Christian Eriksen è prossimo all’addio al Tottenham: il suo contratto è in scadenza a giugno ma potrebbe lasciare gli Spurs anche nella finestra di mercato di gennaio. Si discute quindi su quale potrebbe essere la prossima squadra del centrocampista danese, e sembra che ci sia un’italiana davanti a tutte. Si tratta dell’Inter, club al quale il Tottenham direttamente avrebbe proposto il giocatore. Tuttavia, per i milanesi l’idea Vidal resterebbe prioritaria, ma resta ancora da chiarire il rapporto del cileno con il Barcellona. La squadra di Conte però, sarebbe pronta all’affare Eriksen per giugno, per poter agganciare il centrocampista a parametro zero. Questo a meno che non sopraggiunga un’altra squadra concorrente per il suo acquisto.

Nelle ultime 48 ore infatti, ci sono stati contatti con la Juventus. I bianconeri starebbero valutando il giocatore sia per gennaio che per giugno, anche se per adesso non ci sono altri dettagli sulla possibile operazione. La concorrenza sul campo e per la lotta scudetto quindi, si ripropone nel mercato, un terreno che potrebbe accontentare una delle due rivali. Talvolta però “tra i due litiganti il terzo gode”. A Eriksen infatti, sono arrivate proposte anche dal Real Madrid e il Manchester United, mentre rimane aperta anche l’ipotesi Psg. Quest’ultima sarà probabilmente decisiva per le riflessioni a centrocampo della Juventus, che sta ancora dialogando per lo scambio tra Emre Can e Paredes. Per il trasferimento di Eriksen invece, si dovranno aspettare i futuri risvolti, rispetto anche alla volontà di Mourinho e del club inglese.

Fonte immagine in evidenza: profilo IG Christian Eriksen.