Dove trovarci

Guardiola risponde a Klopp: “Non spendiamo 200 milioni ogni finestra di mercato”

Non posso parlare del mercato delle altre squadre, non so come facciano. Ma noi dobbiamo fare attenzione ai conti. Abbiamo investito tanto in questa squadra, non siamo in un mondo di fantasia in cui possiamo fare ciò che vogliamo. Ci sono 4 squadre che possono farlo: Real, Barcellona, City e PSG ma non è una critica.

Con queste parole Jürgen Klopp aveva “attaccato” i grandi club europei, ovvero Real, Barcellona, City e PSG, i quali secondo il tecnico tedesco sono liberi di poter spendere cifre enormi senza avere problemi economici o legati al fair play finanziario.

Oggi, in conferenza stampa pre-Community Shield, è arrivata la risposta di Pep Guardiola che ha difeso il proprio club:

Le parole di Klopp mi danno fastidio perché non sono vere. Non è vero che spendiamo 200 milioni ogni finestra di mercato estiva, non mi piacciono quindi quelle accuse perché non sono vere. L’anno scorso abbiamo speso 17 milioni per un unico giocatore, mentre abbiamo sì speso molto i primi anni perché quando sono arrivato c’erano molti giocatori sopra i 30 anni. Ma anche noi non possiamo spendere 200 milioni ogni anno.

Guardiola poi però ha stemperato le polemiche e le discussioni applaudendo l’idea di gioco di Klopp e del suo Liverpool:

Il messaggio che trasmette è sempre positivo e le sue squadre hanno un’identità forte e precisa.

Fonte immagine evidenza: profilo Instagram Manchester City

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calcio Internazionale