Connect with us

Flash News

Fiorentina, il duro sfogo di Antognoni

Pubblicato

:

Nel corso di una lunga intervista per La Gazzetta dello Sport, l’ex dirigente della Fiorentina Giancarlo Antognoni si è espresso con parole dure riguardo il suo divorzio dalla società viola, imposto dalla proprietà americana.

 

SU COMMISSO

L’ex centrocampista, che ha totalizzato 61 reti in 341 partite con la maglia viola, ha pronunciato parole al veleno per il presidente Rocco Commisso:

“Pensavo che Rocco Commisso mi avrebbe contattato per spiegarmi il perché di questo divorzio. Invece, silenzio assoluto. Se n’è lavato le mani. Barone mi ha detto che è stato Commisso a decidere tutto. Non pensate che avrei meritato una spiegazione da parte del Presidente? Non pensate che avrei meritato un po’ di rispetto? Lui ha più soldi di me. Ma avere più soldi non giustifica certi comportamenti”.

 

SUL SUO RUOLO PER LA PROSSIMA STAGIONE

La società viola sembra abbia proposto un ruolo di seconda fascia e del tutto marginale per la prossima stagione, che non ha convinto Antognoni:

“Dovevo piazzarmi davanti al televisore a fare lo scouting di giovani. In assoluto questo progetto poteva anche interessarmi. Immaginavo che tra un anno avrei potuto dedicarmi ai giovani nel Viola Park. Ma era chiaro che si trattava di una proposta inesistente. Alcuni giorni fa Burdisso ai canali social della Fiorentina ha detto che lui oltre alla prima squadra si sarebbe occupato anche di trovare giovani di valore. E allora quale sarebbe stato il mio ruolo con i giovani?”

 

SUL FLOP VIOLA DELLO SCORSO ANNO

Antognoni non si sente per nulla causa del fallimento viola della scorsa stagione, nemmeno riguardo le scelte tecniche:

“Non credo di essere il primo responsabile dei due anni disastrosi della gestione Commisso. Le scelte le hanno fatto Barone e Pradè. Io non ho avuto voce in capitolo. Praticamente mai. Sono deluso in particolare da Pradè che ho accompagnato nel suo primo approccio con Commisso. Gli ho fatto da ambasciatore. Bella riconoscenza. Lui e Barone hanno operato nelle varie campagne acquisti. Io invece sempre fuori”.

 

IL PARAGONE CON FEDERICO CHIESA

Infine l’ex dirigente ha paragonato le critiche rivolte a Chiesa da Commisso proprio con lo stesso trattamento riservato a lui dal presidente:

“Vi ricordate quante volte Commisso ha detto che era rimasto profondamente deluso dal fatto che Federico Chiesa se n’era andato alla Juve senza andare a salutare lui e la sua famiglia? Lo avrà ripetuto dieci, cento volte. Chiesa ha sbagliato. Ma anche Commisso ha fatto lo stesso grave errore con me”.

Fonte immagine copertina: ladigetto.it

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

De Rossi: “I playoff non sono un miraggio”

Pubblicato

:

De Rossi

In occasione della sfida contro il Brescia, Daniele De Rossi, tecnico della SPAL, ha parlato in conferenza stampa, sottolineando l’aspetto obiettivi stagionali. Ecco le sue dichiarazioni:

Parlare di obiettivi è un boomerang, rischio di parlare di obiettivi miseri per il valore della rosa ma anche di obiettivi utopistici che ci fanno rimanere poi col cerino in mano. Certo, i playoff non sono un miraggio, la consapevolezza dei mezzi della squadra c’è, a livello di valore può stare negli spareggi promozione, ma guardiamo la classifica ora: meglio  non parlare di niente, se non del Brescia che è l’unica cosa che mi interessa“.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

La Juventus punta Estupinan ma il Brighton fa muro

Pubblicato

:

Juventus Estupinan

La Juventus si sta muovendo già per il mercato di gennaio. Allegri, ormai, ha individuato nel 3-5-2 il modulo giusto su cui puntare per la rinascita dei bianconeri. Come riportato da Eurosport, una delle richieste fatte esplicitamente dall’ex allenatore del Milan è l’acquisto di Pervis Estupinan.

Il laterale ecuadoregno sta sorprendendo al Mondiale e dall’arrivo di De Zerbi ha trovato continuità di buone prestazioni anche al Brighton. I Seagulls, però, non vogliono privarsene e vogliono 20 milioni per l’ex Villarreal anche se il desiderio primario sarebbe quello di trattenere il giocatore e non venderlo dopo una sola stagione di Premier League in Inghilterra.

Continua a leggere

Flash News

[VIDEO] Scontri tra inglesi e gallesi a Tenerife

Pubblicato

:

Tunisia-Australia

Brutta pagina del calcio quanto successo a Tenerife ieri sera: in vista della sfida di settimana prossima, le tifoserie di Galles e Inghilterra, dopo una serie di istigazioni reciproche, si sono scontrate fuori da un pub dell’isola spagnola. Ecco il filmato:

 

Continua a leggere

Bundesliga

Lucas Hernandez avrebbe pensato al ritiro dopo l’infortunio

Pubblicato

:

Lucas Hernandez

Lucas Hernandez si è rotto il legamento crociato nella partita di debutto della Francia al Mondiale contro l’Australia. A sostituirlo è stato il fratello Theo. Il difensore del Bayern si è già operato, con l’intervento chirurgico che è perfettamente riuscito, ma la sua stagione è già finita.

Come riportato da L’Equipe, Lucas avrebbe pensato seriamente al ritiro, dopo essere stato vittima dell’ennesimo grave infortunio ma dopo un colloquio con la madre ci avrebbe ripensato. Vengono così confermate le dichiarazioni del dirigente del Bayern, Hasan Salihamidzic, che vogliono Lucas pronto a tornare più forte e sempre con la maglia dei bavaresi.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969