Connect with us

Formula 1

Formula 1, Leclerc finisce sulle barriere al giro 18

Pubblicato

:

Formula 1

Finisce al giro numero 18 il Gran Premio di Francia di Charles Leclerc, che durante la gara è andato a sbattere contro le barriere del circuito transalpino. Il pilota è costretto quindi al ritiro dalla gara, il tutto mentre occupava la prima posizione. Per la Ferrari una grossa occasione sprecata, in un giorno che sarà sicuramente ricordato per essere colmo di rimpianti e delusione.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri Sport

Formula 1, polemiche in Olanda per la pole di Leclerc

Pubblicato

:

Formula 1

Il mondo del Motorposrt freme in queste ore per il Gran Premio di Monza. La tappa italiana, arrivata alla sua storica centesima apparizione nel Mondiale di Formula 1, vedrà partire l’idolo di casa Charles Leclerc dalla Pole Position. Proprio il gran tempo fatto registrare dal pilota Ferrari avrebbe fatto storcere il naso ad alcuni media stranieri, soprattutto olandesi.

LE POLEMICHE

A suscitare dubbi è il giro veloce fatto registrare dal monegasco in Q1. Sono molti i fermo immagine nei quali sembrerebbe che Leclerc superi i limiti di pista in Curva 7. I commissari di pista hanno ovviamente valutato tutte le immagini e i replay del caso, giudicando regolare il giro del pilota. L’eventuale cancellazione del giro, avrebbe portato all’esclusione di Leclerc dalla Q2 e dalla Q3.

Continua a leggere

Altri Sport

Chi sono i calciatori appassionati di F1

Pubblicato

:

Chi sono i calciatori appassionati di F1

CHI SONO I CALCIATORI APPASSIONATI DI F1 – Calcio e Formula 1 sono due tra gli sport con più appassionati in tutto il mondo. Spesso accade che le loro strade si incrocino, con piloti presenti nelle tribune degli stadi e calciatori ad assistere ai GP. In occasione del Gran Premio d’Italia, a Monza, Numero Diez ha deciso di raccogliere diversi calciatori appassionati di F1: ovviamente l’elenco non è completo, ma ci sono solamente alcuni tra i nomi più celebri.

OLIVIER GIROUD

L’attaccante francese del Milan sta stupendo anche quest’anno. Oltre a segnare gol pesanti, una delle sue passioni è la Formula 1. Segue in particolare i suoi connazionali francesi e le case automobilistiche del suo paese. Pochi giorni fa è stato inquadrato da Sky Sport nei box della casa Alpine-Renault, durante le prove libere del venerdì a Monza.

CIRO IMMOBILE

Passiamo da un attaccante ad un altro, uno dei più prolifici della Serie A: Ciro Immobile. L’attaccante biancoceleste è un grande appassionato di F1, tant’è vero che nei giorni scorsi il pilota francese, Esteban Ocon, ha fatto visita a Formello. Nel centro sportivo della Lazio ha conosciuto i calciatori di Maurizio Sarri, ma soprattutto il numero 17. In un’intervista rilasciata a Lazio Style Channel ha detto: “Ho avuto questa opportunità grazie a Binance, sponsor dei biancocelesti e dell’Alpine. So che Immobile è un grande appassionato di Formula 1 quindi abbiamo parlato un po’ di macchine, mi ha fatto vedere anche la sua (ride, ndr)”.

DUSAN VLAHOVIC E FEDERICO CHIESA

Lo scorso maggio i due gioielli della Juventus hanno assistito al GP di Monaco. I due si sono anche fatti fotografare all’interno del box Ferrari e in quello Alfa Romeo, insieme ai piloti Valtteri Bottas e Guanyu Zhou. Vlahovic e Chiesa, però, non sono stati gli unici calciatori presenti. Tanti nomi dalla Premier League, come Mason Mount del Chelsea, Phil Foden e Ruben Dias del Manchester City. Senza dimenticare Pierre-Emerick Aubameyang.

STEFAN DE VRIJ

Nominando Juventus e Milan non si poteva evitare di considerare anche l’Inter. I calciatori delle milanesi vengono spesso avvistati al GP di Monza, considerando la vicinanza tra le due città, uno di questi negli ultimi anni è stato il difensore nerazzurro Stefan De Vrij. L’olandese è stato visto al Gran Premio d’Italia per diverse volte: insieme a Politano e Padelli nel 2018 e Cristiano Biraghi nel 2019. Il primo anno ha anche consegnato una maglia dell’Inter al connazionale Max Verstappen. 

