Connect with us

Fantacalcio, i nostri consigli

Fantacalcio – I consigli del Diez

Pubblicato

:

La seconda giornata di ritorno si aprirà stasera al Mario Rigamonti, dove il Brescia ospiterà il Milan. Il posticipo di questo turno sarà invece la gara tra Napoli e Juventus, che andrà in scena domenica alle 20:45. Andiamo a scoprire quali sono i giocatori da schierare e da evitare nel corso delle partite del weekend.

PORTIERI CONSIGLIATI

Bartłomiej Drągowski

Fonte: profilo Instagram Dragowski

La difesa viola è stata rivitalizzata dopo l’arrivo di Iachini, come confermano i clean sheet nelle vittorie contro Spal e Napoli.  Drągowski ha la ghiotta occasione di mantenere la porta inviolata per la terza gara consecutiva. La Fiorentina infatti se la vedrà con il Genoa, che è ancora alla ricerca della prima vittoria esterna in questo campionato.

Marco Silvestri

Ormai è risaputo che Ivan Juric sia riuscito a plagiare un comparto difensivo di estremo livello nel suo Hellas Verona. Gli scaligeni sono in un momento di grande forma, e contro il Lecce potrebbe collezionare il quinto risultato utile consecutivo. Silvestri potrebbe dunque essere la giusta scelta tra i pali per questa giornata.

Pierluigi Gollini

L’Atalanta deve necessariamente riprendersi a seguito della battuta d’arresto contro la Spal nello scorso posticipo. Per questo motivo non deve spaventare la pur difficile trasferta di Torino. L’undici di Mazzarri inoltre ha mostrato più volte di essere poco lucido sotto porta.

PORTIERI NON CONSIGLIATI

Robin Olsen

Robin Olsen

Fonte: profilo Instagram Olsen.

Visto il periodo poco positivo dell’Inter, il Cagliari potrebbe anche pensare di poter strappare qualche punto a San Siro. Tuttavia l’attacco nerazzurro resta uno dei più pericolosi dell’intera competizione, perciò meglio non rischiare con Olsen per stavolta.

Pau Lopez

Il derby di Roma è una partita estremamente complicata da prevedere. La Lazio però arriva al match in un momento di forma straordinario, e soprattutto con un Immobile in formato super. Meglio evitare di schierare Pau Lopez.

Andrea Consigli

La fase difensiva del Sassuolo ha riscontrato recentemente diverse imperfezioni (l’ultima volta con zero gol subiti risale al 18 dicembre). Nonostante Consigli non abbia colpe, nella dura trasferta di Marassi contro la Samp, il rischio di malus è molto elevato.

DIFENSORI CONSIGLIATI

Mathijs de Ligt

Fonte: profilo Instagram Juventus

Dopo l’infortunio di Demiral, de Ligt deve dimostrare di essere in grado di garantire una certa continuità. A Napoli avrà l’occasione importante di adempiere a questa responsabilità, e difficilmente deluderà.

Andrea Conti

Con Calabria ancora out, Conti ha l’occasione di bissare l’ottima prestazione mostrata settimana scorsa. Contro il Brescia, il dialogo sulla fascia destra con Castillejo potrebbe essere determinante, e chissà che non possa arrivare qualche altro assist.

Davide Faraoni

È in cerca di riscatto dopo aver rimediato una delle poche insufficienze della stagione nell’ultimo turno. Sicuramente Faraoni avrà occasione di spingersi in avanti, creando magari anche alcuni pericoli per la retroguardia del Lecce.

DIFENSORI NON CONSIGLIATI

Giovanni Di Lorenzo

Fonte immagine: profilo Instagram Di Lorenzo

Giocherà nuovamente fuori posizione, al centro della difesa, vista l’assenza prolungata di Koulibaly. In più avrà come clienti Cristiano Ronaldo e Dybala, di certo non i più facili da contenere. Meglio lasciare a riposo Di Lorenzo questa settimana.

Omar Colley

La prestazione dell’Olimpico è stata a dir poco disastrosa, come testimonia l’impietoso 3 in pagella. Messo di fronte al rapido attacco del Sassuolo, Colley potrebbe rimediare nuovamente un’insufficienza pesante, attenzione a schierarlo.

Antonio Barreca

L’ultima vittoria al Franchi del Genoa è datata marzo 1977. Non c’è da aspettarsi una performance sopra le righe per il Grifone, che si trova in un momento di forma più che negativo. Non vale la pena scommettere su Barreca.

