Connect with us

Flash News

Il Barça bacchetta Dembélé

Pubblicato

:

Nell’ultimo periodo l’ala destra del Barcellona Ousmane Dembélé ha creato parecchi problemi di natura disciplinare al proprio club a causa dei videogiochi e, secondo il quotidiano spagnolo Marca, la società blaugrana ha già iniziato a prendere diverse contromisure per questa sua mania.

 I DIVIETI E LE MULTE

Il Barcellona ha imposto all’attaccante francese di non spegnere mai il cellulare, in particolare la notte ovvero l’orario nella quale il classe ’97 predilige giocare arrivando anche a non dormire, e addirittura di non impostarlo nemmeno in modalità silenziosa in modo tale da essere sempre reperibile. Il Barça gli telefonerà ogni mattina per controllare che sia sveglio, che abbia dormito e che arrivi puntale agli allenamenti. Infatti qualche giorno prima dell’ultimo impegno di Champions League contro il Tottenham, Dembélé era arrivato con due ore di ritardo all’allenamento, costringendo così la dirigenza ad imporgli una multa di circa 100.000€. Ciò che sta attuando la società non sono delle vere e proprie punizioni, ma delle tutele che distacchino il numero 11 blaugrana dal proprio passatempo, che potrebbe in futuro nuocere alla sua giovane carriera.

Al momento Dembélé sta rispondendo bene sul campo attraverso ottime prestazioni e gol, come nel match di Champions League contro il Tottenham dove ha realizzato un gol strepitoso.

2469865-51296019-640-360.jpg

MAMMA BARCELLONA

Queste contromisure adottate dal club nei confronti del proprio giocatore servono a tutelare, oltre che il ragazzo, anche l’investimento compiuto la passata stagione dalla società catalana che per acquistare Dembélé ha sborsato la bellezza di 150 milioni di euro nelle casse del Borussia Dortmund. Un altro motivo della “punizione” del Barça riguarda la professionalità che in una società come quella catalana non deve venire mai a mancare.

Ousmane Dembélé adesso è stato messo sotto stretta vigilanza e chissà se, grazie a queste contromisure, riuscirà a far sbocciare definitivamente il proprio talento.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Il Napoli continua la preparazione: oggi Demme e Lobotka in piscina

Pubblicato

:

Napoli

Oggi pomeriggio, Luciano Spalletti ed i suoi calciatori si sono riuniti al Winter Football Sries by Regnum per la consueta sessione d’allenamento.

A giornata conclusa, il Napoli, sui propri social, ha rilasciato un report in cui ha parlato degli esercizi svolti dalla squadra nella sessione in questione ed ha aggiornato sulle condizioni fisiche dei calciatori che si stanno rimettendo in sesto dopo l’infortunio:

“La squadra dopo una prima fase di attivazione e situazioni di possesso palla ha svolto lavoro aerobico. Rrahmani ha svolto lavoro personalizzato in campo. Demme e Lobotka lavoro in piscina. Sirigu lavoro personalizzato in campo. Juan Jesus ha svolto l’intera seduta in gruppo“.

Continua a leggere

Flash News

Gosens: “Il mio idolo è Alaba, adesso mi piace molto Kimmich”

Pubblicato

:

Gosens

L’Inter ha lanciato una Q&A sui propri canali social con protagonista l’esterno tedesco Robin Gosens. L’ex Atalanta e Heracles Almelo ha parlato dei suoi idoli calcistici e della scelta particolare di indossare il numero 8 sulla maglia.

Di seguito un estratto delle parole di Gosens:

Alaba è sempre stato il mio idolo da quando sono diventato calciatore. Ammiro come posso ricoprire senza difficoltà molti ruoli diversi. Adesso, invece, mi piace molto Kimmich. La sua mentalità e la sua disciplina sono qualcosa di incredibile e da seguire. Il numero 8 lo indosso da sempre: l’ho avuto in Olanda e a Bergamo e ho deciso di non cambiarlo neanche qui a Milano.”

Continua a leggere

Flash News

Candela a Kickoff da Il Pengwin: “Luis Enrique? Su Twitch ha sbagliato fin dall’inizio”

Pubblicato

:

Candela

La notizia del giorno, a poche ore dall’inizio dei quarti di finale di Qatar 2022, è stata sicuramente quella riguardante l’esonero di Luis Enrique, che chiude così la sua esperienza da ct della Spagna. È stato proprio questo il tema affrontato oggi nella trasmissione Kickoff-Speciale Mondiali, in onda sul canale TwitchIlPengwin.

L’ex Roma Vincent Candela, ospite in studio, dopo essere stato incalzato da Sandro Sabatini, ha parlato del Tiki-Taka e della particolare scelta dell’ormai ex selezionatore de La Roja di sbarcare su Twitch nel periodo del Mondiale:

Fine del Tiki-Taka? Io non sono tanto per il Tiki-Taka, però se è orizzontale va bene il Tiki-Taka. Se invece si rimane sempre da una parte all’altra… Su Twitch ha sbagliato fin dall’inizio, non lo doveva proprio fare o sennò continuare fino alla fine“.

Continua a leggere

Flash News

Caso Juventus: Claudio Chiellini era il contabile delle plusvalenze

Pubblicato

:

Juventus

Secondo quanto riportato da Gazzetta.it, la Procura starebbe indagando ora su Claudio Chiellini. Apparentemente il fratello di Giorgio non aveva solo l’incarico ufficiale di manager dei giocatori in prestito ma svolgeva una seconda funzione più strategica.

L’accusa afferma che Claudio Chiellini fosse un autentico contabile delle plusvalenze. Le indagini si soffermano su alcun email tra lui stesso, Cherubini e Paratici che avevano come oggetto il termine “manovre correttive”. Queste sono poi descritte come possibili operazioni da mettere in atto con determinati calciatori e squadre. L’esempio è lo scambio Felix Correia-Paolo Moreno col Manchester City, oppure l’email che nel luglio 2020 ipotizzava la cessione di Rugani, Bernardeschi e altri giocatori per portare a casa un gruzzoletto di 90 milioni.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969