Connect with us
Graziani sul Torino: "Juric? È l'allenatore perfetto per questa squadra"

Flash News

Graziani sul Torino: “Juric? È l’allenatore perfetto per questa squadra”

Pubblicato

:

Ciccio Graziani

Scudetto nel 1976, capocannoniere nel 1977, e una vita giocata con il colore granata addosso: l’identikit di Francesco “Ciccio” Graziani è quella del bomber vero, che il gol ce l’ha nel sangue. Il Torino di adesso non è quello degli anni ’70, anche per una concorrenza che continua ad essere più agguerrita che mai, ma l’aggiunta della Conference League può far continuare a sognare una piazza che in passato era temuta da tutti. Il Campione del Mondo 1982, in un’intervista rilasciata a Tuttosport, parla della squadra granata e del suo allenatore, per il quale ha grandi aspettative.

SULL’EUROPA – “Purtroppo non è assolutamente facile. In questa stagione c’è stato il confronto contro squadre di livello come la Fiorentina, il Bologna, l’Udinese e la rivelazione Monza. In alcuni momenti il Torino poteva fare di più, ma ci sono giovani in squadra che devono ancora maturare. L’anno prossimo la proprietà dovrà cercare 4 acquisti mirati per puntare all’Europa”.

SUL MERCATO ESTIVO – “Servono dei centravanti, ma bravi. Non basta il solo Sanabria. Ci vogliono due punte forti che regalino qualche gol in più, oltre che un centrocampista e un difensore all’altezza”.

SU SANABRIA – Si vede che è un ottimo giocatore, ma in questo calcio non è semplice reggere da solo l’area di rigore. Lui è costretto perché non ci sono alternative”.

SU PELLEGRI – “Comincio ad avere dei dubbi su questo ragazzi. I tanti infortuni lo stanno condizionando, ed è un peccato perché le qualità ci sono. A me piace, lo seguo con attenzione da diversi anni, ma per questo mi spaventa la sua fragilità muscolare, non si può fare questo tipo di valutazione”.

SU JURIC – È l’allenatore perfetto per questa squadra ed esaltare una piazza che sogna di poter tornare agli albori del passato. Si vede che ha una fame pazzesca di vincere. Quando non vince si arrabbia ed esterna tutti i suoi sentimenti, questo vuol dire che ci tiene. Quello che gli ho già detto è che prima di parlare deve contare fino a 10, è l’unico difetto che deve ancora correggere”.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Flash News

Il Milan cerca la sesta vittoria consecutiva nell’ultima di campionato: la statistica

Pubblicato

:

Milan

Il Milan sta preparando l’ultima gara della stagione contro il Verona. L’Hellas evoca ricordi funesti ai tifosi rossoneri perciò forzare la retrocessione dei veneti potrebbe essere un piccola rivincita. I rossoneri, inoltre, vantano uno score invidiabile negli ultimi 5 anni per quanto riguarda l’ultima partita di campionato. Sono arrivate, infatti, 5 vittorie spesso decisive anche ai fini della classifica.

Contro il Sassuolo l’anno scorso arrivò lo Scudetto mentre la vittoria dell’anno precedente contro l’Atalanta valse il ritorno in Champions League dopo anni di assenza. Per trovare una sconfitta bisogna andare indietro al 28 maggio 2017 quando un gol nel recupero di Pisacane permise al Cagliari di vincere in casa 2-1 contro il Milan.

Continua a leggere

Calciomercato

Zakaria conferma l’addio al Chelsea: tornerà momentaneamente alla Juve

Pubblicato

:

Zakaria

Denis Zakaria ha da poco annunciato sui social il suo addio al Chelsea. Lo svizzero lascia così i Blues dopo una stagione assolutamente anonima fatta di 11 presenze e 1 gol. Il contributo dell’ex Borussia Moenchengladbach non è stato positivo così il Chelsea ha optato per non riscattarlo per 28 milioni.

La Juventus dovrà così gestire il suo ritorno a Torino, vista la mancanza di fiducia di Pochettino. Zakaria ha già mercato in Premier League e Bundesliga e probabilmente si metterà al lavoro per trovare un nuova sistemazione. Lo svizzero non si è mai realmente integrato con il calcio proposto da Allegri.

Continua a leggere

Calciomercato

Il Torino guarda in Scozia per la difesa: tentativo per Johnston

Pubblicato

:

Torino

Il Torino sta già guardando al mercato estivo dopo inizierà una campagna di ulteriore rafforzamento. I granata devono preparare al meglio la sfida con l’Inter per difendere l’ottavo posto che potrebbe significare Conference League. Nel frattempo, secondo Football Scotland, gli occhi degli scout di Juric si sarebbe soffermati su un promettente difensore.

Si tratta del classe 2003 Max Johnston su cui c’è anche il Brighton. Lo scozzese ha giocato una stagione sorprendente con il Motherwell dopo un primo prestito ai Cove Rangers. Adesso Johnston si svincolerà e i granata proveranno il colpo di prospettiva a parametro zero.

Continua a leggere

Flash News

Il PSG rettifica Galtier: “Quella di Messi sarà solo l’ultima della stagione”

Pubblicato

:

Messi

A poche ore dall’annuncio dell’allenatore del PSG Christophe Galtier sull’addio di Messi al club francese è arrivata una clamorosa smentita. Lo stesso PSG, infatti, con una nota all’agenzia di stampa francese ha corretto le dichiarazioni dell’ex allenatore del Nizza. Il tecnico aveva elogiato l’argentino con parole al miele invitando i tifosi ad una buona accoglienza per lui, ma questa è la rettifica del club a poche ore dalle dichiarazioni:

“Galtier si è espresso male in quanto intendeva che la partita contro il Clermont sarebbe stata l’ultima di Messi in casa in questa stagione”.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969