CENTROCAMPISTI CONSIGLIATI

Samu Castillejo

Fonte immagine: profilo Instagram Castillejo.

Come detto, l’asse destro rossonero potrebbe essere la chiave della partita a Brescia. Castillejo viene da una grande gara contro l’Udinese, e vorrà certamente trovare quel +3 che ancora manca in campionato. Avrà di fronte il non irresistibile Mateju, che potrebbe più volte superare nell’uno contro uno.

Radja Nainggolan

Un giocatore di carattere come lui vorrà di certo mostrare che a Milano hanno avuto valutazioni sbagliate sul suo conto. Nella partita d’andata giocava ancora in posizione più arretrata e non era riuscito ad imporsi più di tanto. Domenica però, con Joao Pedro e Simeone, Naninggolan potrebbe far molto male all’Inter.

Roberto Soriano

Il match tra Spal e Bologna si prevede piuttosto bloccato, e a fare la differenza potrebbe essere proprio il guizzo di un singolo. Soriano, dimostratosi convincente e in forma nelle ultime uscite, a Ferrara potrebbe centrare la sua prima rete del 2020.

CENTROCAMPISTI NON CONSIGLIATI

Bryan Cristante

Fonte immagine: profilo Instagram Cristante

È rientrato da poco dall’infortunio che lo ha tenuto fuori per un discreto periodo di tempo. Nelle sue ultime partite ha fatto capire di essere già rientrato in condizione, ma questa settimana è meglio lasciarlo fuori dalla propria formazione. Nel derby il rischio cartellini è estremamente alto, e difficilmente Cristante sarà incisivo in zona gol.

Simone Verdi

Al momento Verdi non ha ancora marcato il tabellino neanche una volta. Difficile che sarà in grado di invertire la rotta proprio contro l’Atalanta. Sarà confrontato infatti con Toloi e Gosens, due che nelle file della Dea stanno vivendo periodo molto positivo.

Adrien Rabiot

Pare che sia in netta crescita rispetto alla fase iniziale del torneo, nella quale risultava spesso sotto tono. Non fatevi però ingannare, perché al San Paolo lo attende un compito di non facile realizzazione, e potrebbe incappare in qualche malus.

IL DIEZ CONSIGLIATO

Luis Alberto

Fonte immagine: profilo Twitter Luis Alberto

È vero, il Roma-Lazio ha storicamente spesso sovvertito i pronostici, tuttavia un Luis Alberto in tale stato di forma è di fatto impossibile da escludere. Nonostante la difficoltà della gara, va comunque schierato, in quanto potrebbe regalare in qualsiasi momento una giocata illuminante.

ATTACCANTI CONSIGLIATI

Domenico Berardi

Fonte immagine: profilo Instagram Berardi.

Nonostante il lavoro del tecnico Ranieri, la difesa della Sampdoria continua ad avere delle imperfezioni. Grazie alle sue capacità tecniche, Berardi potrebbe approfittarne nel migliore dei modi, conquistando diversi bonus. In più contro i blucerchiati ha già fatto due triplette in carriera…

Patrick Cutrone

Sabato pare essere per Cutrone l’occasione giusta per tornare a segnare in Serie A dopo il suo ritorno. Avrà davanti la peggior difesa del campionato e dovrebbe partire dal primo minuto. I presupposti per inserirlo nella proprio undici ci sono tutti.

Andreas Cornelius

A Parma l’ennesimo infortunio di Inglese ha creato disperazione a tutti tranne che a lui, poiché finalmente D’Aversa gli potrà concedere un abbondante minutaggio. Fino ad ora, quando è stato chiamato in causa, Cornelius ha risposto sempre presente, staremo a vedere se contro l’Udinese sarà ancora così.

ATTACCANTI NON CONSIGLIATI

Fonte immagine: profilo Instagram Atalanta

Il collega Zapata è rientrato a tutti gli effetti, perciò si prevede nuovamente il posto in panchina per lui. Due insufficienze di fila che rischiano di diventare tre al termine della giornata. Sicuramente ci sono alternative più appetibili di Muriel questa volta.

Khouma Babacar

Tanto impegno e tanta corsa, manca però l’incisività e la cattiveria sotto porta. Babacar sta avendo diverse difficoltà in fase realizzativa, e contro l’organizzata difesa dell’Hellas sarà complicato per lui riuscire a tornare in rete.

