Connect with us
Fantacalcio, quali portieri e difensori schierare per la 16a?

Fantacalcio

Fantacalcio, quali portieri e difensori schierare per la 16a?

Pubblicato

:

Fantacalcio

Oggi pomeriggio alle ore 15 si aprirà la sedicesima giornata di campionato, con l’anticipo Milan-Salernitana. È dunque tempo di schierare la formazione del fantacalcio, dopo nemmeno 48 ore dalla fine dell’ultima giornata, ovvero il turno infrasettimanale terminato con Lazio-Udinese.

PORTIERI

La certezza: Mike Maignan. Magic Mike si è ripreso la porta del Milan, riducendo da 10 a 6 le settimane di recupero dall’infortunio al polso. Contro il Sassuolo ha risentito della sconfitta, come tutto il resto della squadra, ma contro il Genoa ha mostrato alcune parate davvero spettacolari. In casa contro la Salernitana è da mettere senza esitazioni.

Il pericolo: Pepe Reina. Ad inizio anno pensavate di stare al sicuro al fantacalcio col portiere della Lazio. Ovvio di certo non vi aspettavate un Handanovic, ma comunque il portiere di una squadra da Europa League. Invece dovreste esservi accorti che Pepe Reina al fantacalcio questa stagione vale quanto un portiere di una neopromossa. 4 di fantamedia, ben 29 gol subiti in 15 giornate, di cui addirittura 4 nell’ultima contro l’Udinese. La Sampdoria ha comunque qualche problema con i suoi attaccanti, ma almeno un gol a Marassi solitamente lo fa.

La scommessa: Alessio Cragno. Ha saltato per infortunio l’ultima partita contro l’Hellas e incredibilmente il Cagliari non ha subito gol, ma contro il Torino dovrebbe comunque tornare l’uomo Cragno. Stringerà i denti ma è comunque in un buon momento della sua vita, essendo appena diventato papà per la seconda volta. Per quanto riguarda i voti ha preso due 5,5 solo nella prima e nell’ultima partita disputata, tutte le altre sono state sempre sufficienze, spesso anche abbondanti. Il gol comunque lo può prendere, anche se il Torino è orfano del Gallo Belotti, ma ci si aspetta una buona prestazione.

DIFENSORI

La certezza: Leonardo Bonucci. Chi ha una buona memoria saprà che Bonucci si esalta quando vede Genoa. Nella sua carriera ha segnato 2 gol contro questa squadra, di cui uno nel famoso Juventus-Genoa di due anni fa deciso da un rigore al 96’ di Cristiano Ronaldo, con i bianconeri in 10 per l’espulsione di Adrien Rabiot. Nell’ultima con la Salernitana, Bonucci ha potuto pure riposare, quindi domani sera ci si aspetta una buona gara da parte sua. E poi avendo già segnato 2 gol in carriera ai rossoblu, non c’è il due senza il tre…

Il pericolo: Mario Rui. Si sa che il terzino portoghese è una delle poche note dolenti del Napoli, ma in questa partita contro l’Atalanta può far peggio del solito. Il suo avversario di giornata sarà Davide Zappacosta, uno dei difensori migliori al fantacalcio finora.

La scommessa: Fabiano Parisi. Scommessa davvero pazza questa. Ad alcuni questo nome può risultare anche sconosciuto, ma chi ha seguito la Serie B l’anno scorso sa bene che si tratta di un terzino sinistro davvero interessante. Ha cominciato la stagione fuori per problemi fisici, ma ora sembra essersi ripreso e Andreazzoli sta provando a metterlo a partita in corso, e contro il Genoa ha servito anche un assist. In questa giornata parte favorito rispetto a Marchizza per un posto da titolare, e Parisi potrà far vedere di che pasta è fatto contro un Udinese che proprio su quella fascia sarà orfana del preziosissimo Molina.

(Fonte immagine in evidenza: diritto Google creative Commons)

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

UFFICIALE – Il talentino Casadei passa in prestito al Reading

Pubblicato

:

Casadei

Con un annuncio sui propri canali social, con tanto di emoji gesticolante, il Reading ha annunciato l’arrivo del classe 2003 Cesare Casadei. Il giovane centrocampista italiano si è trasferito questa estate al Chelsea per 15 milioni di euro in un intreccio che ha poi portato Lukaku nuovamente all’Inter.

