Connect with us
Empoli, Zanetti: "Mi godo la panchina solo quando vinco, spero di rimanere"

Flash News

Empoli, Zanetti: “Mi godo la panchina solo quando vinco, spero di rimanere”

Pubblicato

:

Il calendario dell'Empoli nella Serie A 2023/24

Paolo Zanetti, allenatore dell’Empoli, ha parlato ai microfoni di Sky Sport analizzando, in particolare, la sua carriera da allenatore in questo momento: “Devo vedere come si muovono gli avversari, si fa con l’esperienza. Il calcio visto dalla panchina non è quello che si vede in televisione o in tribuna”.

Queste le prime parole del tecnico dei toscani, che poi ha aggiunto: “Presto attenzione, mi piace ascoltare le persone che sanno di calcio. Penso sia giusto avere una mente aperta, tante volte si possono degli spunti. La panchina? Me la godo solo quando vinco, anche se ho una passione infinita per questo mestiere. La mattina non vedo l’ora di andare al campo e vedere le mie idee. Spero di restare in questo mondo per sempre”.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Flash News

Entusiasmo Bologna: ieri centinaia di tifosi ad attendere la squadra

Pubblicato

:

bologna

La stagione del Bologna rischia di diventare seriamente una delle più memorabili degli ultimi vent’anni per i rossoblù, ormai saldamente in zona europea.

La vittoria in rimonta per 2-1 sul campo dell’Atalanta ha permesso ai felsinei di staccare proprio i nerazzurri e la Roma al quarto posto in classifica, l’ultimo valido per la qualificazione alla prossima Champions League.

L’entusiasmo in città è enorme, tanto che ieri sera a Casteldebole, centro d’allenamento della squadra, centinaia di tifosi si sono dati appuntamento per aspettare il ritorno dei loro beniamini. Cori, fumogeni e fuochi d’artificio sono stati il benvenuto riservato al Bologna, con i calciatori e lo staff che si è fermato per un po’ assieme ai tifosi, prima di tornare a casa.

SOGNO EUROPEO

Sono esattamente 20 anni che il Bologna non gioca in Europa, dall’Intertoto 2002/03, terminato con la sconfitta nella doppia finale contro il Fulham. Un’eventuale qualificazione in Champions League, poi, sarebbe davvero storica, visto che i rossoblu mancano dalla principale competizione continentale dal 1964, anno dell’ultimo Scudetto del Bologna.

Insomma, la mente dei tifosi rossoblù è ormai a ruota libera, con i sogni che stanno pian piano trasformandosi in realtà. Il quarto posto sembra davvero alla portata degli uomini di Thiago Motta, che ora possono addirittura dare l’assalto al terzo, occupato dal Milan, che dista solamente 5 punti.

Continua a leggere

Flash News

Lecce, stagione finita per Kaba: il comunicato del club

Pubblicato

:

Calhanoglu, giocatore dell'Inter, Kaba. giocatore del Lecce, Serie A, Coppa Italia, Champions League, EURO2024

Brutta tegola per il Lecce di Roberto D’Aversa che perde Mohamed Kaba per il resto della stagione.

Il centrocampista francese, uscito al 62′ della sfida contro il Frosinone, ha rimediato una lesione al legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, che lo terrà fuori per diverso tempo. Questo il comunicato ufficiale del Lecce, pubblicato sul sito ufficiale del club giallorosso:

IL COMUNICATO – “L’U.S.Lecce comunica che il calciatore Mohamed Kaba si è sottoposto questa mattina a risonanza magnetica, presso lo Studio Radiologico Quarta Colosso di Lecce,  che ha evidenziato un trauma distorsivo con lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro”.

Un vero e proprio fulmine a ciel sereno per D’Aversa che perde uno dei calciatori più utilizzati durante la stagione. Kaba, infatti, aveva totalizzato fino ad ora 23 presenze su 27 totali e si era dimostrato molto utile per le sue doti fisiche e tattiche.

