Sono iniziati da due giorni i match per qualificarsi ai quarti di finali degli Europei 2020. Hanno già fatto accesso quattro Nazionali ai quarti di finale: Danimarca (ha battuto 4-0 il Galles), Italia (ha battuto 2-1 ai supplementari l’Austria), la Repubblica Ceca ( ha sconfitto 2-0 l’Olanda) e il Belgio che ieri, nella gara serale, ha eliminato il Portogallo vincendo per 1-0.

Stasera vi saranno altri due match importantissimi: Croazia-Spagna e Francia-Svizzera. Soffermiamoci sulla prima gara.

COSA CI SI PUO’ ASPETTARE?

Croazia-Spagna è da alcuni anni una partita molto “sentita” da parte dei tifosi, sia da quelli croati, sia dagli spagnoli. Il match con cui abbiamo a che fare ha numerosi precedenti molto importanti: nello scorso europeo (quello svolto nel 2016), la Croazia sconfisse la Spagna per 2-1; poi, però, la Spagna si è “vendicata” l’11 settembre 2018 sconfiggendo la Croazia per ben 6 reti a 0. Due mesi dopo, però, i croati vinsero un altro match di Nations League, contro la Spagna, per 3-2.

Ci si aspetta una partita entusiasmante, poco noiosa, e soprattutto con tanti protagonisti, analizziamone alcuni. dalla parte croata non si può non menzionare il folletto Luka Modric, mentre a parità di ruolo dall’altra parte un altro centrocampista di assoluto livello e con altrettanta esperienza, stiamo parlando della bandiera blaugrana Sergio Busquets.

Un altro aspetto da non sottovalutare, ovviamente a discapito della Croazia, è l’assenza di Ivan Perisic, che non potrà essere neanche allo stadio causa malattia per Covid-19. Assenza pesantissima per la Nazionale di Dalic, che dovrà fare a meno della sua ala d’attacco.

Fonte: okcalciomercato.it

LE SCELTE DEI DUE ALLENATORI

Il tecnico della Croazia, Dalic, schiera un 4-3-3 orfano di Lovren (squalificato) e di Perisic (alle prese con il Covid-19). In difesa al posto di Lovren sceglie Caleta-Car, a centrocampo i soliti tre: Brozovic-Modric-Kovacic. Mentre in fase offensiva, Petkovic prima punta di riferimento, con le due ali d’attacco a supporto: Vlasic e Rebic.

La Spagna, invece, risponde con lo stesso modulo “della manita” alla Slovacchia. Gayà sostituisce Jordi Alba, gioca Ferran Torres accanto a Morata e Sarabia (al posto di Gerard Moreno) nel trio d’attacco.

FORMAZIONI UFFICIALI CROAZIA-SPAGNA

Di seguito le formazioni ufficiali di Croazia-Spagna, match valido per i quarti di finale di Euro 2020:

Croazia (4-3-3) : Livakovic; Juranovic, Vida, Caleta-Car, Gvardiol; Modric, Brozovic, Kovacic; Vlasic, Rebic, Petkovic. CT Dalic

Spagna (4-3-3) : Unai Simon; Azpilicueta, Eric Garcia, Laporte, Gayà; Koke, Busquets, Pedri; Ferran Torres, Morata, Sarabia. CT Luis Enrique

Fonte: TuttoSport

Fonte immagine in evidenza: footballwhispers.com