Connect with us
Fiorentina, il rinforzo arriva dalla SPAL

Flash News

Fiorentina, il rinforzo arriva dalla SPAL

Pubblicato

:

La nuova Fiorentina della gestione Commisso comincia a muovere i primi passi in chiave mercato. Una sessione estiva che deve rivitalizzare in toto l’intero ambiente del giglio, reduce da una stagione più che deludente (rischiando per un nulla la retrocessione) al termine della gestione Della Valle.

L’ultimo nome sul taccuino viola è quello di Manuel Lazzari, esterno a tutto campo esploso in particolare in quest’ultima stagione fra le fila della SPAL. Il laterale destro è stato fra gli elementi più positivi della stagione degli emiliani, imprescindibile nello scacchiere tattico di Leonardo Semplici.

La stagione di Manuel Lazzari lo ha consacrato come un giocatore di grande qualità in campionato. Sono 33 le sue presenze in Serie A quest’anno, condite da 8 assist. Fonte: profilo instagram @manulazza29

Giovane, forte e con fame di continuare a crescere, Lazzari rappresenterebbe alla perfezione il giocatore che Vincenzo Montella vorrebbe avere a disposizione nel 3-5-2 in programma per il prossimo anno. Il DS Pradè negli ultimi giorni ha cominciato ad avviare i primi contatti coi piani alti della SPAL. Un primo sondaggio che ha fatto agitare le acque in chiave calciomercato.

PERICOLO BIANCOCELESTE

Il “pericolo” per la Fiorentina è rappresentato da una concorrente su tutte nella corsa al calciatore. La Lazio ha infatti avviato anche lei i primi contatti con la dirigenza emiliana per l’esterno nel giro della Nazionale italiana. La SPAL, dal canto suo, si sfrega le mani per l’imminente duello di mercato che si prospetta. La richiesta dei biancazzurri non è cambiata rispetto a prima: 20 milioni di euro.

Il direttore sportivo biancoceleste Igli Tare sta valutando l’inserimento nell’affare di contropartite tecniche gradite. Nello specifico si parla di Alessandro Murgia e Danilo Cataldi. Rimane da vedere la risposta da parte della SPAL in quello che si prospetta a tutti gli effetti un duello di mercato destinato a infiammarsi nelle prossime settimane.

Fonte immagine di copertina: profilo instagram @manulazza29

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Flash News

Bologna, Thiago Motta: “Io penso al presente”

Pubblicato

:

Milan Thiago Motta

LE PAROLE DI THIAGO MOTTA – Thiago Motta, tecnico del Bologna, ha ricevuto il premio Andrea Fortunato, un riconoscimento nazionale assegnato annualmente ai più grandi personaggi dello sport italiano. L’allenatore dei rossoblù ha inoltre risposto ad alcune domande dei giornalisti presenti al CONI a Roma. Ecco le sue parole:

SULL’AMBIENTE ROMA – “Ho grande rispetto per Mourinho, la Roma ha un grandissimo allenatore e spero che continui con lui per tanto tempo, sta bene a Roma. Io penso al presente a Bologna, a fare il meglio per avere l’immagine mostrata fino ad oggi e lottare con chiunque”.

RAPPORTO ARBITRI-ALLENATORI – “Non penso di avere un rapporto complicato con gli arbitri, anche dopo la scorsa partita ho detto che certi arbitraggi devono essere d’esempio, penso a quei giovani che ci hanno arbitrato col Torino. Parlo di fatti, è la mia opinione su cose che ho visto ma non cerco polemica. Del resto ne parlerà il nostro direttore”.

OBIETTIVO EUROPA? – “L’obiettivo è fare una grande partita a Salerno, bisogna concentrarsi su preparare quella. Per il resto, siamo all’inizio e vedremo in futuro”.

Dichiarazioni che non lasciano ad altre interpretazioni. L’ex centrocampista della Nazionale dimostra quanto sia pienamente focalizzato sul suo percorso, assolutamente positivo, alla guida di una squadra importante come il Bologna.

