Classe 1998, terzino destro versatile, oltre che perno centrale della difesa. L’identikit di Achraf Hakimi, difensore di proprietà del Real Madrid, ma attualmente in prestito al Borussia Dortmund, risponde ai canoni della duttilità. Nato in Marocco e cresciuto nelle giovanili dei Blancos, nel 2018 passa in prestito in Germania, in cui disputa 31 partite. Le prestazioni stagionali, come le doppiette in Champions League contro Slavia Praga e Inter, avrebbero attirato l’interesse di possibili acquisitori. Non a caso, secondo il quotidiano spagnolo As, il Bayern Monaco potrebbe pescare nuovamente dai rivali.

Il marocchino, il quale ha rinnovato col Real fino al 2022, rimarrà a Dortmund fino al termine della stagione. Sarà decisiva al contrario la prossima finestra di mercato, che, senza particolari indugi, potrebbe inscenare un primo affondo da parte dei Campioni di Germania. In conclusione, al momento nè il giocatore e tanto meno il Real Madrid avrebbero preso una posizione decisiva per Giugno: tutto ciò dipenderà dalla titolarità di Hakimi, che, se dovesse apparire complicata, diverrà oggetto di mercato.

Fonte immagine in copertina: profilo ufficiale Twitter @AchrafHakimi