La decisione della Lega di rinviare cinque gare della 26esima giornata di Serie A si ripercuote anche sullo svolgimento della finale di Coppa Italia. Juventus-Inter e gli altri quattro match posticipati infatti avranno luogo mercoledì 13 maggio, data in cui avrebbe dovuto proprio giocarsi l’ultimo atto della Coppa. Per questo motivo si è dovuto imperativamente rimandare la finalissima, che andrà in scena dunque una settimana dopo, il 20 maggio.

La problematica che emerge con questo spostamento è però l’impossibilità di giocare la gara allo Stadio Olimpico, come da programma. Per quel giorno l’arena capitolina dovrà già essere a disposizione della UEFA, per via dei preparativi in vista degli Europei. Necessario perciò anche un cambio di stadio, e ad ospitare la finale sarà San Siro.

(_Fonte immagine in evidenza: profilo Instagram @seriea_)