In questi sei mesi ha giocato con l’Under 21 ma ha avuto qualche spazio tra i professionisti giocando con la stessa selezione il Papa John’s Trophy in cui sono presenti anche squadre di terza e quarta serie inglese.

Per i prossimi sei mesi, però, Casadei giocherà in Championship con la maglia dei Royals che attualmente occupano il sedicesimo posto in classifica ma sono lontani solo cinque punti dalla zona playoff.

Continua a leggere

Fantacalcio

I consigli del fantacalcio per la 20ª giornata

Pubblicato

:

I consigli del fantacalcio per la 20ª giornata

I CONSIGLI DEL FANTACALCIO PER LA 20ª GIORNATA – Ebbene sì, sono passate giusto 48 ore dal calcolo dell’ultima giornata del girone d’andata e tocca già consegnare la formazione per il 20° turno. Al fantacalcio si va veloci e prima di tuffarsi sulle attesissime aste di riparazione tocca vincere per evitare gli sfottò degli amici ora che si sta per rivederci tutti insieme. Motivo per cui vi proponiamo i consigli del fantacalcio per la 20ª giornata. Si parte: road to 3 punti.

I CONSIGLI DEL FANTACALCIO PER LA 20ª GIORNATA: PORTIERI

CONSIGLIATI: Skorupski, Vicario, Szczesny

Lo Spezia senza bomber Nzola fatica, motivo per cui in casa quest’oggi per Skorupski potrebbe arrivare anche un clean sheet. Specialmente nelle gare interne Vicario si esalta tra i pali con parate miracolose, contro il Torino per lui può arrivare un ottimo voto. Szczesny viene da 8 gol subìti in due partite e soprattutto dall’errore sullo 0-1 dell’Atalanta, ma ha già dimostrato in passato di sapersi riscattare, potrebbe farlo con il Monza.

SCONSIGLIATI: Audero, Rui Patricio, Terracciano

16 gol fatti in tre partite: questa Atalanta mette paura a tutti, anche al portiere di una Sampdoria in grande crisi. A proposito di attacchi stellari, anche il Napoli ne dispone uno niente male, rientrerà anche Kvara, perciò per Rui Patricio potrebbe essere una brutta serata quella di domenica. Terracciano – che non ha il posto assicurato visto l’arrivo di un portiere esperto come Sirigu – rischia in casa di una Lazio che va a meraviglia in fase offensiva.

I CONSIGLI DEL FANTACALCIO PER LA 20ª GIORNATA: DIFENSORI

CONSIGLIATI: Danilo, Scalvini, Erlic

Una sola insufficienza nelle ultime 12 partite (nel tracollo generale di Napoli), due gol nelle ultime tre: come si fa a rinunciare a Danilo in questo momento? Preziosissimo anche in ottica modificatore. Scalvini si sta conquistando definitivamente l’Atalanta con la sua qualità, contro la Samp può arrivare per lui un buonissimo voto, ma occhio perchè ha dimostrato di poter anche andare a bonus. Erlic una scommessa: viene dal 6.5 di Monza e l’anno scorso ha fatto vedere di saper far male di testa, visto che il Milan soffre le palle aeree potreste anche puntarci.

SCONSIGLIATI: Caldara, Dodò, Smalling,

Caldara domenica scorsa si è ritrovato all’improvviso a sostituire il partente Kiwior e ne è uscito male, rischia un’insufficienza anche contro un Bologna che ha un’anima offensiva. Rientro dalla squalifica difficilissimo per Dodò, che si ritroverà di fronte un Mattia Zaccagni in forma favolosa. Già nella sfida di ottobre Smalling non ce l’ha fatta a contenere Osimhen, che peraltro ora vive pure un momento migliore rispetto a tre mesi fa: se avete di meglio, il consiglio è di tenere fuori l’inglese.

 

I CONSIGLI DEL FANTACALCIO PER LA 20ª GIORNATA: CENTROCAMPISTI

CONSIGLIATI: Koopmeiners, Ferguson, Samardzic

Nelle quattro giornate precedenti al turno di squalifica scontato con la Juve Koopmeiners è sempre andato a bonus: dopo aver saltato un big match potrebbe tornare più “on fire” di prima. Attenzione all’omonimo di Sir Alex, che viene da buone prestazioni e ha dimostrato di saper segnare: con uno Spezia in difficoltà può andare a bonus. Senza Deulofeu e probabilmente anche senza Pereyra, toccherà a Samardzic portare qualità: potrebbe regalare gioie ai fantallenatori.

