Connect with us

Flash News

Florentino on fire: le parole del presidente del Real Madrid sulla stagione

Pubblicato

:

Superlega

Florentino Perez, numero uno del Real Madrid, è stato ospite alla trasmissione spagnola “El Chiringuito de Jugones” per analizzare la stagione appena trascorsa.

Come di consueto, il presidente blanco non ha usato mezzi termini. Specialmente in alcune vicende che riguardano Mbappé e la Liga.

In prima analisi, Florentino Perez si è dimostrato soddisfatto della stagione appena trascorsa. Ancor di più perché il club ha cambiato molto, lo scorso anno, acquistando giovani di prospettiva, cambiando guida tecnica e gran parte dello staff. Però i cambiamenti sono stati molto più che positivi e hanno portato il Real Madrid fin sul tetto d’Europa.

Il presidente ha affermato che “I giocatori del Real Madrid non sono solo calciatori professionisti, ma anche calciatori del Real Madrid“. Come a voler intendere che per indossare la maglia dei blancos devi essere valido e continuare a dimostrarti tale.

Ad una squadra già vincente si è unito anche Aurélien Tchouaméni, centrocampista francese in arrivo dal Monaco. Ma la notizia che, senza alcun dubbio, fa più scalpore è quella del mancato arrivo di Mbappé. Notizia legata a doppio filo con i rapporti tra Real Madrid e PSG, in questa stagione.

Il PSG non è un nemico, non esistono nemici. Tutti quelli che gareggiano con noi sono nostri amici. Nel caso di Tchouaméni non ho litigato con nessuno. Mbappé gli ha chiesto di trasferirsi al PSG, ma lui ha detto di no“.

Ma la vicenda più importante è proprio quella legata al fuoriclasse francese, che ha rinnovato con i parigini. Le parole di Florentino Perez non lasciano spazio a fraintendimenti.

Mbappé ha reso nota al mondo intero la sua voglia di giocare per il Real Madrid. Volevamo acquistarlo già lo scorso agosto ma il PSG non voleva venderlo, nonostante lui volesse andar via, in quel momento. Abbiamo deciso di non firmare un pre-contratto a gennaio perché per farlo bisognava avvisare il club ed il giocatore sarebbe stato sottoposto ad ancora più pressioni. Nonostante sia passato molto tempo, ha continuato a dire che il Real Madrid fosse il suo sogno. Poi ha cambiato idea in 15 giorni. Ha avuto pressioni politiche ed economiche ed io mi sono accorto che era diventato “un altro Mbappé. Non era più quello che piaceva a me. È stato confuso. Il presidente della Repubblica lo ha addirittura chiamato. Questa cosa non ha molto senso. E ovviamente questa pressione, su un ragazzo di 23 anni ha il suo peso“.

Infine, Florentino Perez ha avuto rapporti tesi anche con la Liga. Relativi soprattutto alla vicenda legata a CVC Capital Partners, che ha parte delle quote del campionato spagnolo.

Non mi sento sostenuto da Tebas (il presidente della Liga, ndr). Per di più mi sento danneggiato. L’accordo con CVC è illegale, perché viola un decreto legge sui diritti di immagine. Il resto dei club lo ha firmato, forse perché dopo la pandemia hanno avuto problemi. Con Tebas siamo andati d’accordo finché non ha voluto vendere i nostri diritti televisivi per i prossimi 50 anni. Ed è per questo che lotteremo fino alla fine“.

Importanti spunti anche in merito alla vicenda Lewandowski-Barça: “Non sono il ds del Barcellona ma penso possa arrivare. Sarebbe un bene“. In merito a Vinicius jr.: “Lo abbiamo ingaggiato a 16 anni ed è arrivato qui a 18. Con noi è diventato uomo e penso che vincerà il Pallone d’Oro in futuro“. Ed infine anche sull’addio di Messi al Barcellona, della scorsa estate: “Nei grandi club queste cose succedono. A noi è successo con Marcelo l’altro giorno. Non sono mai contento se qualcuno va via“.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

L’Inter certifica l’aumento dei ricavi e prosegue la ricerca del nuovo main sponsor

Pubblicato

:

Inter

Il Consiglio di Amministrazione dell’Inter avvenuto ieri certifica l’aumento dei ricavi societari, anche se con un “ma”. Ovvero i mancati introiti di Digitalbits.

