Connect with us
Effetto Ronaldo anche nei videogiochi

Flash News

Effetto Ronaldo anche nei videogiochi

Pubblicato

:

L’acquisto di Cristiano Ronaldo compiuto quest’estate dalla Juventus ha avuto un impatto a dir poco devastante, sia per il semplice merchandising, sia per la popolarità che ha ottenuto in tutto il mondo il brand della società bianconera. Parlando in ambito sportivo, invece, si è assicurata praticamente il giocatore più forte del mondo, ma non è finita qui.

L’IMPATTO SUGLI E-GAMES

Infatti la casa produttrice del videogioco Fifa 19, EA Sports, ha diffuso pubblicamente i dati sulle partite di Champions League ed è emerso che la Juventus è la squadra con più vittorie, ben 5 milioni di successi, e con Ronaldo che ha messo a segno complessivamente 5,4 milioni di di gol, contribuendo così alla vittoria finale.

Le statistiche raccolte da EA Sports sono un’enormità con i videogiocatori che fino ad ora hanno disputato ben 55 milioni di gare nella modalità della UEFA Champions League, e la squadra che ne ha vinte di più dopo la vecchia signora è il Paris Saint Germain con 4 milioni di vittorie, guidato dal proprio asso Neymar con 3,1 milioni di reti segnate. A seguire al terzo posto c’è l’eterno e sempre di moda Real Madrid accompagnato dal Manchester City.

02_ronaldo-juventus-twitter__15_.jpg

I FAN DI CR7

CR7 gode di milioni di fan sparsi in tutto il globo che lo portano ad essere seguito in ogni partita di ogni competizione. La fama dell’ala portoghese si è iniziata a formare ai tempi dello United e si è consolidata al Real Madrid, ma non è legata affatto alla grandezza delle due squadra con cui ha giocato, bensì dalla bravura individuale di Ronaldo che a suon di gol e prestazioni ha permesso così di raccogliere, anno dopo anno, milioni di tifosi. Ai suoi fan poco importa quale maglia decida di indossare Cristiano, loro lo seguiranno sempre. Non è un caso se il boom fatto in estate sui Social Media bianconeri coincida con l’exploit ottenuto recentemente anche sui videogiochi.

2d1d90bbbd3dabec4a55d62c845f75d6--futbol-soccer-football-soccer.jpg

Continue Reading
1 Comment

1 Comment

  1. Santero Trobani

    Febbraio 8, 2019 at 6:33 pm

    Proprio oggi è stata rivelata la nuova copertina di Fifa 19, eh no, niente Ronaldo.
    Penso sia la prima volta che una copertina viene cambiata per un gioco ancora effettivamente in commercio (e senza modifiche al prodotto effettivo)

    https://abload.de/img/50284255_408224809911rnkl4.jpg

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Champions League

FLASH – Out Politano per problema muscolare: al suo posto Raspadori

Pubblicato

:

Politano non si nasconde: "Scudetto? ci proveremo fino alla fine"

Il Napoli ha pareggiato con il gol di Osimhen il vantaggio di Lewandowski. La momentanea gioia, il pareggio in questa serata al Maradona, è però stata interrotta da una brutta notizia per il nuovo allenatore degli azzurri. Difatti poco dopo è uscito per infortunio Matteo Politano, al suo posto in campo è entrato Giacomo Raspadori. L’attaccante italiano ex Sassuolo è subentrato in questo finale, visto il problema muscolare che l’ha colpito nel corso del match.

L’infortunio di Politano non è una buona notizia per Calzona, il nuovo allenatore del Napoli. Appena arrivato, in una situazione molto complessa, il nuovo allenatore ha il compito di risollevare le sorti della squadra, nella speranza di farle giocare la Champions League anche il prossimo anno. Ora dovrà fare i conti con l’infortunio di un giocatore importante come Politano.

