Connect with us

Calcio Internazionale

Ecco perché Kevin De Bruyne è il miglior centrocampista al mondo

Pubblicato

:

De Bruyne

Kevin De Bruyne è, a detta di molti, il miglior centrocampista al mondo. Il belga classe 1991 ha fatto i suoi primi passi nelle giovanili del Genk, dove già all’epoca faceva parlare di sé. Il suo ex allenatore alle giovanili, Domenico Olivieri, lo ricorda così:

“Vedeva tutto molto più velocemente dei suoi compagni di squadra. Non era facile per loro. Si lamentava perché gli altri non erano al suo livello. Ora ha i migliori giocatori al mondo intorno a lui e migliorerà. Secondo me non lo dice e fa bene, ma credo fermamente che abbia la voglia di diventare il migliore. Tutti parlano di Messi e Ronaldo, come è normale che sia, ma credo che fra qualche anno, quando i due inizieranno a calare, Kevin che sarà cresciuto possa superarli. Lui non parla molto di questo perché è tranquillo. Non dice stupidaggini, ma lavora duro e sa quello che vuole.”

A soli 17 anni De Bruyne fa il suo esordio in prima squadra con il Genk, di cui presto sarà il titolare inamovibile. Tra il 2008 e il 2012 De Bruyne fa 113 presenze, 16 gol e ben 36 assist con la maglia dei Puffi, tanto da guadagnarsi le attenzioni del Chelsea di Josè Mourinho che lo acquista nel 2016 per 8 milioni di euro. I blues preferiscono lasciarlo in prestito al Werder Brema, in Germania, a farsi le ossa dove colleziona 10 gol in 32 presenze. Dopo un annata opaca nel Chelsea e il pessimo rapporto con Mourinho, De Bruyne parte di nuovo in Germania, ma stavolta al Wolfsburg, dove diventa un titolare inamovibile. Sarà la stagione della consacrazione per il belga che in campionato arriva secondo dopo il Bayern Monaco; la la vittoria in DFB Pokal lancia De Bruyne tra le grandi promesse del calcio.

L’APPRODO AL CITY

La grande stagione al Wolfsburg non passa inosservato e stavolta è il Manchester City a scommettere su De Bruyne. Il tecnico Pellegrini individua il tassello mancante nella sua rosa e decide di comprare il belga per la cifra monstre di 78 milioni di euro. Nella sua prima stagione De Bruyne gioca dappertutto, non era insolito vederlo come esterno d’attacco oppure come regista. Le sue statistiche nella prima stagione sono incredibili: 41 presenze, 16 gol e 13 assist. Nel 2016 al Manchester City arriva Pep Guardiola che cambia totalmente il suo modo di giocare. Per Guardiola De Bruyne è un regista puro, infatti decide di schierarlo quasi come mediano nel suo 4-2-3-1. I gol calano ma le sue prestazioni aumentano di livello, a soli 25 anni è già tra i centrocampisti più affermati in Europa. Sempre nell’annata 2016/17 è lui a far vincere la Premier a Guardiola con un gol contro la sua ex squadra, il Chelsea.

I RICONOSCIMENTI

Negli ultimi anni De Bruyne si è guadagnato la stima di tutti gli addetti ai lavori e il suo percorso al Manchester City ha permesso alla squadra di Guardiola di entrare nell’ elite calcio mondiale. Molto spesso Guardiola si è soffermato su De Bruyne, sottolineandone l’immensa classe e incoronandolo come top player assoluto:

De Bruyne? E’ un giocatore di classe mondiale, ma umile e umano al punto tale da far tutto per la squadra. Vorrei ancora di più da lui, perché so che può farlo”.

Anche il suo CT in Nazionale, Roberto Martinez, ha sempre speso grandi parole sul suo campione:

“Kevin è ormai da anni ad altissimo livello. Penso che sia nel momento migliore della sua carriera. Quando gioca così dimostra che non c’è nessun altro centrocampista come lui. In grado di muovere il pallone e di servire assist di qualità ai compagni. Per me, lo ammetto, è una gioia vederlo giocare”.

