Connect with us

Flash News

Il Genoa vince la prima partita in casa: Modena KO

Pubblicato

:

Dove vedere Genoa-Benevento in tv e streamig

Il Genoa trova la prima vittoria tra le mura amiche. Dopo i pareggi contro Benevento e Parma, la formazione guidata da Alexander Blessin è riuscita a trovare i primi tre punti al Ferraris. A farne le spese il Modena di Attilio Tesser, alla terza sconfitta consecutiva: decide il match delle 16:15 il gol griffato da Filip Jagiello. L’ex centrocampista del Brescia al minuto 44, in conclusione di un’azione corale del Grifone sviluppata a sinistra, in cui hanno partecipato anche Coda e Portanova, ha  liberato un diagonale sul quale Gagno non ha potuto intervenire.

Il Genoa, dunque, dopo l’ultima sconfitta contro il Palermo, è tornato alla vittoria, trovando anche il primo successo davanti ai propri tifosi. Continua, invece, il momento negativo per il Modena, fermo a quota tre punti dopo sei giornate.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Udinese, senti Udogie: “Non ci poniamo limiti, la società è ambiziosa”

Pubblicato

:

Masina

L’Udinese continua a volare in classifica, e dopo la vittoria in rimonta contro il Verona è ad un solo punto dalla prima posizione in classifica. Uno dei migliori giocatori di questo avvio di campionato, sull’onda lunga della scorsa stagione è senza dubbio Destiny Udogie. Il nazionale azzurro passato in estate al Tottenham ma rimasto in prestito in Friuli ha già messo a segno due reti e offerto prestazioni di alto livello come tutta l’Udinese, e in un’intervista alla Repubblica parla del momento magico che stanno vivendo i bianconeri. Ecco le parole di Udogie.

Noi siamo uniti, stiamo bene insieme, ci completiamo a vicenda. Siamo una squadra, la società è organizzata, ambiziosa e punta sui giovani. I dirigenti mi hanno detto che mi seguivano da quando avevo 15 anni. La stagione però è ancora lunga, abbiamo fame, non ci poniamo limiti. Pensiamo a una gara alla volta“.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

UFFICIALE – Ilicic torna al Maribor dopo 12 anni

Pubblicato

:

Quali calciatori sono attualmente svincolati

Dopo essersi svincolato dall’Atalanta in seguito a tutte le difficoltà personali che dovuto affrontare, Josip Ilicic trova un po’ di serenità e un ambiente dove, si augurano tutti, possa tornare ad esprimersi ai suoi livelli e ad incantare con il pallone. Dopo 12 anni, Ilicic torna al Maribor, il club sloveno che lo ha lanciato nel grande calcio. È di stamattina anche il tweet ufficiale del club, che annuncia un contratto fino al 2025 per l’ex Atalanta e Fiorentina tra le altre.

Il numero di maglia rimarrà il 72, segno distintivo per il fantasista mancino, che dopo aver illuminato i campi di Serie A e anche d’Europa, su tutte verrranno ricordate le prestazioni sontuose di Champions contro il Valencia, con le sue giocate torna a casa in Slovenia.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Missione (im)possibile

Pubblicato

:

Zero punti in due partite di Champions League.

Benfica e PSG a punteggio pieno, pronte a sfidarsi.

Juventus ultima nel girone insieme al Maccabi Haifa che stasera arriva a Torino per l’impresa.

 

Presupposti indecenti per una squadra con la storia della Vecchia Signora, ma eccoci qui.

Ieri Szczesny in conferenza stampa non ci ha girato troppo intorno: potevamo e dovevamo fare meglio nonostante le assenze.

Concordo e sottoscrivo, ma il passato è passato ed ora serve sistemare la situazione.

 

Occorre ragionare in questo modo: oggi siamo molto più fuori che dentro.

La matematica però non ci condanna.

Serve vincere la doppia “semifinale” contro la formazione israeliana e prepararsi a due difficili “finali” contro le altre pretendenti.

 

Non c’è più spazio per gli errori o i passi falsi, sbagliare ancora significherebbe Europa League o, addirittura, peggio.

Un danno sportivo, d’immagine ed economico senza precedenti nella recente storia bianconera.

Una prospettiva che mi auguro sinceramente di evitare.

 

La Juve riparte dalla bella vittoria contro il Bologna che deve diventare ben più di un singolo evento isolato.

Allegri ha mantenuto la guida tecnica dei bianconeri e dovrà cercare di cambiare drasticamente i risultati ottenuti nella prima parte della stagione corrente.

Servono continuità di risultati e, si spera, prestazioni accettabili e in grado di riconquistare un pubblico sempre più assente dallo stadio.

 

Quella legata al passaggio del turno è una sfida impossibile che rimane comunque possibile.

La Champions, si sa, è la competizione delle sorprese e dei risultati clamorosi.

Riusciranno i bianconeri ad invertire una tendenza fin troppo negativa?

La parte razionale mi dice di no, il cuore da tifoso mi obbliga a crederci.

 

Il primo vero dentro o fuori dell’annata 2022/23 è arrivato in una notte di inizio ottobre.

Non vedo l’ora di entrare all’Allianz Stadium per sostenere questi colori.  

Vivere o morire”: ecco il riassunto perfetto di Juve-Maccabi.

Continua a leggere

Flash News

Sassuolo, Berardi verso il rientro contro l’Inter

Pubblicato

:

Dopo l’infortunio che ha costretto Domenico Berardi ai box per un mese, sembra arrivato il momento del ritorno sul campo per il capitano del Sassuolo.

IL NUOVO TRIDENTE OFFENSIVO DEL SASSUOLO

Berardi può finalmente fare rientro in campo dopo la lesione del bicipite femorale, si troverà davanti l’Inter fresca di vittoria in Champions. Sicuramente il rientro di Berardi potrà contribuire a chiudere almeno momentaneamente una stagione che sin qui è stata dominata dai ballottaggi nel tridente offensivo. L’infortunio di Berardi ha dato occasione di sperimentare al Sassuolo, che ha inizialmente schierato Kyriakopoulos a sinistra e Laurienté a destra. Successivamente per dare una continuità a Laurienté che è esploso in questo inizio di stagione, il francese ex Lorient è stato spostato nel suo ruolo naturale a sinistra e a destra dove si sono alternati D’Andrea e Ceide. Ora scatta il countdown, in attesa di vedere il tridente Laurienté-Pinamonti-Berardi. Laurienté ha sin qui dimostrato doti nel dribbling e nella corsa che potrebbero in un attacco formato con Berardi, dimostrarsi devastanti; le due ali inoltre con le loro giocate potrebbero anche far crescere il bottino di Pinamonti.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969