Connect with us

Flash News

Giampaolo ad un passo dal Milan: domani la separazione con la Samp

Pubblicato

:

Sembra ormai in via di definizione l’approdo di Marco Giampaolo sulla panchina del Milan.

Con Paolo Maldini a dirigere le questioni di campo, sarà il tecnico abbruzzese a dare il via all’ennesimo nuovo corso per i rossoneri; domani l’ultimo incontro con Massimo Ferrero per rescindere il contratto che lo lega alla Sampdoria.

 

NUOVO CORSO MILAN

Con l’ufficialità di Tare lontano da Milano e, per ancora un anno, ai vertici della dirigenza biancoceleste; l’approdo di Marco Giampaolo in rossonero sarà il primo atto ufficiale di Maldini come direttore tecnico.

Per l’ormai ex doriano (manca solo l’ufficialità) è da tempo pronto un biennale da 2 milioni di euro a stagione, con opzione per un eventuale terzo anno.

Dopo la presentazione del nuovo allenatore, che dovrebbe avvenire già nei prossimi giorni, sarà tempo di formare una nuova squadra dirigenziale, con i probabili approdi di Angelo Carbone e Zvonimir Boban, sempre più vicino alla rinuncia da braccio sinistro di Infantino in FIFA.

Si parlerà poi infine di mercato, con Bakayoko ormai ufficiosamente non riscattato (chiare le dichiarazioni del fratello del francese), il primo obbiettivo potrebbe essere un centrocampista; sul taccuino di Maldini ci sono 3 pupilli di Giampaolo: Praet, Linetty e Ronaldo Vieira, in attesa di capire il futuro di Kessie.

Calda inoltre la pista che vedrebbe Suso lontano da Milano, lo spagnolo sarebbe incompatibile con lpassetto che il nuovo tecnico avrebbe disegnato per i rossoneri.

 

(Fonte immagine di copertina: sito ufficiale U.C. Sampdoria)

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Verso Inter-Roma, novità dalla Pinetina sul recupero di Lukaku

Pubblicato

:

Il big match del weekend di Serie A è senza dubbio Inter-Roma. Se da una parte Mourinho ha recuperato i Fab Four in attacco e si prepara a farli giocare dal primo minuto, dall’altra parte Inzaghi difficilmente ritroverà Lukaku tra i convocati.

Come riportato da Sky Sport dovrebbe rientrare in gruppo Calhanoglu e sarà pronto per scendere in campo contro i giallorossi, mentre Lukaku probabilmente non ci sarà, ancora alle prese con il recupero dal suo infortunio. Dal primo minuto insieme a Lautaro dovrebbe giocare Dzeko, che rientrerà domani dalla trasferta in nazionale.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

La Juventus in estate ha puntato gli occhi in Francia per la difesa

Pubblicato

:

Juventus

Il quotidiano francese Le10Sport ha rivelato un incredibile retroscena quest’oggi. Il difensore del Paris Saint-Germain Presnel Kimpembe è stato vicino a cambiare squadra in questa sessione di mercato. Con la partenza di De Ligt, infatti, la Juventus necessitava di un altro difensore centrale nel suo scacchiere e il classe 1995 è stato individuato come il profilo perfetto.

La trattativa, però, non è andata a buon fine. Il francese, infatti, ha rifiutato la corte dell’Italia ma anche dell’Inghilterra con Manchester United e Chelsea interessate al ragazzo. Il futuro ora sa di rinnovo per il centrale del PSG: il contratto, attualmente in scadenza nel 2024, sarà certamente prolungato. Il tecnico Christophe Galtier lo considera infatti il perno del presente e del futuro dei parigini e il 27enne non vuole lasciare Parigi.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Nel 2023/24 il Barça giocherà al Montjuïc: c’è il problema abbonati

Pubblicato

:

Barcellona

Nella stagione 2023/24 il Camp Nou accoglierà dei lavori di ristrutturazione, e il Barcellona sarà costretto a giocare le partite casalinghe all’Estadi Olímpic de Montjuïc.

Come riportato da Sport, la capienza ridotta dello stadio(circa 59.000 posti di cui 45.000 per gli abbonati) non permetterà a tutti gli abbonati blaugrana di andare alle partite. Le presenze dei tifosi saranno dunque a rotazione(come accade già per il parcheggio) e sarà consentito richiedere un congedo a coloro che non saranno interessati.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

L’Argentina chiama, il tifo risponde: è sold-out per il Qatar

Pubblicato

:

Argentina

L’Argentina vola sia in campo che fuori. La nazionale di Scaloni, dopo il successo in Copa America e nella Finalissima contro l’Italia, vuole essere una delle principali protagoniste anche ai Mondiali in Qatar.

La Selección non vince il campionato del mondo dal leggendario Messico 1986 e la squadra vuole interrompere questo digiuno richiamando anche i loro calorosissimi tifosi. Come riporta oggi il quotidiano locale Diario Olé, i supporters argentini hanno già acquistato tutti i biglietti disponibili per la fase a gironi. Di conseguenza, l’albiceleste è la prima Nazionale di Qatar 2022 ad esaurire tutti i tagliandi per le proprie partite.

 

Messi e compagni saranno accompagnati da una grande spinta nelle sfide del gruppo C contro Arabia Saudita, in scena il 22 novembre a Losail, Messico, il 26 novembre sempre a Losail, e Polonia quattro giorni dopo nella splendida cornice dello Stadio Ras Abu Aboud.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969