Connect with us
Gnonto: "La Premier una grandissima sfida per me, all’Inter devo tantissimo"

Calcio Internazionale

Gnonto: “La Premier una grandissima sfida per me, all’Inter devo tantissimo”

Pubblicato

:

Willy Gnonto sta diventando un vero e proprio perno offensivo del Leeds United. All’inizio il suo trasferimento dal campionato svizzero, con lo Zurigo, alla Premier League con il Leeds United non stava portando i suoi frutti. Era solo un periodo di ambientamento perchè adesso il giocatore italiano si sta prendendo la squadra ed è tanto acclamato dai tifosi inglesi. Il suo 2023 è iniziato con il suo primo gol nel migliore campionato al mondo, la Premier League. Un gol fenomenale contro il West Ham, che i più nostalgici lo hanno definito “alla Paolo Di Canio”. Oggi i Whites scenderanno in campo contro il Brentford, altra possibilità dal primo minuto l’ex Inter.

Dopo la chiamata in nazionale da parte del CT dell’Italia, Roberto Mancini, i fari del calcio europeo si sono accesi e la sua vita è cambiata. Il classe 2003 ha parlato ai microfoni della Gazzetta dello Sport, soffermandosi sui primi mesi nel campionato inglese e sull’Inter, squadra che lo ha formato. Di seguito le sue parole.

SULLA PREMIER LEAGUE

La Premier è uno dei campionati migliori d’Europa, se non il migliore. Tutte le squadre giocano a viso aperto e c’è un’intensità altissima. È una grandissima sfida per me, perché ho l’opportunità di confrontarmi ogni settimana con alcuni dei giocatori più forti“.

SUL SUO TRASFERIMENTO AL LEEDS

Fin dal primo momento, quando ho parlato con il direttore sportivo Victor Orta, ho sentito la fiducia nei miei confronti. Ho pensato che l’ambizione del Leeds combaciasse con la mia e che questa fosse la società migliore per continuare a crescere. Giochiamo un calcio molto veloce e offensivo e le mie caratteristiche si abbinano perfettamente“.

SULL’INTER

All’Inter devo tantissimo, sono stati 8 anni fondamentali per la mia crescita che mi hanno portato ad essere il calciatore e l’uomo che sono ora. Giocare per o contro l’Inter sarebbe sempre un grande onore. Il progetto sportivo è sempre stata la mia prerogativa e qualunque scelta relativa alla mia carriera viene sempre fatta in funzione di quello“.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Spezia, anche Holm e Joao Moutinho out per infortunio

Pubblicato

:

Holm

Piove sul bagnato in casa Spezia. La formazione di Gotti nell’anticipo di Serie A contro il Bologna perde Holm e Joao Moutinho. Nel primo tempo aveva alzato bandiera bianca anche l’ex Atalanta Kovalenko.

RICADUTA PER HOLM

La notizia che più fa preoccupare i bianconeri è senza dubbio il nuovo infortunio di Emil Holm. Il prospetto delle aquile, già in dubbio per il match a causa di una contusione subita nel match contro la Roma, ha dovuto abbandonare il campo a pochi minuti dal suo ingresso. Al posto del giocatore svedese è subentrato Daniele Verde.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

McKennie-Leeds: si valuta un cambio di formula

Pubblicato

:

mcKennie-Leeds

Sembrano esserci sviluppi sulla trattativa che vede Weston McKennie diretto in Premier League, precisamente al Leeds United. Se finora si parlava di un trasferimento a titolo definitivo, la formula potrebbe cambiare in un prestito con diritto di riscatto, secondo quanto riportato da Gianluca di Marzio. Nonostante questa modifica, le cifre resterebbero invariate, trattandosi di 30 milioni più 5 di bonus.

La trattativa sembra procedere spedita, con i club che hanno trovato un’intesa di massima dal punto di vista economico. Resta solo da capire se il diretto interessato accetterà la destinazione inglese, unendosi ad una conoscenza della Nazionale, Willy Gnonto.

 

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Di Gregorio verso Juventus-Monza: “Sarà emozionante tornare all’Allianz Stadium”

Pubblicato

:

DI Gregorio

Michele di Gregorio, portiere del Monza, ha rilasciato un’intervista a Sportmediaset a pochi giorni prima di Juventus-Monza, in cui il portiere dei brianzoli sarà un ex della partita alla pari del compagno di squadra Nicolo Rovella.

Il portiere classe ’97 ha speso parole al miele nei confronti della sua ex squadra, dichiarando: Per me sarà la prima volta in campo all’Allianz Stadium, ricordo con l’Inter in finale di Coppa Italia Primavera nel 2016, in cui ero in panchina, un’atmosfera bellissima. Penso sia il sogno di tutti giocare con queste squadre e in questi stadi, sarà emozionante”. 

Non sono mancati riferimenti ad una possibile convocazione in Nazionale da mister Mancini, in merito alla quale il 25enne ha affermato: La Nazionale è un sogno, il livello dei portieri italiano è tornato molto alto. Le cose verranno da sé, se la squadra andrà bene e io lo farò singolarmente magari giungerà una chiamata. Se sarà così bene, altrimenti continuerò a pensare al Monza”.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Il Valencia punta in alto: si tenta il colpo Saul Niguez

Pubblicato

:

Saul Niguez

Il Valencia di mister Gattuso non sta navigando in buone acque, considerando i miseri 3 punti di vantaggio dalla zona retrocessione. Per scalare la classifica de LaLiga, i pipistrelli stanno pensando di richiedere Saul Niguez in prestito per 18 mesi. Presenza quasi fissa nella panchina dell’Atletico Madrid, il giocatore ex Chelsea potrebbe accettare la destinazione per avere più spazio, considerando che Simeone gli ha concesso poco più di 800′ fin qui.

Il 28enne spagnolo sarebbe un innesto che aumenterebbe notevolmente il tasso tecnico del club valenciano, voglioso di rivalsa e di tornare grande come una volta. Secondo quanto riportato da Relevo, la trattativa è più che un semplice sogno, ma la palla passa ai colchoneros che decideranno se accettare o meno la formula proposta dal Valencia.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969