NICOLÒ BARELLA

CHI SONO I CALCIATORI APPASSIONATI DI F1 – Rimanendo a Milano, sponda nerazzurra, troviamo Nicolò Barella. Il centrocampista dell’Inter è un grande fan della Formula 1 ed oggi potrebbe essere presente nel paddock, avendo giocato ieri contro il Torino.

KEVIN DE BRUYNE

Uno dei migliori centrocampisti del mondo, se non il migliore. Kevin De Bruyne era presente al GP del Belgio poche settimane fa. Qui ha incontrato Max Verstappen con cui c’è stato uno scambio di maglie.

EX CALCIATORI

Tra gli ex calciatori più celebri troviamo diversi nomi di appassionati all’F1. David Beckam è stato visto parecchie volte girare nel paddock dei circuiti, l’ultima a Miami lo scorso maggio. Zinedine Zidane si aggiunge a questa lista, anche lui è stato avvistato spesso come l’inglese, l’ultima volta per il GP di Monaco. Ritornando in Italia abbiamo Alessandro Del Piero, anche lui molto interessato a questo sport, ha seguito il GP dell’Arabia Saudita.

ALLENATORI

Non solo calciatori, ma ci sono anche molti allenatori. Tra i nomi più celebri ce ne sono due in particolare: José Mourinho e Fabio Capello. Il tecnico della Roma non ha mai nascosto la sua grande passione, nominandola spesso anche nelle interviste. Il secondo, invece, è da sempre un grande appassionato di Formula 1: presente più volte al GP di Monza, ci sarà anche oggi.

Continua a leggere

Flash News

F1, quante penalità! Leclerc e Verstappen dal fondo

Pubblicato

:

Chelsea

Quella in Belgio sarà senza dubbio una tappa emozionante per il campionato del mondo di Formula 1. A SPA i 20 piloti, al ritorno in pista dopo la pausa estiva, torneranno a sfrecciare nelle proprie monoposto a caccia di punti. Ad alimentare ulteriormente le aspettative riguardo alla gara sono state le sanzioni, causate dai cambi al motore effettuati dalle scuderie, imposte dalla FIA a diversi piloti.

I PILOTI SANZIONATI

A subire la penalità, data dalla sostituzione della Power Unit, sono stati molti piloti. Tra i nomi dei guidatori che partiranno in fondo alla griglia troviamo: Leclerc (25 posizioni), Verstappen (partenza in fondo alla griglia), Ocon (partenza in fondo alla griglia), Norris (partenza in fondo alla griglia), Bottas (25 posizioni), Schumacher (20 posizioni). Non è esclusa la possibilità che nelle prossime ore si allunghi la lista dei piloti sanzionati dalla FIA.

Un pacchetto composto da diversi nomi illustri quello che domenica dovrà partire dal fondo del gruppo. In ottica mondiale costruttori sarà allora fondamentale il risultato di piloti come Sainz (Ferrari) e Perez (Red Bull), mentre si può sfregare le mani la scuderia Mercedes, pronta a fare bottino grosso. 

 

Continua a leggere

Altri Sport

Ufficiale in Formula 1, la Audi entra nel Mondiale

Pubblicato

:

formula 1

Novità importante per quanto riguarda la Formula 1 e le squadre che comporranno la griglia di partenza: arriva la Audi. Si era parlato qualche tempo fa di un ingresso della società tedesca ma quasi di un dietro le quinte: avrebbe infatti dovuto sviluppare le power unit di McLaren, ma il progetto è poi naufragato e dunque la Audi scenderà in pista da protagonista.

Queste la parole raccolte da Sky del CEO di F1 Stefano Domenicali: “Sono lieto di dare il benvenuto ad Audi in Formula 1, un marchio automobilistico iconico, pioniere e innovatore tecnologico. Questo è un momento importante per il nostro sport che mette in evidenza l’enorme forza che abbiamo come piattaforma globale in continua crescita. È anche un grande riconoscimento che il nostro passaggio ai motori ibridi alimentati in modo sostenibile nel 2026 sia una soluzione futura per il settore automobilistico. Non vediamo l’ora di vedere il logo Audi sulla griglia e sentiremo ulteriori dettagli da loro sui loro piani a tempo debito”.

Non sono mancate anche le dichiarazioni per festeggiare l’ingresso in F1 dei dirigenti Audi. L’amministratore delegato Markus Deusmann commenta così: “Il motorsport è parte integrante del nostro DNA e la Formula 1 è sia un palcoscenico globale che un’eccezionale sfida per sperimentare nuove tecnologie. Col nuovo regolamento che entrerà in vigore nel 2026, per Audi è il momento di scendere in campo. Del resto, sia noi che la Formula 1 abbiamo fissato importanti obiettivi per la sostenibilità”.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969