Continua a leggere

Champions League

Infinito Pepe: è il secondo più anziano a giocare nella fase a eliminazione diretta di Champions

Pubblicato

:

Pepe

Possiamo dire che questa sera è una serata di record infranti. Nella partita di Champions League del Maradona difatti, Lamine Yamal è diventato il giocatore più giovane di sempre a partecipare alla fase eliminatoria della competizione. Non è però l’unico giocatore che, solo scendendo in campo, ha infranto un record precedente. O quasi. Un difensore gigantesco, dalla infinita carriera, scendendo in campo stasera si è piazzato secondo in una speciale classifica di anzianità. A 41 anni, 11 mesi e 23 giorni, Pepe è il secondo giocatore più longevo della storia a giocare un match nella fase ad eliminazione diretta della Champions League.

Pepe ha vissuto una carriera fantastica, ricca di grandiose vittorie. Sicuramente lo troviamo tra i più forti della storia del calcio, ed ora si è posizionato in questa speciale classifica, alle spalle di Mark Schwarzer, che a 41 anni, 6 mesi e 24 giorni è primo in questa speciale classifica. Segue al terzo posto Van Der Sar, a 40 anni, 6 mesi e 29 giorni. Per quanto riguarda la Champions League, il difensore portoghese ha vinto la manifestazione tre volte, oltre a tutta la serie di trofei che ha alzato nel corso della sua carriera. Anche in nazionale si è sempre distinto, tant’è che ne è tutt’ora il capitano.

Continua a leggere

Champions League

Yamal da record: è il più giovane a giocare una gara ad eliminazione diretta in Champions League

Pubblicato

:

YAMAL – Lamine Yamal è forse il baby fenomeno più chiacchierato, il giovane talento che ha già infranto un numero impressionante di record. Il classe 2007 è uno dei gioiellini della cantera del Barcellona, che si sta ricostruendo proprio sulla sua base storica. Tra i tanti giocatori che stanno uscendo, ogni stagione, dalla seconda squadra blaugrana, Yamal è solamente il più talentuoso, oltre che, al momento, il più giovane.

Questa volta però il brillante esterno d’attacco non ha dovuto fare altro che scendere in campo. Con la sua presenza dal primo minuto nella partita tra Napoli e Barcellona, allo Stadio Maradona, Yamal è diventato il giocatore più giovane di sempre a partecipare ad una partita della fase ad eliminazione diretta della UEFA Champions League. I record che sta rompendo, nel tempo, lo stanno facendo entrare giorno dopo giorno nella storia del calcio. Nonostante l’addio a fine stagione, Yamal è stata la migliore intuizione di Xavi.

A 16 anni e 233 giorni, il gioiellino del Barcellona è diventato il giocatore più giovane di sempre a partecipare ad una partita della fase ad eliminazione diretta della UEFA Champions League, superando Warren Zaire-Emery, sceso in campo la scorsa stagione a 16 anni e 343 giorni. La gara in questione fu PSG-Bayern Monaco, terminata per 0-1 in favore dei bavaresi con rete di Coman.

 

Continua a leggere

Calcio Internazionale

FLASH – Lewandowski gela il Maradona: 0-1 Barcellona al 60′

Pubblicato

:

Juan Jesus e Lewandowski, giocatori di Napoli e Barcellona, Serie A, La Liga, Coppa Italia, Champions League, EURO2024

Ecco il gol del vantaggio del Barcellona al Maradona. 0-1 più che meritato per gli uomini di Xavi e a segnare è il solito Robert Lewandowski. Difesa del Napoli non perfetta nelle letture difensive, con Pedri che serve tra le linee al limite dell’area il bomber polacco, poi abilissimo a girarsi, ad aspettare l’intervento di Di Lorenzo e a tirare con estrema precisione all’angolino basso alla destra di Meret, incolpevole.

Ora necessari dei cambi per Calzona, per provare ad abbozzare una reazione e non rendere totalmente arrendevole la prestazione del suo Napoli questa sera.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969