Dove trovarci

ESCLUSIVA – Le ultime sul calciomercato e chiarezza sui casi Caldara-Higuain

È una settimana caldissima questa per il calciomercato: sono gli ultimi giorni prima che le squadre tornino dalle varie tournée, per preparare l’inizio del campionato, e le società si stanno muovendo per far trovare ai propri allenatori la miglior rosa possibile.

Grazie alle nostre fonti siamo riusciti a trovare notizie importanti sui trasferimenti che stanno infiammando i media in questi giorni, a partire dall’asse Torino-Milano-Londra che vede coinvolti tantissimi giocatori di spessore.

BONUCCI

La verità è che l’affare Bonucci andrà in porto: con tutta probabilità il centrale italiano tornerà a vestire la maglia bianconera nella prossima stagione.

La Juve ha accettato le scuse di LB19 – rivolte anche a Max Allegri – e ha apprezzato anche la disponibilità del giocatore a ridursi lo stipendio.

Per i bianconeri si parlava di un interesse per Diego Godin, difensore esperto, per provare a vincere la Champions; il probabile arrivo di Bonucci però elimina definitivamente questa ipotesi.

CALDARA-RUGANI

Qua c’è veramente tanta confusione; ieri sera la Juve ha incontrato a Nizza il Chelsea per parlare dei due centrali italiani e anche del Pipita Higuain, del quale però andremo a parlare dopo.

La Juventus valuta Caldara intorno ai 40 milioni, che sembrerebbe essere anche l’offerta dei blues di Sarri; il giocatore è però cercato anche dal Milan, che lo vorrebbe utilizzare come pedina di scambio nell’affare Bonucci.

Altre voci dicono che Allegri non vorrebbe assolutamente privarsi dell’ex Atalanta; è così, ma in casa bianconera nessuno è incedibile, e qualsiasi offerta viene valutata. La volontà del giocatore sembra quella di rimanere, quindi la Juventus potrebbe optare per una cessione col diritto di recompra (soprattutto se Caldara prendesse la via per Milano, visto che i rossoneri stanno facendo grandi trattative con Marotta e Paratici).

Rugani sembra essere quello più in uscita, ma c’è distanza tra l’offerta inglese (50 mln) e la richiesta della Juventus (60 mln).

HIGUAIN-MORATA

Alcune voci parlano di uno scambio alla pari per questi due giocatori; altre di una mega operazione Rugani+Higuain per Morata+50 milioni. 

Tante ipotesi per lo spagnolo, un po’ meno per il Pipita, conteso tra Chelsea e Milan; l’argentino sembra però convinto del nuovo progetto Milan, ma la trattativa è tutta in evoluzione e la chiusura è ancora lontana.

Per Morata, diventato ieri papà, le opzioni sono tre: per motivi familiari vorrebbe rimanere in Italia, quindi potrebbe scegliere di tornare alla Juve (che però ha problemi di abbondanza in attacco), diventare la punta centrale del Milan o addirittura provare una nuovissima esperienza al Napoli, alla corte di Ancelotti.

De Laurentiis sa che arrivare a Cavani è complicatissimo, quindi sta provando a ripiegare su uno tra Zaza, Rodrigo e appunto Morata.

INTER: VRSALJKO-VIDAL

Una grande esclusiva che possiamo portarvi è che l’affare con l’Atletico per Vrsaljko andrà in porto entro questo fine settimana; le due parti hanno trovato un accordo sulla base di 7 milioni per il prestito e 17 per il riscatto.

Appena l’Inter riuscirà a fare un’uscita importante (probabilmente Joao Mario, ma attenzione a Perisic visto che Spalletti si è completamente innamorato, calcisticamente parlando, di Lautaro Martinez) scatterà l’assalto a Vidal: il Bayern Monaco lo valuta più o meno 45 milioni, i neroazzurri proveranno a formulare un’offerta iniziale attorno ai 40; la possibilità che il cileno giochi con la maglia dell’Inter non è così remota, ma ci vorrà ancora tempo per delineare uno scenario chiaro.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calciomercato