Adesso il Lecce, che naviga con due punti di vantaggio sulla zona retrocessione, dovrà necessariamente trovare un nuovo equilibrio senza il centrocampista francese, con D’Aversa che dispone di diverse frecce al proprio arco. Il principale indiziato per sostituite Kaba è Joan Gonzalez, subentrato ieri al suo posto. I due si sono avvicendati molte volte durante la stagione in una sorta di “staffetta”, adesso potrebbe essere il momento della svolta per Gonzalez.

Continua a leggere

Flash News

Roma-De Rossi, avanti insieme? Pronto un biennale per il tecnico

Pubblicato

:

In foto: Daniele De Rossi, allenatore della Roma.

L’impatto di Daniele De Rossi sulla Roma è stato semplicemente incredibile. Il tecnico, in meno di due mesi, ha totalizzato 7 vittorie in 9 partite disputate tra Serie A ed Europa League, riportando i giallorossi vicini alla zona Champions.

La notizia del giorno, svelata dalla Gazzetta dello Sport, è che le strade del tecnico e della Roma potrebbero coincidere anche oltre la fine di questa stagione. Come riportato dal quotidiano, infatti, la dirigenza giallorossa, nelle figure di Dan Ryan Friedkin, avrebbe iniziato a pensare ad un rinnovo biennale per De Rossi.

Al momento non ci sono accordi ufficiali, ma un’intesa di massima tra le parti, visto che, ovviamente, De Rossi è legato visceralmente all’ambiente giallorosso e sarebbe molto felice di poter continuare ad allenare la Roma.

Una decisione definitiva, comunque, verrà presa in un prossimo futuro, ma visto l’andamento della squadra dall’arrivo del tecnico le possibilità di buona riuscita della trattativa sono elevate. La corsa al quarto posto, valido per la qualificazione in Champions League e gli ottavi di finale conquistati in Europa League sono già un ottimo biglietto da visita per terminare in grande stile la stagione.

RITOCCO ALL’INGAGGIO

Attualmente De Rossi guadagna 500mila €, cifra che, in caso di rinnovo, verrà sicuramente ritoccata.

Continua a leggere

Flash News

Buchanan felice dell’Inter: “Un sogno che si avvera”

Pubblicato

:

Tajon Buchanan, calciatore dell'Inter e del Canada - Serie A, Champions League

Il colpo del mercato estivo dell’InterTajon Buchanan, ha parlato a Matchday Programme, il magazine digitale dei nerazzurri in vista della sfida contro il Genoa. Il canadese, che ha esordito in Serie A il 16 febbraio, subentrando a Bastoni nella vittoria contro la Salernitana, ha espresso le sue prime impressioni da interista:

SOGNO – “Per me giocare per l’Inter è davvero un sogno che si realizza, in questa squadra hanno giocato diversi campioni importantissimi, come Ronaldo, che per me resta il numero uno assoluto”.

PERCORSO – “Dall’età di 8 anni ho capito che questo sport sarebbe stato parte della mia vita, da quel momento è iniziato il mio viaggio. Sono stato in molte città diverse, non sempre è stato facile, ma sono orgoglioso di essere arrivato fino all’Inter. Sicuramente questo si aggiunge all’esordio in Champions League e alla prima partita ai mondiali con il Canada, la mia patria”.

PUNTO DI RIFERIMENTO – “Una figura che prendo come esempio è Lebron Jamesogni anno lavora duramente per competere contro i migliori e per essere il migliore, un vero e proprio idolo assoluto”.

DATE IMPORTANTI – “Non c’è una vera e propria data precisa, ma direi che il 2021 è stato un’anno cruciale per me. Oltre all’esordio e al primo gol con il Canada, sono riuscito a togliermi diverse soddisfazioni. Se devo scegliere solo una data, però, dico il 29/11/1974, il giorno in cui è nato mio padre che resta il motivo per cui gioco a calcio e che mi segue sempre dall’alto”.

 

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969