In questa stagione De Bruyne sta contribuendo notevolmente al percorso dei citizensscendendo in campo ben 35 volte con 13 gol all’attivo in tutte le competizioni. Ormai da diversi anni il Manchester City è in lizza per vincere ogni trofeo e sicuramente con un De Bruyne in stato di grazia potrà togliersi delle grandi soddisfazioni. L’obiettivo di vincere la Champions League è sempre nella mente di De Bruyne; ci è andato vicinissimo nella passata stagione quando, però, ha perso in finale contro la sua ex squadra, il Chelsea.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Kessié può lasciare il Barcellona: il Tottenham in pole

Pubblicato

:

Kessié

L’avventura di Kessié al Barcellona potrebbe concludersi dopo soli pochi mesi.

L’ex Milan non ha trovato molto spazio nella prima parte di stagione sotto la guida di Xavi, anche a causa di una folta concorrenza nel reparto di centrocampo.

Fonti blaugrana affermano che l’intenzione dell’ivoriano sarebbe quella concludere quest’annata in Spagna, ma non è da escludere una partenza nel mercato invernale.

Secondo quanto riportato da Sport nell’edizione odierna, in tal senso, il Tottenham sarebbe la squadra maggiormente in vantaggio sulla corsa a Kessié, considerando anche che Antonio Conte è da sempre un suo grande estimatore.

Il calciatore, nelle ultime settimane, è stato anche accostato a club italiani quali Inter e Napoli.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Olanda, Van Dijk: “Ci prepariamo per vincere contro l’Argentina”

Pubblicato

:

Van Dijk

Tra pochi giorni si terrà il tanto atteso quarto di finale di Qatar 2022 tra l’Olanda e l’Argentina di Messi. Fino ad ora la squadra europea è stata trainata dalle prodezze del giovane Gakpo, oltre che dalla straordinaria solidità difensiva data da Virgil Van Dijk.

Proprio quest’ultimo ha parlato della partita che sarà nella consueta conferenza stampa. Queste le parole del difensore del Liverpool:

Messi è uno dei giocatori migliori di sempre, insieme a Ronaldo. C’è solo rispetto considerando quello che hanno ottenuto. Noi non dobbiamo preoccuparci solo di Messi, ci prepariamo per vincere contro l’ Argentina”.

Ricordiamo che l’Olanda è passata da prima nel proprio girone, e agli ottavi ha eliminato gli Stati Uniti.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

La Germania conferma Flick: lo annuncia il presidente della DFB

Pubblicato

:

Germania

La Germania conferma Hans-Dieter Flick come commissario tecnico della nazionale dopo l’eliminazione ai gironi nel Mondiale in Qatar. Lo ha annunciato il presidente della DFB Bernd Neuendorf al termine di una riunione avvenuta oggi, queste le sue parole:

“Siamo tutti convinti che il Campionato Europeo 2024 nel nostro paese rappresenti una grande opportunità per il calcio in Germania. Il nostro obiettivo è trasformare questo torneo in un successo sportivo. Abbiamo piena fiducia in Hansi Flick che dominerà questa sfida insieme al suo team. Per quanto riguarda il successore di Oliver Bierhoff, abbiamo concordato che discuteremo prima la struttura futura di quest’area di responsabilità all’interno della DFB e poi prenderemo una decisione”.

Ricordiamo che Bierhoff ha rassegnato le dimissioni da amministratore delegato della nazionale tedesca dopo l’eliminazione ai giorni nel Mondiale. L’ex attaccante era in carica da 18 anni e il suo contratto sarebbe scaduto al termine dell’Europeo del 2024.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Inghilterra, problemi fisici per Rice: Francia a rischio

Pubblicato

:

Pronostico Inghilterra-Senegal

L’Inghilterra rischia di perdere uno dei suoi pilastri in vista della partita con la Francia: Declan Rice, infatti, non si è allenato con il resto dei compagni a causa di guai fisici.

A comunicarlo è stata la federazione inglese attraverso i propri canali social, non specificando però se il centrocampista del West Ham sarà a disposizione o meno per la gara contro la squadra di Didier Deschamps, in programma sabato 10 dicembre e valida per i quarti di finale del Mondiale in Qatar.

Sono attesi aggiornamenti nelle prossime ore per conoscere nel dettaglio l’entità del problema fisico che ha costretto Rice allo stop.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969