Connect with us

Calcio Internazionale

Fiorentina, la Premier League osserva Sottil

Pubblicato

:

Nonostante l’avvio poco convincente della Fiorentina, Riccardo Sottil sta crescendo sempre di più e in questo avvio di stagione è uno dei calciatori più in forma dell’attacco di Vincenzo Italiano.

DUE INGLESI SU SOTTIL

L’ottimo avvio di campionato di Sottil ha riscosso l’interesse di due club di Premier League nei confronti del figlio d’arte: attualmente quelli di Leicester e Brighton sono solamente sondaggi. Il club viola però ha ben in testa come comportarsi con Sottil: l’obiettivo è quello di tenerlo a lungo, anche perché il ragazzo sta migliorando a vista d’occhio, sia psicologicamente, sia a livello di qualità.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Tre squadre di A sono interessate al nuovo talento coreano Lee

Pubblicato

:

Lee

Dopo essere salita alla ribalta con l’ottimo impatto, avuto da Kim al Napoli, la Corea potrebbe espandere la sua presenza nel panorama calcistico italiano con l’arrivo di un altro giocatore nel nostro campionato.

Il connazionale in questione è Lee, dallo scorso anno in forza al Maiorca, dopo 10 anni trascorsi sempre in tutte le trafile del Valencia.

Lui è un trequartista, ma riesce a coprire praticamente tutte le posizioni d’attacco, grazie alle sue spiccate doti nel passaggio, tiro e dribbling.

Nella sua prima annata col Maiorca, ha totalizzato 1 gol e 2 assist in 30 presenze; numeri non proprio eccelsi per il ruolo, ma che non rispecchiano il potenziale di questo ragazzo, seguito all’estero da Porto, Benfica e Olympique Lione, e, in Italia, da Roma, Sampdoria e Napoli.

 

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Inghilterra, Kane: “Giudicateci per ciò che accadrà al Mondiale”

Pubblicato

:

Conte

Venerdì, 23 settembre 2022 l’Italia ha battuto per 1-0 l’Inghilterra, portandosi al secondo posto nel gruppo 3 della Lega A di Nations League. Al termine del match, i ragazzi di Gareth Southagate sono stati riempiti di critiche, sia da parte della tifoseria che dalla stampa britannica. Harry Kane, capitano della Nazionale dei Tre Leoni, è tornato a parlare del match di San Siro. Il bomber del Tottenham si è espresso così ai microfoni di Star: “Niente panico. Ovviamente capiamo la frustrazione dei nostri tifosi, io sono il primo tifoso dell’Inghilterra, a prescindere dal fatto che poi vada in campo. Capisco la situazione, ma giudicateci per ciò che accadrà a novembre al Mondiale. Se faremo bene, non credo che la gente si preoccuperà di quello che è accaduto in estate, questa è la realtà”.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Marcelo Bielsa può tornare in panchina: contatti avviati con il Santos

Pubblicato

:

El Loco” per molti, “El Genio” per alcuni. Marcelo Bielsa, dopo l’ultima esperienza al Leeds, durata poco meno di 4 anni, si troverebbe in contatto con il Santos per un possibile incarico manageriale.

Come riportato da Nicolò Schira, i primi contatti con l’allenatore di Rosario e il club brasiliano sono stati positivi. Bielsa inizia la sua carriera da allenatore nel 1993, dopo essere stato un osservatore per 10 anni. In Messico il suo primo ruolo da tecnico. In Argentina torna per allenare il Velez, ma il continente europeo lo inizierà a conoscere solo dal 2011, con l’Athletic Bilbao.

Il Santos arriva da tre sconfitte consecutive, per mano di Goias, Ceara e Palmeiras: la società di Andres Rueda ha licenziato il tecnico precedente e nominato Orlando Ribeiro come interim, in attesa del suo sostituto.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Evra stuzzica il City: “Con Haaland non si possono più nascondere”

Pubblicato

:

Haaland

L’inizio di stagione di Erling Haaland con il Manchester City è da record assoluto, 14 gol stagionali in 10 partite. Qualcuno pensava che l’attaccante norvegese ci impiegasse di più per ambientarsi al calcio inglese e soprattutto allo stile di gioco di Pep Guardiola. C’è chi diceva che era facile segnare in Bundesliga e che nella Premier League avrebbe fatto fatica, ma così non è stato. Qualsiasi competizione sia, Haaland segna sempre. Con la doppietta al Siviglia è diventato anche il giocatore più veloce a raggiungere quota 25 gol in Champions League, in sole 20 presenze. L’ultima sua perla è stata proprio quella contro la sua ex squadra, il Borussia Dortmund, contro cui ha siglato una rete meravigliosa in acrobazia regalando altri 3 punti nel girone per i citizens. Nonostante questi numeri da urlo e l’ottimo avvio del club di Manchester, l’ex United Patrice Evra è riuscito mettere un po’ di pressione in casa City.

LE PAROLE

Haaland è un mostro. Sta usando il suo fisico, è un killer sotto porta, fa i movimenti giusti, è acuto per uno alto e forte. È come un gatto. Li ha rimessi in carreggiata ed è per questo che è un numero nove, e questo è un vero numero nove. Il City vinceva il campionato senza attaccante, ma in Champions ha faticato, ora sento che non ha più scuse. Quando hanno perso quella finale contro il Chelsea, Guardiola ha deciso di giocare senza alcun attaccante, ora non succederà più”.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969