Dove trovarci
FIGC

Flash News

Gravina: “A Marzo ci candideremo per ospitare l’Europeo”

Gravina: “A Marzo ci candideremo per ospitare l’Europeo”

Dopo il trionfo di Euro 2020 in Italia è iniziata la febbre Europei; e il presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio Gabriele Gravina intende cavalcare l’onda.

“Lo step decisivo per l’Europeo del 2028 è marzo. Prima dell’Esecutivo Uefa del 20 marzo presenteremo la nostra candidatura, che è aperta anche al 2032. Valuteremo una delle due opzioni”.

Lo annuncia proprio il numero uno della FIGC nella conferenza stampa successiva al consiglio federale di oggi in via Allegri.

“Lo faremo in maniera seria e ponderata anche perché c’è un grande fermento di rinnovamento delle infrastrutture. Penso ad esempio a Firenze, Cagliari, Bologna e Bari”.

Un ventata d’aria fresca per il movimento calcistico italiano della portata di Italia 90′, l’ultimo grande evento del nostro paese che ha visto il rinnovamento e la costruzione della maggior parte degli stadi italiani odierni.

Sull’ipotesi di un Mondiale ogni due anni, su cui oggi stesso si era espresso il numero uno della FIFA Gianni Infantino appellandosi al concetto di solidarietà, Gravina è invece laconico:

 “Mi attengo ai numeri del Comitato Esecutivo della Uefa, che ritengono sia un danno irreparabile per il mondo del calcio. Capisco il concetto di solidarietà – ha sottolineato Gravina – ma si può garantire in altri modi senza intaccare il valore delle competizioni”.

 

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News