Antonio Sanabria

Non è mai riuscito realmente a realizzare ciò che ci si aspettava da lui con l’assenza di Kouamé. Difficile che a Firenze sarà in grado di trovare una performance condita da bonus. Non scommettete su Toni Sanabria, probabilmente vi deluderebbe.

(Fonte immagine in evidenza: profilo Instagram Berardi)

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Fantacalcio

Consigli Fantacalcio 4a giornata: chi schierare titolare e chi no

Pubblicato

:

Lozano

Tra poche ore inizierà la 4a giornata di Serie A, il primo turno infrasettimanale della stagione. Alle 18:30 apriranno le danze Sassuolo e Milan, alla prima sfida dopo quella che ha visto i rossoneri alzare la coppa di Campioni d’Italia solo tre mesi fa. In questo articolo troverete alcuni consigli della redazione su chi schierare titolare e chi no al Fantacalcio.

Vediamo quindi i nomi più papabili per questa giornata:

CONSIGLI FANTACALCIO 4A GIORNATA: CHI SCHIERARE TITOLARE

Se avete uno di questi giocatori, il nostro consiglio è di schierarli assolutamente in quanto potrebbero garantire voti alti e bonus facili.

DIFENSORI: Danilo, Biraghi, Becao

Il brasiliano della Juventus probabilmente giocherà ancora da centrale e permetterà a Bremer di essere più esente da compiti in impostazione. Occhio alle sue capacità sui calci piazzati, chissà che non possa regalarsi proprio con lo Spezia il primo bonus stagionale. Il capitano della Fiorentina, invece, non ha ancora brillato in questo inizio di campionato. Quale occasione migliore dell’Udinese per iniziare a portare gioie ai propri fantallenatori? Chiudiamo con Becao, certezza della difesa friulana. Incontrerà uno Jovic apparso ancora fuori condizione nelle prime uscite. Probabile voto alto per lui che ha già un gol e un assist in campionato.

CENTROCAMPISTI: Vlasic, Vilhena, Politano

Partiamo dal trequartista del Toro, che dovrebbe partire nuovamente titolare. Impossibile non consigliarlo dopo il fortunoso gol con la Cremonese. Anche contro l’Atalanta potrebbe ripetersi. Passiamo al talentino della Salernitana, autore di un bellissimo gol contro la Samp. Vilhena tenterà di sfruttare le debolezze della difesa del Bologna per portare un altro +3 ai fantallenatori. Ultimo, ma non per importanza, è Politano. L’italiano avrà una grande chance contro la neopromossa Lecce. Visto il trend positivo del Napoli, chissà che anche lui non possa trovare la via del bonus.

ATTACCANTI: Henry, Bonazzoli, Deulofeu

L’attaccante ex Venezia ha già segnato due gol in questo campionato. Affronterà l’Empoli, certamente non la difesa più fisica del campionato, e allora il francese potrà sfruttare le sue caratteristiche per impensierire Vicario. Passiamo all’italiano della Salernitana, come Vilhena in gol nella sfida alla Sampdoria. Riuscirà a sfruttare il momento positivo per riconfermarsi trai marcatori? Crediamo di sì. Chiudiamo i consigliati con il mattatore dell’Udinese, ancora un po’ troppo sprecone sotto porta, ma che spesso e volentieri porta a casa più della semplice sufficienza.

CONSIGLI FANTACALCIO 4A GIORNATA: CHI NON SCHIERARE TITOLARE

Discorso opposto ai nomi precedenti: visto il trend negativo e la partita ostica, ci sentiamo di sconsigliare questi giocatori.

DIFENSORI: Demiral, Medel, Alessandro Bastoni

Partiamo da Demiral. Se abbiamo consigliato Vlasic del Torino, non possiamo fare lo stesso per Demiral. Visto il bagaglio tecnico dei granata e la tendenza al cartellino del turco, preferiamo sconsigliarlo. Stesso discorso per Medel, che patirà con ogni probabilità le galoppate degli attaccanti della Salernitana. Per Bastoni il discorso è diverso. Probabilmente partirà dalla panchina (giocherà Dimarco), quindi conviene inserire un giocatore con più chance di ottenere il voto ed un bonus.

