Dove trovarci
Premier

Calcio Internazionale

Everton, un altro no per la panchina dopo l’esonero di Benitez

Everton, un altro no per la panchina dopo l’esonero di Benitez

Wayne Rooney, allenatore del Derby County, avrebbe rifiutato nei giorni scorsi la panchina di un suo ex club. Secondo la BBC, l’inglese sarebbe stato infatti contattato dall’Everton, che dopo aver esonerato Rafa Benitez è alla ricerca di un nuovo coach.

La squadra di Londra sta vivendo un pessimo momento. Si trova infatti al sedicesimo posto, appena quattro punti sopra la zona retrocessione. Per questo motivo la società ha deciso di cambiare le carte in tavola ingaggiando un nuovo allenatore. Tra i papabili candidati, secondo la BBC, c’era anche proprio l’ex attaccante, che però ha rifiutato l’incarico preferendo rimanere al Derby County.

Oltre a lui, il club londinese ha avviato i contatti con altri due allenatori: Frank Lampard e Vitor Pereira. La decisione definitiva dovrebbe arrivare nelle prossime ore, con l’ex Chealsea che rappresenta l’opzione più gradita dai tifosi. Vitor Pereira sembrerebbe essere il favorito, anche se è stato duramente attaccato dagli stessi tifosi dell’Everton dopo che il suo nome è stato accostato alla panchina.

Rimane meno probabile ma non impossibile la conferma di Duncan Ferguson, ex vice allenatore ed attuale coach ad interim del club, che qualche giorno fa ha preso le redini della squadra dopo l’esonero di Rafa Benitez.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calcio Internazionale