Connect with us

Flash News

Altri guai per Icardi: fermato dalla polizia prima di incontrare Wanda Nara

Pubblicato

:

Icardi

Ennesimo capitolo di una storia, quella tra Mauro Icardi e Wanda Nara, che è diventata diventata quasi interminabile. Secondo diversi media argentini, pare che Maurito si sia recato rapidamente a Buenos Aires dopo i recenti scoop che hanno coinvolto Wanda ed il rapper L-Gante. Qualcosa, però, non è andato a buon fine.

Le immagini, infatti, mostrano Icardi, davanti all’hotel dove soggiornava la moglie, bloccato inizialmente dalla polizia, che poi lo fa entrare. Secondo Gossipeame, i poliziotti hanno spiegato all’ex numero 9 dell’Inter che non gli fosse concesso di entrare liberamente, ma su ordine di Wanda dovesse prima chiedere il permesso. Continua, dunque, il periodo grigio di Mauro Icardi, sempre più lontano dal calcio giocato e tormentato da continui problemi d’amore.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

Il rinnovo di Castrovilli vive una fase di stallo: la situazione

Pubblicato

:

Castrovilli

Gaetano Castrovilli, centrocampista della Fiorentina, dopo essersi infortunato nel match dell’aprile scorso contro il Venezia, è tornato ad allenarsi in gruppo e potrà essere l’asso nella manica per la formazione viola. Questo status gli sarà garantito solo con un rinnovo di contratto, che dovrà essere ratificato ufficialmente, come afferma l’edizione fiorentina de La Repubblica.

L’attuale accordo con il centrocampista viola scadrà nel 2024. Tale questione potrebbe diventare centrale nei pensieri dei dirigenti della Fiorentina: il tema dovrà essere affrontato nel corso della prossima estate e dovrà necessitare di una fumata bianca, che non è ancora arrivata. I due milioni di euro, offerti a marzo, potrebbero essere riconsiderati nell’ottica di una nuova proposta da mettere sul piatto.

Continua a leggere

Calciomercato

UFFICIALE – L’Udinese annuncia il rinnovo di Silvestri: i dettagli

Pubblicato

:

Udinese, Silvestri rinnova il contratto

Marco Silvestri, portiere classe 1991 dell’Udinese, ha rinnovato con il club friulano fino al 30 giugno 2025. Questo prolungamento è il giusto premio di una prima parte di campionato importante. Infatti, se la squadra di Sottil si trova ottava in classifica, gran merito è proprio del portiere emiliano.

Ecco il comunicato dei bianconeri: “Marco Silvestri e l’Udinese insieme fino al 30 giugno 2025. Il nostro numero 1 ha prolungato il contratto che lo lega al Club per un’ulteriore stagione sportiva. La società è lieta di proseguire il percorso professionale con Marco che, in questi due anni, si è subito consacrato come un punto di riferimento dell’Udinese a suon di grandi prestazioni”.

Continua a leggere

Flash News

Cristiano Ronaldo in dubbio per la Corea del Sud: l’annuncio di Fernando Santos

Pubblicato

:

Portogallo

Dopo l’ufficialità del Mondiale finito per Nuno Mendes, il Portogallo è in ansia per le condizioni di Cristiano Ronaldo. L’asso portoghese, infatti, è in dubbio per la gara contro la Corea del Sud, match valevole per la terza ed ultima giornata del girone H dei Mondiali. Ad annunciarlo è stato il ct del Portogallo, Fernando Santos: “Non so nemmeno se è al 50%. Vedremo se si allenerà normalmente“. 

Fernando Santos non ha, però, specificato quale sia il problema di Cristiano Ronaldo, sceso in campo da titolare nelle precedenti due partite di questo Mondiale. Il Portogallo è già sicuro del passaggio del turno e ha un buon margine in termini di differenza reti sul Ghana, impegnato contro l’Uruguay. La sensazione è che non verranno corsi rischi, in modo da avere CR7 per gli ottavi di finale.

Continua a leggere

Flash News

Rastelli post Avellino-Juve Stabia: “Abbiamo fatto una grande gara”

Pubblicato

:

Rastelli

Massimo Rastelli è intervenuto in conferenza stampa dopo il match contro la Juve Stabia, terminato 0-0. Il tecnico degli irpini ha analizzato la gara nel complesso e le prestazioni di alcuni singoli.

Nonostante il pareggio a reti bianche l’allenatore è rimasto soddisfatto della prova:

Abbiamo fatto una grande gara contro una Juve Stabia che è una squadra molto pericolosa. Abbiamo fatto la partita per 95 minuti e abbiamo avuto diverse occasioni come il palo di Gambale e tanti cross non sfruttati nel migliore dei. Ci portiamo a casa questo punticino nella continuità di risultati. Nel primo tempo siamo arrivati tante volte al limite senza concludere. Mi sono congratulato coi ragazzi perchè stanno interpretando molto bene le partite. Quando gli esterni soffrivano, ho cercato di cambiare li. È un momento in cui si gioca tanto e si paga in campo. Era giusto cominciare con giocatori più freschi come Kanoute e Murano. Sono soddisfatto dell’interpretazione, data alla gara. I ragazzi cercano di attuare ciò che si prepara in allenamento. La squadra sta iniziando a cercarsi, ma la strada è ancora lunga. In questo campionato ci sono tante squadre attrezzate come la Juve Stabia”.

Rastelli ha poi commentato la decisione del Giudice Sportivo, riguardo la disputa a porte chiuse della gara contro l’Andria:

“Dispiace, ne paghiamo noi le conseguenze perché non abbiamo il pubblico dalla nostra. Inoltre vengono colpiti anche coloro che non centrerebbero niente perché non erano a Foggia. Non so cosa sia accaduto a Foggia. Vengono penalizzati gli abbonati, chi va in altri settori e che naturalmente non hanno alcun tipo di responsabilità. Come credo non abbiamo grandi colpe neanche quei tifosi che sono andati a Foggia e che comunque sono stati provocati, rischiando davvero tanto”.

Fonte immagine di copertina: profilo Instagram dell’Us Avellino

 

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969