CENTROCAMPISTI: Thorsvedt, Gyasi, Villar

Il centrocampista del Sassuolo sarà impegnato tra poche ore contro il Milan. Rischia di patire la qualità dei rossoneri, meglio optare su qualcun altro. Tocca a Gyasi, che giocherà da esterno contro la Juve. Sarà molto più dedito alla fase difensiva che a quella offensiva contro i bianconeri. Ultimo è Villar, in una partita da rischio malus per un giocatore che già di suo non è dedito ai bonus: meglio puntare su altri nomi.

ATTACCANTI: Petagna, Di Francesco, Lozano

L’attaccante del Monza non ha ancora inciso in queste prime giornate di campionato, e crediamo non lo farà neanche oggi. Meglio evitarlo. Per Di Francesco si prospetta un esame difficilissimo contro il Napoli al Maradona. Avrà poche chance per incidere. Per Lozano, come per Bastoni, aspettiamoci un turno di riposo. Meglio optare per attaccanti con più minuti a disposizione per fare male alle retroguardie avversarie.

Continua a leggere

Fantacalcio

I consigliati per la terza giornata di Fantacalcio

Pubblicato

:

Consigliati fantacalcio

I CONSIGLIATI FANTACALCIO – Benvenuti nella rubrica settimanale di Fantaclic, pagina Instagram specializzata in Fantacalcio, in collaborazione con Numero Diez.

Inutile dire che i vari TOP di reparto vanno sempre schierati: Theo, Dumfries in difesa, M.Savic e Pellegrini a centrocampo e Immobile, Lukaku e Vlahovic. Ma noi vogliamo andare oltre e consigliarvi 3 giocatori per ruolo da schierare in questa giornata:

PORTIERI

Maignan: Sicuramente il miglior portiere da schierare per questa giornata visto il calendario difficile per quasi tutte le Big. Il Milan ha perso punti e scenderà in campo per portare a casa i tre punti. Magic Mike può mantenere la porta inviolata in questa giornata.

Falcone: Il Lecce ha iniziato bene questo campionato sebbene i risultati non siano stati dalla loro parte. In campo sono molto ordinati e anche con il Sassuolo non hanno sofferto poi così tanto ed è stata necessaria una prodezza di Berardi per battere i giallorossi. L’Empoli al momento sembra privo di spirito di squadra complice anche l’appannamento di Bajrami alle prese con voci di mercato.

Handanovic: Sarri e i suoi non hanno iniziato benissimo questo campionato, sembra come se la squadra fatichi a tenere il possesso del pallone soprattutto in mezzo al campo, se non dovessero arrivare palloni utili a Immobile schierare Handanovic potrebbe essere un’ottima strategia.

 

DIFENSORI

Maehle: La partita tra Verona e Atalanta sarà giocata soprattutto sulle fasce e con un Faraoni acciaccato e in dubbio per la partita, il danese potrebbe avere la meglio e creare grosse occasioni per i suoi compagni.

Skriniar: Voci di mercato o meno, il futuro del croato sembra sempre più neroazzurro. Potrebbe soffrire la velocità di Zaccagni ma tenderà ad anticiparlo e se ci dovesse riuscire per lui arriverà un bel voto. Pericoloso anche quando va a colpire sui calci piazzati.

Singo: Un po’ appannato nelle prime uscite ma è lui la variabile impazzita del gioco di Juric, molto rapido sa anche inserirsi quando il gioco si sviluppa nell’altra fascia con la classica azione “da quinto a quinto”. Può essere determinante contro un Monza ancora non al top.

 

CENTROCAMPISTI

Sabiri: Anche contro la Juve ha dimostrato di avere la stoffa del campione. La Salernitana in casa commette più falli e lui potrebbe finalmente trovare il suo primo gol di questa stagione. Magari proprio su punizione?!

Tonali: Tornato finalmente dopo l’infortunio è pronto a riprendere le redini del centrocampo rossonero, lui è molto bravo ad inserirsi soprattutto quando in partite come queste i difensori avversari si preoccupano tanto di marcare gli attaccanti lasciando qualche spazio a chi arriva da dietro.

Strefezza: Analizzando le partite del Lecce si può notare come il lato sinistro composto da Gonzalez e Di Francesco faccia fatica e, infatti, tutti gli attacchi della squadra di mister Baroni passano proprio dai piedi del talento brasiliano, fin qui ancora nessun gol, può essere questa la partita in cui si sbloccherà?