SCONSIGLIATI: Zalewski, Ikoné, De Ketelaere

Complice la squalifica di Celik, probabilmente toccherà a Zalewski giocare, sul binario di Mario Rui-Kvara: il polacco, anche un po’ inesperto, rischia davvero di uscire da Napoli con le ossa rotte. Tra i giocatori più opachi di una Fiorentina che fatica ad ingranare c’è Ikoné, che non sta dando quella verve che serve ai Viola: anche a Roma rischia un’insufficienza. De Ketelaere potrebbe partire dal 1′, una buona occasione per lui, ma è difficile che a tirar fuori dai guai una squadra in crisi sia un giocatore che ancora non si è integrato al meglio: rischia un altro flop.

I CONSIGLI DEL FANTACALCIO PER LA 20ª GIORNATA: ATTACCANTI

CONSIGLIATI: Milik, Berardi, Dia

Milik non ha fatto sentire per niente la mancanza di Vlahovic, sta vivendo una grande stagione, è in forma, perciò contro il Monza va assolutamente schierato. 10 gol in 17 partite contro il Milan: a nessun altro club Berardi ha segnato di più e ora i rossoneri sono pure abbastanza in difficoltà, bisogna puntarci. Dia è l’uomo di maggiore qualità della Salernitana, toccherà a lui tirare fuori dai guai i campani: potete lanciarlo.

SCONSIGLIATI: Verde, Gabbiadini, Kouamé

Verde è reduce da alcuni problemi fisici, non è al meglio e contro la Roma si è visto, peraltro a Bologna il peso dell’attacco sarà su di lui: a rischio insufficienza. Settimana complicata per Gabbiadini, alla prese con una lombalgia: potrebbe stringere i denti, ma non sta benissimo ed è bene lasciarlo fuori. Come tutta la Fiorentina, anche Koaumé sta faticando lì davanti e la Lazio difende anche bene: non è la giornata giusta per proporlo.

Continua a leggere

Fantacalcio

Sabiri out in allenamento: il report della Sampdoria

Pubblicato

:

Sabiri

La Sampdoria torna ad allenarsi dopo la sconfitta contro l’Udinese, ma perde pezzi importanti, su tutti Abdelhamid Sabiri. Il report odierno dei  blucerchiati ha rivelato che il centrocampista marocchino ha accusato una lieve distorsione muscolare alla coscia sinistra, ma le speranze per recuperarlo per il prossimo turno di campionato sono alte. Tra gli assenti figurano anche i nomi di Omar Colley e Manolo Gabbiadini. Le condizioni dell’attaccante classe ’91 lo mettono in forte dubbio per il prossimo match, considerando la diagnosi di lombalgia acuta, rivelatasi molto fastidiosa in tanti casi. Per il centrale gambiano, invece, solo un trauma al ginocchio destro, che dovrebbe risolversi a breve. Sta di certo che sono attese novità importanti da mister Stankovic, pronto a guidare i suoi nel girone di ritorno alla ricerca della salvezza, partendo dal match contro l’Atalanta.

Continua a leggere

Fantacalcio

Dieci giocatori da cedere tra scambi e asta di riparazione

Pubblicato

:

Asta di riparazione

Tra giocatori “da svincolare” e giocatori “da scambiare” al Fantacalcio c’è una sottile quanto importante differenza.
Chi sono i giocatori da svincolare? Sono quei giocatori per cui hai proprio perso le speranze, oppure quei giocatori che hai pagato tanto, troppo, all’asta di settembre e di cui adesso vuoi liberarti. Dopotutto, forse, quei 70 crediti spesi per Rebic dopo la doppietta alla prima giornata non sembrano più spesi così tanto bene, non credi?
Chi sono, invece, i giocatori da scambiare? Sono quei giocatori che in questo momento hanno un valore percepito un po’ più alto di quello che si meritano. Sono quei giocatori “in hype”, che adesso ti possono permettere di ottenere dei veri top in cambio.

