come se fosse una finale e ci auguriamo di riuscire a vincerla”

Gomez ha anche analizzato il match di stasera:

“Sono contento di aver avuto l’opportunità di scendere in campo, ma al tempo stesso mi dispiace per il risultato perché abbiamo disputato un grande secondo tempo. Il Portogallo è una grande squadra e sapevamo di trovarci di fronte degli ottimi calciatori”.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969