Connect with us

Calciomercato

ESCLUSIVA – Fabiana Della Valle: “Allegri non ha mai rischiato. Pogba torna per l’Inter”

Pubblicato

:

Allegri

In un periodo poco roseo per la Juventus, che ha comunque rialzato la testa tra Bologna e Maccabi Haifa, abbiamo avuto il piacere di fare due chiacchiere con Fabiana Della Valle. La giornalista de La Gazzetta dello Sport ci ha svelato alcuni retroscena importanti sull’immediato futuro bianconero, oltre che uno sguardo alla trattativa di gennaio che portò Dusan Vlahovic in quel di Torino.

Ora che le acque sembrano essersi apparentemente calmate, possiamo dire che Allegri ha veramente rischiato l’esonero oppure no?

Allegri è sempre stato sicuro del suo posto. Come detto anche da Maurizio Arrivabene l’allenatore è stato preso per un progetto pluriennale da sviluppare. La dirigenza quindi non ha mai pensato di esonerare il tecnico nella sosta. Chiaramente tante cose non sono piaciute: ci sono state riflessioni e discussioni interne, ma senza la volontà di cambiare a stagione in corso. Ci si aspettava una risposta diversa dopo la sosta per le Nazionali e così è stato”.

Lei è stata la primissima a confermare la dirittura d’arrivo della trattativa Vlahovic-Juventus: che ricordi ha di quei giorni e che tipo di affare è stato?

Sono stati giorni sorprendenti, non ci si aspettava che la Juventus potesse fare un investimento di questo tipo, soprattutto considerando le parole dei dirigenti nei giorni immediatamente precedenti. La cosa si è concretizzata in pochi giorni, vero, ma la Juve aveva già gettato le basi con l’agente del serbo per capire la fattibilità della trattativa. Sicuramente si sarebbe mossa in estate, ma temeva l’assalto delle Inglesi (Arsenal su tutte). Il fattore determinante è stato l’apertura della Fiorentina alla cessione. Se la Viola avesse detto di no, l’affare non si sarebbe potuto fare. Ricordo una dichiarazione di Pradè qualche giorno prima: lì capii che qualcosa stava succedendo”.

Situazione infortunati in casa Juventus: come stanno Chiesa e Pogba e a che punto siamo?

Per Chiesa ormai si ragiona su gennaio, anche perchè l’infortunio è stato pesante e nella riabilitazione ci sono state delle complicazioni. Allegri non ha voluto dare tempi di recupero, probabilmente si organizzerà un’amichevole per capire a che punto è il calciatore. Chiesa vuole comunque disputare qualche minuto prima della sosta. Per Pogba il discorso è diverso: l’infortunio è stato meno grave, ma nel percorso di recupero è più indietro. Se il ginocchio non darà complicazioni, aspettiamoci di vederlo in campo tra fine ottobre e inizio novembre. Indicativamente con il Benfica o con l’Inter”.

Cuadrado, Alex Sandro, Rabiot, Di Maria e Milik: cinque giocatori in scadenza a giugno 2023. Quali sono i piani della Juventus per questi rinnovi?

“Sono situazioni molto diverse. Cuadrado ha solo più quest’anno di contratto e guadagna cinque milioni. La Juve lo terrà solo se si taglia notevolmente l’ingaggio. Per Alex Sandro sarà indicativa la stagione, ora come ora rischia molto visto che non sta dando le garanzie che ci si aspetta. Rabiot è ancora più diverso: ad Allegri piace, è un giocatore su cui punta, ma che ha pretese economiche molto alte. Secondo me la Juve farà comunque un tentativo, anche per monetizzare in caso di cessione quest’estate. Sarà comunque difficilissimo trovare un’intesa economica. Per Di Maria ho poche speranze: lui si è impuntato per fare un solo anno, poi chiuderà la carriera in Argentina. Alla Juve sarebbe anche convenuto prenderlo per due anni poichè avrebbe sfruttato il decreto crescita. Per chiudere Milik, arrivato come rimpiazzo, ma che tra i nuovi acquisti è quello che sta rendendo di più. Ad oggi si merita il riscatto dal Marsiglia”.

Continue Reading
1 Comment

1 Comment

  1. Pingback: Journalist reveals how the fear of Arsenal influenced big-money deal - Sports Exclusive

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

La Juventus punta Estupinan ma il Brighton fa muro

Pubblicato

:

Juventus Estupinan

La Juventus si sta muovendo già per il mercato di gennaio. Allegri, ormai, ha individuato nel 3-5-2 il modulo giusto su cui puntare per la rinascita dei bianconeri. Come riportato da Eurosport, una delle richieste fatte esplicitamente dall’ex allenatore del Milan è l’acquisto di Pervis Estupinan.

Il laterale ecuadoregno sta sorprendendo al Mondiale e dall’arrivo di De Zerbi ha trovato continuità di buone prestazioni anche al Brighton. I Seagulls, però, non vogliono privarsene e vogliono 20 milioni per l’ex Villarreal anche se il desiderio primario sarebbe quello di trattenere il giocatore e non venderlo dopo una sola stagione di Premier League in Inghilterra.

Continua a leggere

Bundesliga

Brekalo vicino al ritorno in Italia: trattativa avanzata col Bologna

Pubblicato

:

Brekalo

Secondo quanto raccolto da TMW, Josip Brekalo sarebbe a un passo dal ritorno in Serie A. Il Bologna di Thiago Motta ha trovato l’intesa con il Wolfsburg. L’esterno croato è una richiesta esplicita del nuovo allenatore rossoblù che proverà a rilanciarlo dopo i sei mesi bui in Germania che gli sono costati la convocazione al Mondiale.

Brekalo aveva segnato 7 gol nella scorsa annata con il Torino, ma i granata preferirono non riscattarlo ritenendo troppo esoso il costo del cartellino. Al suo ritorno in Germania, nonostante gli ottimi risultati della squadra, il giocatore scuola Dinamo Zagabria ha registrato solo sette presenze e quasi tutte da subentrato.

Continua a leggere

Calciomercato

Rebus attaccante per la Lazio: Taremi troppo costoso

Pubblicato

:

Lazio

La Lazio è alla ricerca di un attaccante centrale che sia in grado di far rifiatare Immobile, che rientrerà dall’infortunio dopo la sosta. Negli ultimi giorni era spuntato il nome di Taremi, ma il costo dell’attaccante iraniano è considerato troppo alto secondo Lotito. Il trentenne del Porto ha una valutazione di 20 milioni e ha un contratto in scadenza nel 2024, ma a quanto pare la Lazio non affonderà il colpo dato l’indice di liquidità ancora in negativo. Per soddisfare le richieste di Sarri sarà quindi necessario vendere prima di tesserare nuovi calciatori, limitando molto le possibilità di mercato dei biancocelesti.

Continua a leggere

Calciomercato

La Roma blinda Pisilli: rinnovo fino al 2026

Pubblicato

:

Dybala

Arriva un rinnovo importante in ottica futuro per la Roma. Secondo il noto giornalista Nicolò Schira, il giovane talento Niccolò Pisilli, classe 2004, ha prolungato il suo contratto fino al 2026.

Per il  giovane centrocampista italiano, che al momento milita ancora in primavera, si prospetta un futuro tutto giallorosso. 

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969