Dove trovarci

I numeri da paura del Manchester City

L’uragano Manchester City continua a mietere vittime in Premier League con una forza disarmante. Nel pomeriggio di ieri, i ragazzi di Guardiola hanno surclassato il malcapitato Watford con un clamoroso 8 a 0, realizzando ben 5 reti nei soli primi 18 minuti. Numeri mostruosi, certificati da altre statistiche e curiosità riportate da Opta.

MATCH STORICO

In questo ottimo avvio di campionato, i citizens stanno esaltando le straordinarie doti corali di un gruppo compatto e pieno di campioni in ogni reparto. A certificare ciò, un curioso dato rigurda il numero di marcatori: per la terza volta nella propria storia, il Manchester City ha avuto sei marcatori diversi in una gara, dopo il 6 a 0 al Portsmouth nel 2008 e il 7 a 2 allo Stoke City nel 2017.

Per il Watford e i suoi giocatori solo brutte notizie: quella di ieri è stata la peggior sconfitta dal 1959, quando arrivò la pesante debacle per 8 a 1 contro il Crystal Palace; un’altra beffarda curiosità chiama in causa Deulofeu, autore di soli 13 passaggi nel match di ieri di cui 7 a centrocampo per rimettere il pallone in gara dopo i goal subiti.

Star assoluta del match di ieri il portoghese Bernardo Silva, autore della sua prima tripletta dopo 178 apparizioni nei maggiori campionati, tra Inghilterra, Francia e Portogallo. La mano benedetta di Guardiola ha dato vita ad un altro gioiello calcistico.

(Fonte immagine copertina: archivio)

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News