Connect with us
Gioventù e qualità: gli Under 21 più costosi nel mondo del calcio

Calcio Internazionale

Gioventù e qualità: i trasferimenti Under 21 più costosi dell’estate

Pubblicato

:

Una delle equazioni del calciomercato degli ultimi anni è stata: gioventù più qualità uguale a valutazioni monstre. Le campagne trasferimenti delle ultime stagioni, infatti, hanno evidenziato come i giovani giocatori talentuosi raggiungano incredibili valutazioni non solo dopo una stagione entusiasmante ma alle volte solamente dopo una grande prestazione. Questa costante rincorsa al nuovo craque del calcio mondiale porta, le grandi società, ad investire cifre incredibili su questi giocatori, caricandoli di grandissime responsabilità. Chi è dotato di un carattere forte riesce a superare queste enormi pressioni, chi invece pecca di leadership spesso rimane investito da questa dura dose di pressioni.

I primi 10 trasferimenti Under 21 in termini di valore.
Fonte Immagine: profilo Instagram Transfermarkt.

La campagna trasferimenti 2019/2020, in questo senso, ha seguito perfettamente il diktat degli ultimi anni. Durante l’estate appena trascorsa, infatti, il mondo del calcio ha assistito ad incredibili trasferimenti che hanno visto coinvolti molti giovani Under 21. Alcuni dei nuovi possibili campioni del futuro hanno cambiato squadra raggiungendo top club a cifre astronomiche ed, in questo senso, Transfermarkt ha selezionato i 30 colpi più costosi dell’estate tra i giovani della nuova generazione. In cima, chiaramente, per la portata mediatica e per l’incredibile cifra pagata non si poteva non trovare Joao Felix, passato dal Benfica all’Atletico Madrid per 120 milioni di euro. Il talento portoghese è salito ufficialmente alla ribalta del calcio mondiale nella scorsa stagione dove, con la maglia delle aquile di Lisbona, si è reso protagonista di un’annata incredibile. Chi invece ai più era già conosciuto era Matthjis De Ligt, già protagonista da qualche anno con la maglia dell’Ajax. Dopo l’incredibile annata da capitano dei lancieri, il talentuoso difensore olandese si è trasferito alla Juventus per 85 milioni di euro. La top tre, in particolare, è chiusa da Luka Jovic passato in estate dall’Eintraxht Francoforte al Real Madrid per 60 milioni dopo una stagione costellata da tantissimi gol.

I secondi 10 trasferimenti Under 21 in termini di valore.
Fonte Immagine: profilo Instagram Transfermarkt

Se la top 10 conta altri grandi nomi già conosciuti o tutti da scoprire come Rodrygo Goes del Real Madrid o William Saliba dell’Arsenal, la classifica dal decimo al ventesimo posto presenta tanti giovani interessanti da scoprire. Tra questi 10 giovani molti giocheranno nel calcio italiano, sinonimo che le società dello stivale credano fortemente in un ricambio generazionale. Se il Milan dovrà scoprire e valorizzare Leao e Hernandez, già pimpanti nel derby, la Juventus aspetta e confida nelle doti di Romero e Pellegrini spediti in prestito per essere valorizzati. La Roma, invece, punta forte sulla rinascita di Diawara così come il Nizza vuole rivalorizzare la punta danese Dolberg. Tra gli altri nomi interessanti, assolutamente da segnarsi quelli di Renan Lodi dell’Atletico Madrid e di Reine-Adélaïde del Lione.

Da questi dati si può dedurre che la gioventù è un oro che va pagato a caro prezzo ma che tutti vogliono, non solo perché rappresenta il futuro ma perchè già nel presente può essere sinonimo di successo immediato.

[Fonte immagine di copertina: profilo Instagram Joao Felix]

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

UFFICIALE – Romain Faivre si trasferisce al Lorient: era stato cercato dal Milan

Pubblicato

:

Caen

Romain Faivre è un nuovo giocatore del Lorient. L’eclettico trequartista, classe 1998, lascia l’Olympique Lyon a causa del poco minutaggio concessogli in questa prima parte di stagione, soprattutto dall’avvento di Laurent Blanc, e giocherà con i bretoni fino a fine stagione.

Il trasferimento è stato finalizzato con la formula del prestito, come annunciato dai due club. In passato era stato cercato dal Milan, soprattutto lo scorso anno quando Favire indossava ancora la maglia del Brest, salvo poi lasciare proprio in direzione Lione che lo pagò ben 15 milioni di euro.

Per l’ex canterano del Monaco, c’è adesso l’opportunità Lorient per avere più spazio e dimostrate il suo talento sopraffino.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Bellerin in uscita dal Barcellona: ci pensa lo Sporting Lisbona

Pubblicato

:

Bellerin

Lo Sporting Lisbona pensa in grande per sostituire Pedro Porro. Il terzino spagnolo è sempre più vicino a firmare con il Tottenham così i Leoes pensano a Bellerin per sostituirlo. L’ex Arsenal e Betis non si è mai integrato in questi primi mesi di avventura al Barcellona, pertanto i blaugrana starebbero pesando a una sua cessione.

Secondo quanto riportato da David Ornstein, il giocatore sarebbe ben accetto ad ascoltare offerte. Il classe ’95 dopo la rinascita con il Betis l’anno scorso, questa stagione ha raccolto solo sette presenze con il Barca. Xavi ha abbondanza sugli esterni e Bellerin potrebbe lasciare subito la Catalogna.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Il Leicester batte un colpo: preso Tete dallo Shakhtar

Pubblicato

:

Leicester

Il Leicester nonostante le difficoltà economiche riesce ad assicurarsi un buon giocatore sul mercato. Tra oggi e domani, infatti, dovrebbe firmare l’esterno offensivo brasiliano Tete, in arrivo dallo Shakhtar Donetsk. Il classe 2000 andrà a rinforzare la squadra di Brendan Rodgers che sugli fasce d’attacco pecca di imprevedibilità.

Tete viene da un anno importante in prestito al Lione dove in questa stagione è stato protagonista con 6 gol in 17 presenze, trovando una buona alchimia con Lacazette. Il richiamo della Premier League però è stato irresistibile e quindi il brasiliano sta per firmare un contratto di sei mesi in prestito con le Foxes.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Il Barcellona vince ancora ma Dembele si infortuna

Pubblicato

:

Dembele

Il Barcellona ha vinto in casa del Girona una partita molto sofferta ma che ha portato altri tre punti ai blaugrana che allungano sul Real Madrid. Il gol Pedri nel secondo tempo è stato decisivo ma il Barcellona dovrà fare i conti nella prossime partite con l’assenza di Ousmane Dembele.

L’esterno francese è uscito per infortunio al 26′ lasciando il posto proprio al match winner Pedri. Le prime impressioni sembrano far trapelare un infortunio muscolare. Sarà da capire l’entità di quest’ultimo perché Dembele è ormai diventato un uomo importantissimo per lo scacchiere di Xavi. In questa stagione il vice campione del mondo ha collezionato 8 gol e 7 assist.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969