Dove trovarci

Calciomercato

Criscito a sorpresa: “Mi volevano come dirigente!”

Criscito a sorpresa: “Mi volevano come dirigente!”

Domenico Criscito e un addio al Genoa da signore. L’ex capitano dei rossoblù ha da pochi giorni lasciato il Genoa, e ha voluto salutare la società e i tifosi attraverso un’intervista rilasciata al quotidiano Il Secolo XIX.

GENOA, LE PAROLE D’ADDIO DI CRISCITO

Di seguito le parole d’addio di Criscito nei confronti dei tifosi e delle società.

Dopo Napoli dissi alla società che sarei rimasto volentieri, anche in Serie B. Dissi anche che i matrimoni si fanno in due, ma alla fine del campionato, come si sa, la società decide un progetto, e io non facevo parte di esso. La società del Genoa mi propose di restare in rossoblù rimanendo nella dirigenza del club. Io però non avevo voglia di smettere di giocare. Avevo possibilità di giocare ancora in Italia, anche in Serie B, ma non volevo lottare contro la squadra che è nel mio cuore. Quindi ho colto la possibilità di andare all’estero, al Toronto“.

Infine l’ex capitano del Genoa ha ringraziato il club con queste parole.

Molti dicono che ho scelto Toronto per un ingaggio superiore. In realtà lo stipendio che prenderò a Toronto non è superiore di quello che prendevo a Genova. È stato una scelta che abbiamo preso insieme io e la società, e quando tornerò mi hanno già rivelato che vogliono tenermi in dirigenza. E per questo devo ringraziare Andres Blasquez e la nuova società“.

 

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calciomercato