Dove trovarci

Espanyol 2-2 Barcellona, ancora insulti contro Piqué

Una lotta a distanza, dalle interviste al campo, dalle parole fino ai fatti. Si tratta della vicenda fra Gerard Piqué e la tifoseria dell’Espanyol, per conto di un amore mai sbocciato. Appena pochi mesi fa, intervistato per il programma La Resistencia, il difensore si espresse contro gli avversari affermando che il proprio patrimonio superasse quello del club in questione. La risposta dell’Espanyol non tardò ad arrivare, riassumendo la rabbia dei supporters in un breve quanto chiaro messaggio: la nostra squadra mette sempre l’anima in campo, da qui il rispetto per i rivali, il cuore biancoblu, questo è il nostro patrimonio e il suo valore non si misura in euro.

La rivalità nel Derby catalano, cresciuta nelle precedenti dichiarazioni del centrale, ha innescato ulteriori attacchi da parte della tifoseria.
Come riportato da As infatti, ieri sera durante il match terminato 2-2, Piqué è stato insultato da una porzione copiosa, la quale, a suon di fischi, ha ingaggiato una serie di insulti contro il calciatore e la moglie Shakira. La vittima, colpito nella persona, ha immediatamente rivolto un occhio verso l’arbitro. Quest’ultimo non ha chiesto l’attenzione dei padroni di casa al fine di placare gli animi, ma al contrario la contestazione è durata anche dopo il match.

Fonte immagine in copertina: profilo ufficiale IG @fcbarcelona

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calcio Internazionale