Connect with us

Flash News

La rivelazione di Giuntoli: “Haaland il grande rimpianto! Avevamo pagato la clausola al Salisburgo”

Pubblicato

:

giuntoli

Tra gli artefici del progetto Napoli vi è indubbiamente Cristiano Giuntoli, il direttore sportivo del club. In seguito ad una sessione estiva di calciomercato complicata, nella quale calciatori del calibro di Ospina, Insigne, Mertens, Fabian Ruiz e Koulibaly hanno lasciato la squadra, è stato in grado di costruire una rosa competitiva e funzionale per Spalletti.

Il dirigente ha rilasciato un’interista al Corriere dello Sport. Di seguito le sue dichiarazioni:

“Qui a Napoli  nessun miracolo, c’è un progetto pensato e sviluppato con competenza, impegno e coraggio. Il Covid ci ha imposto di cambiare direzione e dare un taglio ai costi. Questa squadra nasce nel 2021, lì abbiamo iniziato a pensare a possibili cambiamenti che poi sono arrivati. Kvara? La Guerra di Ucraina ci ha agevolato modificandone la valutazione. Ora con lui e il suo entourage avremo modo di parlare di rinnovo. Kim? C’è una clausola valida solo per l’estero. Ci tengo a chiarire questo, ed è variabile e legata al fatturato dell’acquirente. 

Non nego ci siano stato attriti in passato con De Laurentiis, ma in un rapporto decennale può capitare. Lo considero un fuoriclasse perché ha una visione straordinaria del futuro. Le frizioni sono sparite in fretta e abbiamo ricominciato a dialogare scegliendo un’altra strada.

Spalletti partecipa in maniera attiva alla costruzione della squadra. Il suo contratto scade a giugno ma c’è l’opzione del rinnovo fissato a favore della società.

Rimpianto? Posso dire Haaland. Avevamo il contratto già firmato con il Salisburgo con il pagamento della clausola da 25 milioni. Ma lui preferì il Borussia Dortmund. Noi andammo poi su Victor, ma erano alla pari nelle nostre valutazioni.

Lotteremo per restare lassù. Mai ci avrei creduto a inizio anno, ma abbiamo un allenatore bravissimo e credevamo tanto nei nostri acquisti”.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Possibile chance dal 1′ per Chiesa nell’amichevole tra Juve e Arsenal

Pubblicato

:

Chiesa

Dopo che lo scandalo Prisma ha investito la società bianconera, la Juventus si appresta a disputare un match amichevole contro l’Arsenal. Tra poco più di una settimana (sabato 17 dicembre, ore 19 italiane) è in programma la gara contro i Gunners e stando a quanto riportato dall’edizione online di Tuttosport è probabile l’impiego dal primo minuto di Federico Chiesa.

La Vecchia Signora dovrebbe scendere in campo con il 3-5-2: in porta Perin con Gatti, Bonucci e Rugani a completare la difesa, in mezzo al campo prevale la linea azzurra con Fagioli, Locatelli e Miretti, sui lati De Sciglio e Soulè oppure, in caso di recupero, Iling Junior. In avanti la coppia d’attacco composta da Chiesa e Kean. Proprio quest’ultimo, alla ripresa degli allenamenti, risulta tra i più in forma.

Continua a leggere

Calciomercato

Spezia, la pista Lasagna sembra solo una suggestione

Pubblicato

:

Lasagna

Lo Spezia è alla ricerca di attaccanti e potrebbe affondare il colpo già nella prossima sessione di mercato di gennaio 2023. Secondo Calcio Spezia, il club ligure ha mostrato interesse per Kevin Lasagna. Tuttavia, non è mai stato un vero e proprio interesse concreto da parte degli aquilotti. Ecco perchè quella che legherebbe Lasagna allo Spezia sembra solo una suggestione senza fondamento.

Lasagna sembra essere quasi un pesce fuor d’acqua con la maglia degli scaligeri, con cui non è mai riuscito ad essere davvero decisivo. In totale ha accumulato 62 presenze in gialloblù, con 6 gol e 5 assist. Sull’ex Udinese sembrerebbero forti anche le voci relative a Cremonese, Monza e perfino Lazio, alla ricerca di un centravanti puro come vice-Immobile.

 

Continua a leggere

Flash News

Atalanta sconfitta nel Trofeo Bortolotti: gol e assist per Hojlund

Pubblicato

:

Hojlund

Questa sera è andato in scena il primo match amichevole dell’Atalanta di Gian Piero Gasperini, la quale ha affrontato, nella 25ª edizione del Trofeo Bortolotti, l’Eintracht Francoforte.

Il Gasp ha schierato un tridente composto da Lookman e Boga e la punta Hojlund. Il danese ha realizzato l’assist per la rete dell’1-0 segnata dall’ex Leicester. Nella ripresa, invece,  il classe 2003 ha trovato la via del gol per il 2-2 e, prima di lasciare il campo, ha stampato una conclusione sulla traversa. Tra le fila avversarie assoluto protagonista è stato l’argentino Alario, il quale ha messo a referto una doppietta.

Nel secondo tempo il tecnico nerazzurro ha inserito Zapata e Muriel supportati da Lookman che, a venti minuti dal termine, è andato vicino alla seconda marcatura con una conclusione fermata sul palo.

La gara è proseguita ai calci di rigori dopo il 2-2 dei tempi regolamentari: decisivo l’errore dal dischetto di Rafael Toloi. I tedeschi escono vincenti dalla competizione, ma non sono mancati dei segnali incoraggianti per la Dea.

Continua a leggere

Flash News

Emiliano Martinez para due rigori: in semifinale ci va l’Argentina!

Pubblicato

:

Argentina

Ai calci di rigore, l’Argentina conquista la semifinale contro la Croazia battendo l’Olanda 6-5. L’Albiceleste, in vantaggio di due reti grazie a Molina e Messi, si era fatta raggiungere nel finale dei tempi regolamentari dagli Oranje, a segno due volte con Weghorst, che ha mandato la gara ai supplementari.

Nulla è cambiato nella mezz’ora di extra-time e per decidere la seconda semifinalista di Qatar 2022 sono serviti i tiri dagli undici metri. Emiliano Martinez ha neutralizzato i primi due tentativi olandesi di van Dijk e Berghuis, Enzo Fernandez ha spaventato i tifosi della Seleccion sbagliando il penultimo rigore, ma Lautaro Martinez non ha fallito.

Martedì 13 dicembre sarà Croazia-Argentina per decidere la prima finalista che si giocherà la Coppa del Mondo.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969