Dove trovarci

Giocatori contati per il Barça?

Gialli a piovere per il Barcellona nel match di ieri al San Paolo, e anche qualche acciacco. Nel risultato che non lascia tranquillo il Barça, ma che non dà neanche troppe speranze al Napoli, c’è comunque una nota molto positiva per la squadra di Gattuso: alle già molte assenze del Barcellona, per la partita di ritorno al Camp Nou mancheranno sia Vidal – espulso – che Busquets – ammonito e diffidato – oltre ai lungodegenti Dembelé e Suarez, con il nuovo arrivato Braithwaite che non è in lista Champions, Ansu Fati che sta recuperando da qualche acciacco, Sergi Roberto e Jordi Alba che stanno pian piano recuperando. Senza dimenticare che Piqué ha avuto un problema proprio negli ultimi istanti della partita.

Nel mercato invernale, spiega La Gazzetta dello Sport, il Barça ha deciso di tagliare parte della rosa, lasciando andare molti giocatori che trovavano poco spazio, sia per racimolare una quantità di milioni utile a far quadrare i conti, sia per dare più spazio a molti dei giovani della rosa. Adesso però, complici infortuni e squalifiche, la rosa è veramente troppo corta. E così la pensano sia Setién che i senatori del club.

“Non abbiamo una rosa molto ampia, disgraziatamente la pianificazione è stata questa”.

“Abbiamo una rosa corta, però questa cosa i responsabili del club la sapevano già. La situazione è quella che è. Siamo quelli che siamo, e chi c’è unirà le forze perché al ritorno abbiamo una partita importantissima”.

Queste le parole rispettivamente di Busquets e Rakitic, due dardi infuocati verso la dirigenza del club che negli ultimi giorni aveva dovuto già combattere gli attacchi feroci di Leo Messi. Tante assenze e aria molto pesante: potrebbe esserci aria d’impresa per Mertens e compagni?

Fonte immagine: profilo Instagram @fcbarcelona

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Archivio generico