CINQUE GIOCATORI DA SVINCOLARE AL FANTACALCIO

Muriel: nome di quelli importanti, è vero, ma sia lui che Zapata hanno parecchia concorrenza adesso. Hojlund, Lookman, Boga, ma anche trequartisti come Pasalic, Koopmeiners ed Ederson: insomma, se hai pagato troppo per il colombiano, ci sta salutarlo e sfruttare i suoi crediti per un attaccante titolare tra gli svincolati.

Jovic: finalmente la Fiorentina ha trovato il suo attaccante, si diceva. Svincolare Jovic è coraggioso, ma se si pensa a quanto lo hai pagato quest’estate, ti viene subito voglia di salutarlo. Dipende da come sei messo in attacco, ma se hai già le tue 3-4 certezze, puoi farne a meno.

Paredes: le aspettative al Fantacalcio non erano nemmeno così alte, ma si trattava pur sempre di un ex PSG che sarebbe dovuto essere un titolare inamovibile nella Juventus. Fantamedia del 5.60, zero bonus, solo tre partite da titolare. Tanti saluti.

Ceesay: ha deliziato il palato di ogni fantallenatore con il gol alla prima giornata contro l’Inter. C’è chi ha visto in lui il nuovo Simy, il nuovo Nzola. E invece, Colombo gli ha strappato con merito la maglia da titolare. Se necessario, asciugati le lacrime, non pensare a quello che sarebbe potuto essere, e svincolalo. Potresti aver bisogno di un attaccante titolare da qui alla fine della stagione.

Lasagna: finiamo in grande stile con un altro bomber “della prima giornata”. Ci hai creduto, ci sei cascato, adesso la scelta migliore è quella di tornare sui tuoi passi e svincolarlo a testa alta.

CINQUE CALCIATORI DA SCAMBIARE AL FANTACALCIO

Pedro: come abbiamo scritto in precedenza, è necessario scambiare i giocatori nei momenti di picco, quando si può ottenere in cambio il massimo. Sfruttare le prossime giornate di assenza di Immobile, in cui Pedro potrà essere protagonista, per poi scambiarlo, può essere una vera mossa da broker finanziario di Wall Street.

Dzeko: ancora abbagliato dalla sua prestazione in Supercoppa, pensare di scambiare Dzeko sembra una follia. E se ti dicessimo che questo è proprio il momento? Il ritorno di Lukaku potrebbe sottrargli molto minutaggio, quindi andare a prendere proprio adesso un top in attacco, che possa anche essere titolare inamovibile, è cosa buona e giusta.

Elmas: 7.30 di FantaMedia, 5 gol e 1 assist. Vuoi farci scambiare Elmas, sei impazzito? Parliamone. Elmas ha segnato 4 dei suoi 5 gol quando è partito dall’inizio, ma non è un titolare. In questo momento ha un hype molto alto, ci sta scambiarlo adesso.

Handanovic: inseriamo lui, ma sono inclusi tutti quei ballottaggi in porta che hai sbagliato (Luis Maximiano, ad esempio). Non svincolare il portiere di riserva che ti sei trovato in rosa, ma scambialo con chi ha il primo portiere. In questo modo puoi creare uno scambio favorevole per rinforzarti in un altro reparto.

Kostic: il ritorno di Chiesa e Di Maria potrebbe spingere Allegri a cambiare modulo, rimuovendo così Kostic dalla sua posizione tanto adorata, l’esterno a tutta fascia nel 3-5-2. Inoltre, potrebbe perdere un bel po’ di minutaggio. Ci sta scambiarlo ora, prima che se ne accorgano tutti.

CHI PRENDERE NEGLI SCAMBI: UN CONSIGLIO EXTRA

Fare Scambi è snervante, è per questo che molti fantallenatori desistono.
Devi pensare a cosa hai bisogno, capire chi proporre al suo posto, attendere le risposte dei fantallenatori, creare una contro-proposta.
Per questo motivo, FantaGOAT ha creato l’Algoritmo per gli Scambi, che si basa sugli Indici e le statistiche di Wallabies sulla Serie A.
Su FantaGOAT PRO è sufficiente inserire la propria rosa, inserire un possibile Scambio e l’Algoritmo dirà se è vantaggioso o meno per la tua rosa. Sì, può anche essere personalizzato per la tua rosa, in base alle tue esigenze.
Lo possiamo dire, fare Scambi non è mai stato così rilassante.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969