Dove trovarci
Ikonè

Archivio generico

Fiorentina, i tifosi non perdonano Vlahovic: “Mai più sotto la curva”

Fiorentina, i tifosi non perdonano Vlahovic: “Mai più sotto la curva”

I rapporti tra i tifosi della Fiorentina e Dusan Vlahovic continuano ad essere ai minimi storici, nonostante il gol contro il Cagliari e la corsa verso la panchina ad abbracciare Italiano, che sta continuando a puntare sull’attaccante serbo.

L’attrito tra la curva Fiesole e il loro ormai ex beniamino è ufficialmente iniziato dopo la notizia del rifiuto della proposta di rinnovare il proprio contratto con la Viola che l’avrebbe fatto diventare, parole del Presidente Commisso, “Il giocatore più pagato della storia della Fiorentina“.

Come era ampiamente pronosticatile, da quel momento è iniziato l’ostracismo della parte più calda della tifoseria verso il loro stesso numero 9, facendogli capire di non essere più persona gradita sotto la curva già in occasione della sconfitta casalinga contro il Venezia.

L’eurogol su calcio piazzato contro il Cagliari sembrava aver influito, quanto meno ad abbassare i toni; sensazione ribaltata in toto alla fine del match perso all’Olimpico contro la Lazio di Maurizio Sarri, con Vlahovic che non ha partecipato al consueto saluto sotto lo spicchio di tifosi viola accorsi a sostenere la squadra in trasferta.

L’INDISCREZIONE

Secondo quanto riportato da La Repubblica, la scelta del giovane centravanti non sarebbe un caso e, anzi, sarebbero stati gli stessi tifosi ad “imporgli” quest’ultima, costringendolo a lasciare il campo prima dei suoi compagni di squadra.

Una scelta che di certo non fa bene alla squadra e all’ambiente intero, soprattutto ricordando che il contratto del ragazzo è in scadenza nel giugno 2023 e che, opzione ormai remota, la società potrebbe decidere comunque di trattenerlo fino alla fine naturale dell’accordo.

Su di lui ci sono i più grandi club d’Europa tra cui la Juventus, destinazione più che gradita al serbo che finirebbe per inclinare definitivamente i rapporti già tesissimi con la sua attuale tifoseria.

Fonte immagine di copertina: diritto Google creative commons

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Archivio generico