Connect with us

Flash News

In casa Empoli c’è “Martin Mask” Satriano

Pubblicato

:

Satriano

Martin Satriano sarà costretto ad indossare una maschera protettiva per scendere in campo, e l’Empoli ci scherza su. La società toscana, infatti, ha da poco condiviso un’immagine presa dall’allenamento odierno che raffigura l’attaccante classe 2001 indossare una protezione facciale. La didascalia che accompagna la foto è: “Martin Mask“, seguita da un emoticon della maschera.

Il motivo di questa necessaria precauzione, come era stato annunciato nella giornata di ieri, arriva dalla sfida che ha visto l’Empoli affrontare la Roma di Josè Mourinho. Durante la gara, infatti, Satriano è stato coinvolto in uno scontro di gioco con Bryan Cristante. Il calciatore uruguaiano di proprietà dell’Inter ha ricevuto una gomitata sul volto che gli ha provocato un’infrazione al naso.

L’episodio avvenuto nel posticipo della sesta giornata, tra l’altro, ha suscitato la reazione di Paolo Zanetti, allenatore dell’Empoli. L’ex centrocampista ha dichiarato di fare fatica a comprendere il metro di giudizio dell’arbitro Marinelli, che non ha sanzionato l’intervento con il calcio di rigore.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Nations League, stecca la Spagna che scende al secondo posto

Pubblicato

:

Spagna

La Svizzera, scheggi impazzita del Gruppo 2 di Nations League, dopo aver fermato il Portogallo sull’1 a 0 batte anche la Spagna. La nazionale di Luis Enrique fallisce la rimonta dopo l’1-0 di Akanji e perde il match per 2-1, prestando il fianco al sorpasso del Portogallo al primo posto del girone.

Spagna-Svizzera 1-2: 21′ Akanji (Sv), 55′ Jordi Alba (Sp), 58′ Embolo (Sv)

CLASSIFICA GRUPPO 2

Portogallo 10

Spagna 8

Svizzera 6

Repubblica Ceca 4

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Per il Portogallo un poker che sa di Milan

Pubblicato

:

Il Portogallo di CR7 cala il poker alla Repubblica Ceca dell’ex Roma Patrick Schick, complice della sconfitta della suo nazionale a causa di un rigore sbagliato. Portogallo che vola in testa al girone sulle ali del Milan, quello vecchio e quello nuovo. Infatti due dei quattro gol lusitani sono stati messi a segno dall’ex rossonero Diogo Dalot, con il gol dell’1-0 servito poi dall’assist della stella del Diavolo Rafael Leao, schierato come falso nueve al centro del tridente dal CT Santos.

Repubblica Ceca- Portogallo 0-4: 33′ Dalot, 47′ Bruno Fernandes, 52′ Dalot, 82′ Diogo Jota

CLASSIFICA GRUPPO 2

Portogallo 10

Spagna 8

Svizzera 6

Repubblica Ceca 4

Continua a leggere

Flash News

Dionisi sul Mapei Stadium: “Fatico a trovare un manto erboso più bello”

Pubblicato

:

Dionisi

Il Sassuolo è un club attento ad ogni minimo dettaglio. In estate oltre a rinforzare la rosa a disposizione di Dionisi, la società ha svolto dei lavori al Mapei Stadium, uno dei pochi impianti italiani di proprietà di club.

Proprio il tecnico degli emiliani, in un’intervista a Nero&Verde, si è detto soddisfatto del risultato ottenuto dopo i lavori. Dionisi infatti ha elogiato il manto erboso:

Prima di giocare in campionato avevamo fatto una rifinitura e avevamo notato una grandissima differenza, un netto miglioramento rispetto alla scorsa stagione, e poi giocandoci ce ne rendiamo ancora di più conto. Io parlo da esterno quasi, ma i giocatori mandano un feedback positivo“.

L’allenatore ha aggiunto una considerazione che farà parecchio piacere alla società:

In questo momento faccio fatica a trovare un manto erboso più bello in Serie A. Ci riteniamo privilegiati e fortunati perché almeno 19 partite le giocheremo su un campo bellissimo“.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

La Svizzera sorprende sempre le “grandi”: la curiosità

Pubblicato

:

Svizzera

Mai sottovalutare la Svizzera perché è in grado di regalare sempre sorprese. Ne sa qualcosa la Spagna, battuta in casa nella gara valida per la 5ª giornata di Nations League. Non è però la prima volta negli ultimi mesi che la selezione iberica non esce con i tre punti in tasca da una gara con gli svizzeri e soprattutto non è l’unica nazionale big ad essere andata in difficoltà contro Xhaka e compagni.

Nelle ultime 24 gare tra tutte le competizioni (escluse le amichevoli) infatti gli elvetici nei 90 minuti hanno fermato due volte Italia, Germania e Spagna (contro le Furie Rosse una volta all’Europeo, prima di cedere ai tempi supplementari) e in un’occasione la Francia (nell’ottavo dell’Europeo, poi vinto ai rigori). Inoltre, nell’ultima partita prima di quella odierna ha battuto, a giugno, il Portogallo di Ronaldo 1-0.

Deve stare quindi molto attento il Brasile, che affronterà proprio la Svizzera al Mondiale, nel girone che vedrà protagoniste anche Serbia e Camerun.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969