Dove trovarci
Fiorentina

Flash News

Formazione Fiorentina 22/23: obiettivo riconfermarsi

Formazione Fiorentina 22/23: obiettivo riconfermarsi

La Fiorentina di Vincenzo Italiano è stata senza dubbio la sorpresa della passata stagione di Serie A. Il settimo posto raggiunto, con tanto di vittoria sulla Juve all’ultima giornata, ha dato la carica per i mesi seguenti, e ora è necessario riconfermarsi. Sarà il primo anno intero senza Vlahovic, ma Jovic ha tutte le carte per non far rimpiangere il connazionale. Vedremo tra otto giorni, in casa con la Cremonese, come sarà la Viola all’esordio in Serie A. Noi, nel frattempo, stiliamo la formazione della Fiorentina 22/23, con tanto di ballottaggi nella testa di Italiano. Da chi ripartirà l’ex Spezia?

FORMAZIONE FIORENTINA 22/23: CHE FA MILENKOVIC?

Italiano proporrà ancora il suo magico 4-3-3 che piace e funziona. In porta ecco Gollini, reduce dalla non positiva parentesi londinese. Terracciano tornerà probabilmente a fare il secondo. Difesa a quattro con Dodo a destra, capitan Biraghi a sinistra e Igor più Milenkovic al centro. Ma sul serbo riserviamo più di qualche dubbio: la Juve lo vuole, e se dovesse cedere Rugani presenterà l’offerta che la stessa Fiorentina aspetta. A centrocampo spazio al neo acquisto Mandragora, accompagnato da Bonaventura e Amrabat. Proprio per il marocchino sono state spese belle parole dalla dirigenza, che punta a rivitalizzarlo nei prossimi impegni. Occhio a Castrovilli, ancora ai box ma che sarà fondamentale nelle rotazioni a centrocampo quando tornerà dall’infortunio.

FORMAZIONE FIORENTINA 22/23: JOVIC COME VLAHOVIC

In attacco la suggestione è romantica: Jovic riuscirà a rimpiazzare a dovere Vlahovic? L’impresa è ardua, ma l’ex Real Madrid ha le staffe per fare più che bene. Con lui giocherà ancora Nico Gonzalez, che dopo il primo anno di ambientamento (comunque positivo) è pronto ad esplodere, e Ikonè, anche lui pronto a caricarsi il peso dell’attacco sulle spalle. Non dimentichiamoci però di Arthur Cabral, arrivato come attaccante del futuro e che sicuramente avrà lo spazio che merita, magari già ad inizio stagione. Sottil, invece, si candida ad essere la primissima riserva nelle due corsie offensive.

FORMAZIONE FIORENTINA 22/23 (4-3-3): Gollini; Dodo, Milenkovic, Igor, Biraghi; Amrabat, Mandragora, Bonaventura; Ikoné, Jovic, Gonzalez. All. Italiano. 

 

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News