Connect with us
Ferran Torres: "Sono stato allenato dai migliori del mondo"

Flash News

Ferran Torres: “Sono stato allenato dai migliori del mondo”

Pubblicato

:

Mazraoui

Il Mondiale è ormai alle spalle e tutti i campionati principali stanno riprendendo gradualmente. Oggi è il turno de LaLiga, terzo campionato dopo la Ligue 1 e la Premier League. Il Barcellona riprenderà dalla vetta della classifica e dovrà vedersela con l’Espanyol il 31 dicembre.

Per spiegare il momento della squadra, ma soprattutto per parlare dei suoi allenatori, è intervenuto Ferran Torres ai canali ufficiali del club. In modo particolare, si è soffermato su Xavi, elogiando il suo tecnico.

“Mi ha aiutato a migliorare sulla fascia sinistra, come attaccante. Mi ha aiutato a capire come ricevere il pallone e giocare. Mi dà totale fiducia e questa è la chiave per un giocatore per continuare a lavorare e farlo con motivazione. Guardiola, Luis Enrique e Xavi? È decisivo che io sia passato dai tre dei migliori allenatori del mondo. Aver avuto tutti e tre mi ha segnato. Sono un giocatore diverso da quando ho iniziato al Valencia”.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Gli XI di Cremonese e Inter: le scelte di Ballardini e Inzaghi

Pubblicato

:

Manca pochissimo al calcio d’inizio che darà il via alle ostilità tra CremoneseInter. La partita del Giovanni Zini mette in palio 3 punti, che alle due società coinvolte fanno parecchio comodo. I padroni di casa vogliono dare continuità alla striscia di risultati positivi ottenuti con la nuova gestione Ballardini, ai fini di tirarsi fuori dalla zona retrocessione. Infatti, i Grigiorossi hanno superato il Napoli in Coppa Italia e hanno pareggiato contro il Bologna nell’ultima giornata di Serie A.

I nerazzurri, invece, si devono riscattare dalla sconfitta contro l’Empoli, per dimostrare che la debacle di lunedì sia stato solo uno scivolone provvisorio. Gli uomini di Inzaghi devono trionfare contro il fanalino di coda della Serie A per confermare il piazzamento in Champions League e tentare una quasi impossibile rimonta a discapito dei Partenopei.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

CREMONESE (3-5-2): Carnesecchi; Chiriches, Vasquez, Sernicola; Meitè, Benassi, Castagnetti, Valeri; Okereke, Ciofani. All. Ballardini

INTER (3-5-2): Onana; Darmian, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Gagliardini, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro Martinez, Dzeko. All. Inzaghi S.

Continua a leggere

Flash News

Milan-Sassuolo, le probabili formazioni: dentro CDK e Defrel

Pubblicato

:

Milan

Domani alle ore 12:30, si sfideranno il Milan di Stefano Pioli contro il Sassuolo di Alessio Dionisi, per la partita valida per la ventesima giornata di Serie A. Momento molto duro per entrambe le squadre, con i rossoneri che hanno perso per 4-0 contro la Lazio nel posticipo di martedì. Per i neroverdi, invece, pareggio contro il Monza per 1-1 nella gara domenicale delle ore 15:00.

Nelle file degli uomini di Stefano Pioli, i rossoneri cambiano moltissimo rispetto all’XI titolare che è uscito sconfitto dalla partita contro i biancocelesti. Tra i pali ci sarà ancora Ciprien Tatarasanu, sulle due fasce ritorna Theo Hernandez dopo lo stop precauzionale e anche Calabria sulla destra. I due difensori centrali saranno Pierre Kalulu e Simon Kjaer, il danese sostituirà l’infortunato Tomori. In mediana confermato Tonali che agirà al fianco di Krunic, out per squalifica Bennacer. In attacco Leao e Saelemakers sulle due fasce a supporto di Giroud. Sulla trequarti ritorna titolare ai danni di Brahim Diaz, Charles De Keteleare.

