Connect with us
I commenti social del Mondiale - giorno 23

Qatar 2022

I commenti social del Mondiale – giorno 23

Pubblicato

:

Punto d’informazione, di impressioni e passioni condivise, i social network oggi più che mai raccontano le emozioni dei tifosi. Numero Diez vi presenta la rassegna dedicata ai più importanti messaggi della giornata di ieri.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

UFFICIALE – Fernando Santos è il nuovo CT della Polonia

Pubblicato

:

Il Mondiale del Portogallo

La Polonia riparte da Fernando Santos. Infatti l’ex ct portoghese ha preso il posto di Czeslaw Michniewicz, esonerato dopo il Mondiale in Qatar. Una nuova esperienza per Santos che, dopo Grecia e Portogallo, siederà sulla panchina di un’altra nazionale europea. Di seguito le parole del nuovo commissario tecnico nella conferenza di presentazione a Varsavia:

“Voglio vincere tutto, la mia ambizione è sempre questa. Non sono venuto qui per perdere, non accetto la parola sconfitta. La federazione mi ha presentato un nuovo progetto ed è molto importante per me fare in Polonia quello che ho fatto in passato. Qui voglio lasciare un’eredità, qualcosa per il futuro“. 

Oltre a guidare la nazionale polacca, infatti, Fernando Santos aiuterà la Federazione a sviluppare il programma delle formazioni giovanili.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Il Brasile in pressing su Ancelotti: incontro in programma

Pubblicato

:

Brasile

La Federazione calcistica brasiliana continua a cercare il sostituto di Tite. La delusione per l’eliminazione ai quarti di finale del Mondiale è ancora presente, ma il sogno per il nuovo corso si chiama Carlo Ancelotti. Il tecnico italiano ha il contratto in scadenza con il Real Madrid nel 2024 ma il momento di flessione dei Blancos potrebbe essere fatale per la sua panchina a fine stagione.

La sconfitta in Supercoppa è dura da dirigere, così come lo sarebbe un eventuale secondo posto nella Liga dietro al Barcellona che ora sembra nettamente più in forma. Il Brasile così ha fissato un incontro nelle prossime settimane per capire la fattibilità dell’operazione ed eventualmente per mettersi in pole position in caso di eventuale separazione tra Ancelotti e il Real Madrid.

Continua a leggere

Flash News

FIFA, le regole sulle riprese di Infantino in Qatar 2022: spuntano i dettagli

Pubblicato

:

Infantino

Durante Qatar 2022, conclusosi lo scorso 18 dicembre con la vittoria dell’Argentina di Lionel Messi, il numero uno della FIFA Gianni Infantino ha assistito a tutte le gare della competizione. Egli, durante le partite in contemporanea, si divideva fra gli stadi.

Secondo quanto riporta il noto giornale Times, le troupe televisive di ogni paese, dovevano seguire regole ben precise per riprendere Infantino in diretta.

La FIFA ha ordinato di inquadrare almeno una volta a partita il presidente e di assicurarsi che non fosse ripreso mentre era al cellulare. Di seguito, trovate le direttive che la Federazione nativa di Parigi ha inviato ai direttori tv da rispettare:

Infantino doveva apparire almeno una volta durante la partita a cui stava assistendo;

-Vietato riprendere Infantino mentre utilizzava il cellulare;

-Per sensibilità culturale, vietato pubblicare foto di Infantino dal ginocchio in giù nel caso in cui fosse seduto accanto ad uno sceicco.

Tra le varie indiscrezioni, l’ultima direttiva sopracitata non è stata rispettata in alcune occasioni, portando ad un richiamo diretto per il regista. Infine, le apparizioni del presidente sui megaschermi dello stadio sono state notevolmente ridotte, anche se la ragione precisa non è stata resa nota. Ricordiamo l’episodio di Inghilterra-Galles, in cui Infantino è comparso sugli schermi durante il match e ha ricevuto ingenti fischi.

Continua a leggere

Flash News

Richarlison torna sull’eliminazione: “Peggio di perdere un familiare”

Pubblicato

:

A distanza di un mese dalla deludente eliminazione del Brasile per mano della Croazia, l’attaccante del Tottenham Richarlison è tornato a parlare del Mondiale.

L’attaccante verdeoro, premiato per il gol più bello del torneo, si è espresso così ai microfoni di ESPN Brasil:

È stato uno shock, peggio di perdere un familiare. È stato difficile riprendersi. Ancora oggi guardo i video sui social e mi rattristo. Ma dobbiamo andare avanti. Sono ancora giovane e penso di poter partecipare almeno ad un altro Mondiale o due. Il nostro obiettivo era vincere, siamo andati lì per alzare la coppa. Certo, sono contento di aver segnato quel gol contro la Serbia ma non era l’obiettivo che volevo. Ora comunque è il momento di voltare pagina”.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969