 

ATTACCANTI

Giroud: Finalmente dovrebbe partire titolare e siamo sicuri che le proverà tutte per trovare la via del gol e ristabilire le gerarchie in attacco dopo la doppietta di Rebic alla prima giornata. La difesa del Bologna inoltre spesso è troppo fallosa e se dovesse esserci un calcio di rigore, sicuramente sul dischetto ci andrà lui.

Zapata: Fino a qui nessun gol, ma si sa i giocatori con un fisico come il suo entrano in condizione più lentamente. Contro il Verona però, che al momento sembra una delle difese più in difficoltà del nostro campionato, può essere decisamente pericoloso.

Bonazzoli: Per l’ennesima stagione la Sampdoria ha deciso di non puntare su di lui, cosa che a nostro avviso avrebbe meritato, pertanto scenderà in campo ancor di più con il dente avvelenato. In questa giornata ci piace parecchio, non lasciatelo fuori !

N.B. Se hai dubbi di formazione per questa giornata o hai bisogno di consigli per proposte di scambio ti aspettiamo sulla pagina Instagram di Fantaclic.

 

Continua a leggere

Fantacalcio

I consigliati per la seconda giornata di Fantacalcio

Pubblicato

:

inter

I CONSIGLIATI FANTACALCIO – Benvenuti nella rubrica settimanale di Fantaclic, pagina Instagram specializzata in Fantacalcio, in collaborazione con Numero Diez.

Inutile dire che i vari TOP di reparto sono sempre da schierare: Theo, Dumfries in difesa, M.Savic e Pellegrini a centrocampo e Immobile, Lukaku e Vlahovic. Ma noi vogliamo andare oltre e consigliarvi 3 giocatori per ruolo da schierare in questa giornata :

PORTIERI

Meret: Come nella passata stagione, il Napoli è partito a mille passeggiando sul Verona dimostrando di essere forse la squadra più in forma in questo inizio di stagione. Al contrario il Monza ha messo in evidenza la mancanza di alchimia tra tutti i nuovi arrivati. La prima al San Paolo dovrebbe dare quella spinta in più agli uomini di Spalletti anche in fase difensiva.

Skorupski: Il Verona sembra in un momento particolare con mister Cioffi già alle prese con voci su un possibile esonero e se lo spogliatoio è slegato lo si nota anche nelle prestazioni. Il portiere del Bologna può essere una possibile sopresa per questa giornata.

Perin: Se la Juve è riuscita a superare indenne la fase in cui il Sassuolo aveva preso il dominio del campo nella prima giornata è stato solamente merito suo, è in forma e va schierato.

 

DIFENSORI

Smalling: Nella partita contro la Fiorentina, la Cremonese ha dimostrato di andare in difficoltà sulle palle alte e sui calci piazzati. Il difensore giallorosso sulle palle inattive può essere pericoloso.

Rrahmani: Dopo la partenza di Koulibaly la responsabilità della difesa è sulle sue spalle in attesa che Kim si ambienti al nostro calcio, l’anno scorso è stato molto pericoloso e ha trovato diversi bonus ,impossibile lascirlo fuori.

Ebosele: La probabile partenza di Soppy farà di lui il titolare di questa partita, molto simile fisicamente a Adama Traorè può essere un fattore con il suo strapotere fisico. Se lo avete comprato è il momento di schierarlo.

 

CENTROCAMPISTI

Kostic: Con l’infortunio di Di Maria si candida a un posto da titolare e vorrà mettersi subito in mostra, la Sampdoria concede molto sulle fasce e lui può essere pericoloso sia in zona gol che con passaggi chiave per i compagni.

F.Anderson: Con la partenza di Bremer la difesa del Torino subisce più imbucate in contropiede e lui con la sua velocità può mettere in seria difficoltà la difesa granata, diamogli fiducia in questa partita.

Zaniolo: Migliore in campo per DAZN, solo 5,5 per Fantacalcio.it per il voto più discusso della scorsa giornata. Il centrocampista giallorosso sarà carico davanti e davanti ai suoi tifosi vorrà dimostrare di meritarsi il posto da titolare sulla trequarti di Mourinho.

 

ATTACCANTI

Berardi: Con l’eliminazione dalla Coppa Italia e la sconfitta contro la Juventus, i neroverdi devono ripartire e per farlo si affideranno al loro uomo chiave che ha appena firmato il contratto che lo legherà al Sassuolo fino al termine della sua carriera. Dionisi ha bisogno di lui, appuntamento con il gol al Mapei?