Continua a leggere

Flash News

Gianluca Galliani: “Per il Monza è già tanto arrivare undicesimo”

Pubblicato

:

Dove vedere Monza-Reggiana in tv e streaming

Gianluca Galliani, figlio di Adriano, amministratore delegato del Monza, ha parlato a Sportitalia riguarda un possibile piazzamento europeo del club lombardo. Ecco le sue parole:

IL MONZA IN EUROPA? – “Lasciamo stare. Guardando la classifica dico che è già tanto per il Monza arrivare undicesimo. Lo dico perché le prime dieci hanno fatto investimenti nettamente superiori rispetto a noi”. 

Parole molte chiare quelle del figlio dell’ex storico dirigente rossonero. In questo momento i sogni europei dei biancorossi sono un obiettivo davvero lontano da raggiungere. Per arrivare al traguardo, seppur il progetto Monza sia partito ormai da diversi anni, serviranno ancora tanti investimenti.

 

 

 

Continua a leggere

Flash News

Udinese, Pozzo: “Sono ottimista, possiamo soltanto migliorare”

Pubblicato

:

Pozzo

Gianpaolo Pozzo, presidente dell’Udinese, ha rilasciato alcune dichiarazioni a margine della cena natalizia organizzata dal club. Il numero uno bianconero ha tirato in ballo diverse tematiche, tra cui l’ultima partita contro il Verona e molto altro ancora.

SULLA PARTITA CONTRO IL VERONA“Cerco di vedere la situazione in maniera positiva. Abbiamo fatto un’ottima partita, finalmente siamo riusciti a fare tre gol. L’attacco, che fino a questo momento era stato carente, si è sbloccato. Ho visto in campo una squadra organizzata, anche se ha commesso degli errori. Ci sono tanti giocatori nuovi che si devono adattare all’ambiente. Sono ottimista, per me possiamo soltanto migliorare. In questa prima parte di stagione siamo anche stati sfortunati, abbiamo perso per infortunio tanti giocatori in ruoli strategici. Diamoci da fare e usciamo da questo momento un po’ delicato di classifica”.

SU LUCCA“Il ruolo dell’Udinese è sempre stato quello di scoprire talenti. Non possiamo andare a prendere già campioni formati, li dobbiamo far crescere in casa. Abbiamo in rosa dei giovani di grande prospettiva come Lucca a cui bisogna va dato tempo per maturare. In loro ci crediamo molto, sono sicuro che superato questo mese difficile decolleremo”.

SU CIOFFI “È bravo, è un motivatore. Ha una mentalità internazionale, parla le lingue e questo è importante in una squadra come la nostra con giocatori che arrivano da tutto il mondo. Sta indirizzando bene il lavoro. Questi incidenti di percorso come quello di ieri ti fanno perdere punti in classifica ma credo che li superiamo tranquillamente”.

SUI TIFOSI“Per noi sono determinanti, sono la nostra forza. Devono avere un po’ di pazienza e continuare a sostenerci come d’altronde hanno sempre fatto. Io sono qui che tengo duro da quasi quarant’anni, loro lo fanno con me. Sono soddisfatto dell’ambiente bianconero”.

Continua a leggere

Flash News

Inzaghi reinventa Frattesi: nuovo ruolo in arrivo per l’ex Sassuolo

Pubblicato

:

Le probabili formazioni di Atalanta-Inter

Davide Frattesi ha fin qui totalizzato 17 presenze in stagione e siglato 2 reti, senza però convincere pienamente Simone Inzaghi a concedergli un posto da titolare sicuro. In questo momento, infatti, il livello psicofisico dimostrato dai centrocampisti dell’Inter (vedi Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan) è altissimo e per questo l’allenatore neroazzurro potrebbe cambiare il ruolo dell’ex giocatore del Sassuolo per concedergli più minutaggio.

Come riportato da Sky Sport, infatti, Inzaghi starebbe pensando di provare Frattesi sulla corsia laterale di destra nel suo 3-5-2. Un ruolo inusuale per il talento classe 1999 ma che gli permetterebbe di accumulare maggior tempo in campo. Al momento si tratta solo di un’idea e nei prossimi giorni ci saranno ulteriori sviluppi.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969