Questa stagione per il Real Madrid doveva essere quella della ripartenza totale, dopo l’anno di transizione in quella scorsa per l’addio, ancora rimpianto, di Cristiano Ronaldo. Florentino Perez non aveva badato a spese, mettendo a disposizione di Zidane, Jovic, Militao, Mendy e soprattutto Eden Hazard. Le mosse di mercato erano piaciute molto all’allenatore dei blancos, che però fino ad ora non ha potuto disporne al meglio. Difatti sia Jovic che Hazard sono stati per molto tempo ai box, così come un altro tassello fondamentale per Zizou: Marco Asensio. Il centrocampista spagnolo e l’esterno ex Chelsea però ora sono rientrati, completamente a disposizione per la volata finale.

Zidane attingerà molto dalle loro doti per cercare di tornare a vincere la Liga, e ribaltare la sconfitta dell’andata in Champions contro il City. Difatti secondo quanto riportato da As l’idea del tecnico merengue ad inizio anno era quella di creare un tridente formidabile con Hazard, Benzema ed Asensio. Ora che li avrà tutti e tre pronti sicuramente non esiterà a schierarli in campo. Si salvi chi può.

 

Fonte immagine in evidenza: account Ig @RealMadrid