Per quanto riguarda gli emiliani, Dionisi dovrebbe ritrovare tra i pali Consigli, 1 mese dopo il suo infortunio. Solito blocco difensivo a 4 formato da: Ferrari e Erlic centrali, Rogerio e Toljan sulle due fasce. In mediana spazio a Frattesi con Maxime Lopez, più avanzato Hamed Traorè sulla trequarti. Berardi e Laurentiè sulle due ali a supporto di Defrel, in vantaggio rispetto alla concorrenza di Alvarez. Di seguito, le probabili del match di San Siro:

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Kalulu, Kjaer, Theo Hernandez; Krunic, Tonali; Saelemaekers, De Ketelaere, Leao; Giroud. All. Pioli.
SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Lopez, Traoré; Berardi, Defrel, Laurienté. All. Dionisi.

Continua a leggere

Flash News

Primo gol in Serie A per Luperto dopo 87 partite: la statistica

Pubblicato

:

Sebastiano Luperto ha trovato la gioia della prima rete in Serie A alla sua partita numero 87. Il gol che ha aperto Empoli-Torino rompe il suo digiuno nel massimo campionato. I primatisti con il maggior numero di presenze in Serie A senza una rete sono adesso i due fiorentini Lorenzo Venuti (107 presenze) e Igor (91 presenze). Vedremo se nella giornata di domani i due giocatori della Viola riusciranno a rompere la loro maledizione e riusciranno a segnare il loro primo gol in Serie A contro la Lazio.

Continua a leggere

Flash News

Mourinho alla vigilia di Napoli-Roma: “Lo scudetto è già loro”

Pubblicato

:

Mourinho

Domani andrà in scena il big match tra Napoli e Roma, dove si affronteranno due tra gli allenatori più esperti e vincenti del campionato. Poco fa si è tenuta la conferenza stampa della vigilia di Mourinho, dove l’allenatore della Roma ha precisato la situazione Zaniolo. Ma oltre il tema Zaniolo, Mou ha analizzato la forma della sua squadra e su cosa si aspetta dal match di domani.

LE PAROLE DI MOURINHO IN CONFERENZA STAMPA

Queste le dichiarazioni di Mourinho in conferenza stampa:

NAPOLI – “Dico che hanno già vinto meritatamente lo scudetto, meritatamente. Complimenti. Sono un’ottima squadra, con un ottimo allenatore. Hanno 12 punti di distacco, senza una squadra che possa fargli paura. Lo scudetto è loro. Se mi dice che la Roma si scanserà ti dico no, ma hanno vinto già il campionato. Complimenti”.

FUTURO – “Capisco la domanda, ma me la deve fare la società. Io da giovane ero capace di discutere con la stampa per cose interne, ma la maturità aiuta a essere più equilibrato e meno egoista”.

LA ROSA SENZA ZANIOLO E KARSDORP – “Innanzitutto, ringrazio voi per i tanti auguri che mi sono arrivati due giorni fa. Mi sono arrivati anche dei regali, grazie a tutti. Il mio regalo per te è la squadra che gioca domani: Rui Patricio, Zalewski a destra e Spinazzola a sinistra, i soliti tre difensori; Cristante e Matic in mediana con Lorenzo, Paulo e Tammy in avanti. Bisogna definire prima la situazione Shomurodov: un ragazzo bravissimo che ha bisogno di giocare. Ha bisogno e merita di giocare per 6 mesi”.

KARSDORP – “Lo sarà fin quando vuole. Serve poco per stare in rosa, ora ha un piccolo problema, ma si allena da sempre in gruppo. Qualcuno in questo processo è stato bugiardo, lasciando un’immagine brutta di me e del club che non meritavamo. Rick dipende da lui”.

NAPOLI-ROMA  – “Come Dybala non ha nessuno, ma ne ha tanti bravi. Io volevo prendere Kim al Tottenham, ma nono sono stato aiutato. Hanno grandi giocatori, ma come Paulo, no”.

SMALLING – “Il punto è che sta giocando molto molto bene, dimostrando concentrazione sulla Roma e sulla sua professionalità. La situazione è aperta, non ne ho mai parlato con lui. La mia condizione personale è che lui voglia rimanere, lo dico perché lo so. La società capisce la sua importanza. L’accordo si può trovare. Penso sia più facile che rimanga piuttosto che vada via. Devono arrivare entrambi a un accordo. La Roma ha bisogno di Chris e Chris non lo vedo meglio da altre parti rispetto a Roma. Si dovrà arrivare a un accordo”.

 

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969