Connect with us

Calcio Internazionale

Ibra ufficiale all’Hammarby, ma come socio

Pubblicato

:

Zlatan Ibrahimović non è mai stato banale. Qualsiasi cosa abbia fatto è sempre stata accompagnata da grandi clamori mediatici, legati soprattutto al modo in cui annuncia le sue iniziative. Anche questa volta lo svedese non ha deluso e, ieri, pubblicando sui propri canali social una maglia dell’Hammarby, polisportiva che milita nella prima divisione svedese, con il suo cognome sul retro, aveva “spaventato”, ma anche esaltato, milioni di tifosi. Tutto poteva far pensare all’annuncio della sua nuova squadra. Tuttavia, oggi il mistero è stato risolto: Ibra è diventato ufficialmente co-proprietario dell’Hammarby, avendo acquistato il 50% di AEG Svezia, holding che detiene una parte della società biancoverde. Nella nota pubblicata sul proprio sito da parte del club svedese, ci sono anche le prime parole dell’attaccante dopo l’ufficialità dell’operazione.

“L’Hammarby è un club fantastico con tifosi appassionati, che ha grande rispetto sia a Stoccolma che in Svezia. Li ho sempre apprezzati e sono rimasto colpito da ciò che ha fatto il club dentro e fuori dal campo. Essere qui è divertente ed emozionante”.

FUTURO DA CALCIATORE

Un futuro, quindi, quello da imprenditore e proprietario di una società calcistica, è stato definito. Manca, però, quello da calciatore. Presumibilmente a inizio dicembre Ibrahimović farà la sua scelta. Ad aspettare ci sono MilanBologna Napoli. I rossoneri sono quelli che si sono mossi concretamente, formalizzando una prima offerta per lo svedese. Come riporta la Gazzetta dello Sport, infatti, la trattativa è già nel vivo e ci sarebbe già stata una controproposta da parte del centravanti: tre milioni netti per i primi sei mesi. La proposta del club milanese, invece, è più contenuta: due per i primi sei mesi ed eventualmente altri quattro per l’anno successivo. Insomma, riflessioni in corso da entrambe le parti. Occhio, però, ai rossoblù e ai partenopei: i primi hanno in Mihajlović la loro forza, per via del forte legame tra Ibra e il tecnico serbo. I secondi, invece, hanno in De Laurentiis il principale sostenitore dell’operazione.

Fonte immagine di copertina: profilo Twitter ufficiale dell’Hammarby

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Pronostico Marocco-Spagna, statistiche e consigli per la partita

Pubblicato

:

Pronostico Marocco-Spagna

PRONOSTICO MAROCCO-SPAGNA, STATISTICHE E CONSIGLI PER LA PARTITA – Qatar 2022 entra nel vivo. Martedì 6 dicembre, alle ore 16 allo stadio Education City Stadium di Al Rayyan, andrà in scena il penultimo ottavo di finale, tra Marocco e Spagna. Analizziamo nel dettaglio le statistiche e il pronostico di Marocco-Spagna, un match che promette spettacolo.

COME ARRIVANO LE DUE SQUADRE

L’inizio della competizione della Spagna, lasciava presagire al meglio. Dopo il 7-0 inflitto alla Costa Rica, infatti, nemmeno i più scettici avrebbero pensato che gli iberici sarebbero passati a fatica, pareggiando 1-1 con la Germania e perdendo 2-1 con il Giappone. Di fronte a Morata e compagni, ci sarà una delle soprese di questo Mondiale, il Marocco di Regragui.

La Nazionale nordafricana, sino ad ora, ha stupito tutti. Dopo il pareggio iniziale con la Croazia, sono arrivate due vittorie in altrettante gare, contro Belgio e Canada. Il Marocco ha passato il girone come prima del raggruppamento e adesso, Ziyech e compagni sono attesi da una partita storica.

I PRECEDENTI TRA MAROCCO E SPAGNA

Sino ad ora, le due Nazionali si sono affrontate soltanto 3 volte nel corso della loro storia. Il Marocco non ha mai vinto, ma l’ultimo incrocio potrebbe far ben sperare i nordafricani. Ai Mondiali del 2018 gli iberici furono costretti a rimontare per ben due volte, prima di fissare il punteggio sul definitivo 2-2.

Prima di allora, ci furono altre due sfide, entrambe vinte dalla Spagna. Nel 1962, nel doppio confronto per l’accesso ai Mondiali, le Furie Rosse si imposero 0-1 in Marocco e ipotecarono il passaggio del turno vincendo 3-2 in casa.

PRONOSTICO MAROCCO-SPAGNA

Sulla carta, e secondo i bookmakers, gli spagnoli sono favoriti. Il segno 2 paga infatti 1,60 volte la posta mentre per il segno X la quota è 3.75 e per il segno 1 6.25. Sino ad ora, il Marocco ha dimostrato di esprimere un bel gioco, che che lascia esprimere al meglio le qualità individuali.  La Spagna, invece è il migliore attacco del torneo e, qualitativamente, una delle migliori squadre dal punto di vista del gioco. Motivo per il quale, il pronostico consigliato è GOAL, cioè entrambe le squadre segnano. In alternativa, ci allineiamo alle previsioni dei bookmakers consigliando il segno 2.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Sterling lascia il ritiro dell’Inghilterra: svelato il motivo

Pubblicato

:

Gulacsi

Stando a quanto riferito da Rai Sport, Raheem Sterling avrebbe lasciato il ritiro della Nazionale inglese perché dei rapinatori armati avrebbero fatto irruzione nella sua abitazione in Inghilterra.

L’attaccante inglese ha voluto accertarsi di persona delle condizioni dei suoi familiari ed è tornato in patria. Nei prossimi giorni non è escluso un suo rientro, in vista del big match contro la Francia di sabato 10 dicembre.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Kane post Inghilterra-Senegal: “Abbiamo mostrato grande maturità”

Pubblicato

:

Harry Kane è intervenuto ai microfoni della RAI dopo la brillante vittoria della sua Inghilterra contro il Senegal.

L’attaccante inglese, che stasera ha trovato il primo gol nella competizione, ha dichiarato:

“Una partita eliminatoria non è mai facile, ma abbiamo mostrato grande maturità. Stasera abbiamo incontrato difficoltà fin dai primi minuti ma, appena abbiamo avuto la possibilità di fare gol, l’abbiamo sfruttata”.

Ai quarti di finale, l’Inghilterra sfiderà la Francia in un match da brividi, in programma sabato 10 dicembre alle 20:00.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Real Madrid, occhi su Rashford in uscita dallo United

Pubblicato

:

Marcus Rashford, attaccante inglese classe 97′ del Manchester United, potrebbe essere venduto durante la prossima finestra di mercato, in modo tale da non perderlo a parametro zero a giugno. Il talento ingelse sta fornendo ottime prestazioni in questo Mondiale, segnando già tre gol nelle due vittorie dell’Inghilterra. Dopo la scorsa stagione al di sotto delle aspettative, è tornato ad essere il giocatore che era prima di infortunarsi nel luglio del 2021. Infatti ha già segnato otto gol tra coppe e campionato attirando così l’attenzione di varie squadre. Stando a quanto riporta il Sunday Mirror il Real Madrid di Carlo Ancelotti sarebbe interessato ad acquistarlo, per rinforzare il reparto d’attacco dato l’infortunio di Benzema. 

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969