Secondo il Corriere dello Sport, l’accordo prevedeva 16 milioni che avrebbero già dovuti essere versati nelle casse nerazzurre come prime due rate di un totale di 24 milioni complessivi per la stagione. Nonstante questi mancati ingressi, il CdA ha registrato un aumento del 31% dei ricavi, che mostrano la bontà del lavoro commerciale svolto dall’Inter. In ogni caso la società ha fatto sapere che si avvarrà di ogni mezzo per tutelare i propri interessi e diritti per far valere gli accordi presi e non rispettati con Digitalbits.

NUOVO SPONSOR

Nel frattempo procede la ricerca di un nuovo main sponsor, che secondo alcune indiscrezioni porterebbero ad HiSense, sponsor anche del Mondiale in Qatar.

Continua a leggere

Flash News

Murillo sveglia la Sampdoria: “I tifosi hanno ragione, dobbiamo dare di più”

Pubblicato

:

Stankovic

Campionato fin qui da dimenticare per la Sampdoria, penutima con soli 6 punti, a 7 punti dallo Spezia che occupa l’ultima casella utile per la permanenza in Serie A. La situazione della squadra di Stankovic è fotografata anche dai numeri, che vedono la differenza reti dei blucerchiati ad un impietoso -21, la peggiore di tutto il campionato.

LA CARICA DI MURILLO:

La ripresa post Mondiale della rincorsa alla salvezza dovrà avere un altro ritmo, e a suonare la carica a tutto l’ambiente della Sampdoria ci pensa Jeison Murillo, in un’intervista al Secolo XIX:

Comincia un nuovo percorso. In campo dovremo trovarci come una famiglia, siamo tutti sulla stessa barca, per cambiare rotta dobbiamo lavorare molto forte. Ognuno sa di doversi guardare allo specchio, di dover lavorare e dare di più di quanto fatto. I tifosi sono arrabbiati e hanno ragione, ci hanno sempre sostenuto e noi siamo finiti sempre più dietro. Ma dobbiamo essere positivi, tornare in campo e lottare per il club. Abbiamo 40 giorni, dobbiamo sfruttare al massimo ogni allenamento“.

Continua a leggere

Flash News

UFFICIALE, Luca Lotti entra nel CdA dell’Empoli

Pubblicato

:

Empoli

L’Empoli, attraverso una nota ufficiale, ha reso noto il nuovo CdA che guiderà il club toscano. Corsi confermato presidente, l’ex Ministro dello Sport Luca Lotti entra a far parte della società come consulente. Ecco le parole della nota:

Empoli Football Club comunica che l’Assemblea dei Soci ha nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione. Il CdA è composto da Fabrizio Corsi (Presidente), Rebecca Corsi (Vice Presidente e Amministratore Delegato), Stefano Calistri (Consigliere). Empoli Football Club rende inoltre noto che Luca Lotti ha assunto la carica di collaboratore e consulente esterno, addetto ai rapporti con soggetti istituzionali e privati, finalizzati al raggiungimento degli obiettivi della società“.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Dramma in Argentina, muore Andrés Balanta dell’Atletico Tucuman

Pubblicato

:

Il calcio argentino è in lutto per la morte di Andrés Balanta, calciatore colombiano dell’Atletico Tucuman. Il centrocampista aveva 22 anni, e aveva accusato un malore poco dopo l’allenamento della squadra argentina con i suoi compagni di squadra come riferisce Tyc Sports.

Dopo l’intervento dello staff medico dell’Atletico Tucuman nello spogliatoio, che ha tentato di rianimarlo con il defibrillatore. Il ragazzo è stato trasportato al Centro de Salud di San Miguel de Tucuman, dove si è spento dopo i vani tentativi degli operatori sanitari di salvargli la vita.

L’Atletico Tucuman ha espresso il proprio dolore per la scomparsa di Balanta, così come la Federcalcio colombiana che ha manifestato la vicinanza alla famiglia dello sfortunato centrocampista.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969