Leao:: Nelle ultime due partite contro la Dea il talento portoghese ha sempre trovato la via del gol e contro una difesa in emergenza può ancora essere decisivo con la sua velocità. Primo gol in arrivo per lui?

Lautaro: Tutti parlano di Lukaku e lui si sa non ama essere messo da parte, vorrà trovare la via della rete per sbloccarsi subito in questa stagione e lo Spezia può essere la vittima perfetta. L’incornata del Toro a San Siro ?!

Continua a leggere

Fantacalcio

I consigliati per la prima giornata di Fantacalcio

Pubblicato

:

Bajrami

I CONSIGLIATI FANTACALCIO – Benvenuti nella rubrica settimanale di Fantaclic, pagina Instagram specializzata in Fantacalcio, in collaborazione con Numero Diez. Inutile dire che i vari top di reparto vanno sempre schierati : Theo, Dumfries in difesa, M. Savic e Pellegrini a centrocampo e Immobile, Lukaku e Vlahovic . Ma noi vogliamo andare oltre e consigliarvi 3 giocatori per ruolo da schierare in questa giornata:

PORTIERI

Perin: Proverà a sfruttare l’occasione dell’infortunio di Szczesny per mettersi in mostra, il Sassuolo non è ancora collaudato, non abbiate dubbi.

Gollini: Torna davanti ai tifosi della Viola e ha un impegno sulla carta agile contro la Cremonese, clean sheet per lui?

Maximiano: Inizia il ballottaggio con Provedel e deve dimostrare di essere affidabile e meritare il posto da titolare. Chi ben comincia…

 

DIFENSORI

S. Bastoni: Quest’anno giocherà più avanzato nello scacchiere di Gotti e nella stagione passata l’Empoli soffriva parecchio gli inserimenti da dietro, può essere un buon nome per questa giornata.

Faraoni: Partita non facile sulla carta per il Verona ma l’esterno di Cioffi negli ultimi 4 incontri con il Napoli ha realizzato ben due gol e un assist, un po’ la bestia nera della squadra di Spalletti. Si ripeterà?

Spinazzola: Avrà una pazza voglia di scendere in campo dopo il brutto infortunio, inoltre, la squadra di Nicola soffriva gli attacchi sugli esterni. Può essere pericoloso soprattutto in sovrapposizione quando la palla sarà dei trequartisti giallorossi. Buttatelo dentro.

CENTROCAMPISTI

Zaccagni: Per noi può fare una grandissima stagione migliorando i numeri dell’anno scorso. Con la sua velocità può mettere in difficolta i centrali di Mijahlovic che sono molto statici.  Sarà la spina nel fianco per il Bologna?

Bajrami: L’anno scorso Andreazzoli lo faceva partire spesso dalla panchina, Zanetti invece sa che è il giocatore più tecnico dei suoi. Lo Spezia soffre i tiri dalla distanza e i giocatori tecnici. Esordio con gol per lui?

Cuadrado: Come visto in Coppa Italia il Sassuolo al momento soffre parecchio il contropiede avversario con giocatori veloci e probabilmente Allegri la giocherà in questa maniera perchè provare a schiacciare i neroverdi può essere un arma a doppio taglio. Gli occhi saranno tutti su Vlahovic, si dimenticheranno del Colombiano?

ATTACCANTI

Luka Jovic: Italiano sa che ha tra le mani un grande attaccante, si tratta solo di fargli ritrovare lo spirito del gol, e secondo noi, se dovesse esserci un rigore alla prima, potrebbe tirarlo lui. La Fiorentina crea tanto e vorrà farlo alla prima in casa davanti ai propri tifosi dopo la conquista dell’Europa. Non lasciatelo fuori

Duvan Zapata:: Senza l’Europa la Dea può tornare la schiacciasassi che conoscevamo negli anni scorsi e con meno partite anche lui può subire meno infortuni, arriverà la zampata del Panterone?

Tony Sanabria: Il Monza ha cambiato tanto rispetto a un anno fa e ci vorrà un po’ di tempo per trovare la giusta alchimia tra i compagni. Ha cambiato molto anche il Torino ma la squadra di Juric arriva da un anno con un sistema di gioco ormai collaudato. Sanabria viene spesso sottovalutato ma quando meno te lo aspetti, colpisce, schieratelo!

 

 

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969