Una decisione ponderata e maturata in un periodo molto difficile ma che spiazza tifosi e media. L’ex difensore della Juventus, Benedikt Howedes, dopo due anni alla Lokomotiv Mosca ha scelto di rescindere il contratto con il club russo.

Il motivo è presto detto: a 32 anni e nel bel mezzo di una pandemia, il tedesco ha capito ora più che mai quanto sia indispensabile poter stare vicino alla famiglia, attualmente risiedente in Germania. Così il centrale ha lasciato tutto per tornare proprio nel suo Paese.

ANNUNCIO

Nella mattinata il club ha comunicato tramite i propri canali ufficiali la decisione di Howedes:

“La Lokomotiv può confermare che Höwedes lascerà il club. Il tedesco ha deciso di restare in Germania per motivi familiari. Il contratto è stato risolto di comune accordo. Vorremmo ringraziare Benedikt e augurargli successo in futuro”.

Ancora incerta la decisione che il calciatore vuole prendere per la prossima stagione, l’ipotesi di un ritiro anticipato pare essere però scongiurata al momento. Quasi sicuramente Howedes proverà a strappare un contratto con qualche club della Bundesliga, accordandosi anche per un ingaggio rivisto al ribasso rispetto ai precedenti pur di stare al fianco della propria famiglia.

Fonte immagine copertina: profilo IG @benwedes