Connect with us

Bundesliga

Haaland, il lussuoso saluto al Borussia Dortmund

Pubblicato

:

Haaland

Erling Haaland si prepara all’addio. Lo straordinario talento norvegese, che a partire dalla prossima stagione militerà tra le fila di Pep Guardiola al Manchester City, ha deciso di congedare compagni di squadra e staff tecnico con dei regali di lusso.

Il classe ‘2000 saluta il Borussia Dortmund portando con se un prezioso bagaglio di crescita ed esperienza internazionale. Ha all’attivo uno score di 86 reti segnate in 89 presenze con la maglia gialla, totalizzando una media sbalorditiva di quasi un goal a partita.

Ora che l’avventura in Germania è giunta agli sgoccioli, Haaland non ha badato a spese nel dimostrare riconoscenza verso il club che gli ha fatto compiere lo step della consacrazione nel panorama europeo.

Come riportato dal celebre quotidiano tedescoBild“, il centravanti della Norvegia ha infatti regalato a ciascun membro della rosa un modello di Rolex Submariner dal valore di circa 15 mila euro. Al personale dello staff, invece, la scelta è ricaduta sull’orologio Omega, il cui prezzo è la metà di quello donato ai compagni.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Bundesliga

Il gol di Kane fa sorridere l’Inter: ecco il motivo

Pubblicato

:

Kane

I destini di mercato di Inter e Bayern Monaco sono intrecciati: la squadra tedesca vuole una punta e il primo nome nella lista sarebbe quello di Harry Kane, puntando magari sul suo desiderio di cominciare a vincere dei trofei, dato che lo scarso successo con il Tottenham e il contratto in scadenza nel 2024.

Non c’è però solo il centravanti della nazionale inglese negli obiettivi del Bayern: infatti anche Marcus Thuram sembrerebbe finito nei radar del Bayern Monaco, che tuttavia secondo la Bild preferirebbe un attaccante di prim’ordine e non uno che lo sta diventando. Per questo il gol di Harry Kane nel match odierno contro l’Inghilterra potrebbe avvicinare l’inglese al club tedesco; defilando di conseguenza i bavaresi nella corsa a Thuram. Si potrebbe così aprire un’occasione per l’Inter, con Ausilio in Qatar per sondare la possibilità di approdo del giocatore francese in nerazzurro.

Continua a leggere

Bundesliga

Non solo il Nizza su Parisi: c’è anche l’interesse del Wolfsburg

Pubblicato

:

Empoli

Fabiano Parisi, terzino sinistro di proprietà dell‘Empoli, è nel mirino di diverse squadre italiane e soprattutto estere. Secondo Sky Sport, il Wolfsburg sarebbe fortemente interessato al calciatore italiano. L’interesse è concreto ma ancora non c’è stata un’offerta ufficiale. Sullo sfondo vi è anche un sondaggio da parte dei francesi del Nizza.

Parisi ha catturato l’attenzione anche di diversi club italiani tra cui Lazio e Juventus, oltre a Fiorentina e Atalanta. Il terzino ha realizzato in questa prima parte di stagione con i toscani già due gol, partecipando in modo attivo alla fase offensiva della squadra.

Lo scorso novembre è stato convocato per la prima volta dalla Nazionale maggiore allenata da Roberto Mancini: ciò dimostra che il calciatore ha fornito in questi ultimi mesi delle prestazioni di alto livello, all’altezza di un big club.

Continua a leggere

Bundesliga

Manuel Neuer è nella storia dei Mondiali: il record

Pubblicato

:

Neuer

La sfida contro la Costa Rica non sarà importante solo per la Germania e per le sue speranze di qualificazione alla fase ad eliminazione diretta, ma anche per Manuel Neuer

Il numero 1 della nazionale tedesca, stasera raggiungerà quota 19 presenze in Coppa del Mondo, diventando così il portiere con il maggior numero di presenze nella storia della competizione.

Il portiere del Bayern, è al suo quarto mondiale. Il primo che ha giocato è stato quello del 2010. La sua prima presenza in assoluto nella rassegna iridata è stata il 13 giugno, giorno in cui anche la sua nazionale ha debuttato in quell’edizione del Mondiale, contro l’Australia. Quel giorno la Germania vinse 4-0. 

Da quel giorno Manuel Neuer ne ha fatta tanta di strada. Sia con squadre di club, e sia con la sua nazionale. Quest’ultima gli ha permesso anche di vincere un Mondiale, nel 2014, battendo in finale l’Argentina. 

Questo in Qatar sarà sicuramente il suo ultimo Mondiale. E sicuramente vorrà continuare a battere record su record, per lasciare ancor di più un segno indelebile, in una carriera già strepitosa.

Continua a leggere

Bundesliga

Dalic si sbilancia: “Gvardiol è il miglior difensore al mondo”

Pubblicato

:

Gvardiol

Il commissario tecnico della Croazia, Zlatko Dalic, ha commentato il passaggio del turno ai Mondiali dei suoi in conferenza stampa: “Mi congratulo con i nostri giocatori per aver superato il girone, avevo detto ieri che mi aspettavo una battaglia contro una grande squadra, perché il Belgio non può giocare male tre volte. La Croazia è stata bravissima, soprattutto per un’ora e nel primo tempo, abbiamo avuto il controllo della partita, abbiamo avuto un netto rigore, ma ancora una volta il VAR ci è stato avverso ma non ci ha influenzato. Siamo stati un po’ fortunati”.

Il tecnico croato si è poi sbilanciato su Josko Gvardiol, uno dei centrali più forti in prospettiva futura, di tutto il panorama mondiale: “Da quello che ho visto, per me è il miglior difensore del mondo. Il più completo, a 20 anni giocare con tanta esperienza e questo pure è qualcosa di fantastico”.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969