Connect with us
Il Barcellona ci prova per un difensore del Chelsea

Flash News

Il Barcellona ci prova per un difensore del Chelsea

Pubblicato

:

barcellona

Il Barcellona, dopo la vittoria per 4-2 contro l’Atletico Madrid, si butta nuovamente sul calciomercato per la prossima stagione. Come scrive Sport e come riporta il Sun, noto quotidiano inglese, i Blaugrana sono interessati a Christensen. Il centrale danese del Chelsea è in scadenza di contratto e Xavi lo avrebbe individuato come rinforzo per la prossima stagione.

ENNESIMO COLPO DALLA PREMIER

Per tornare grande il Barcellona sta pescando in Premier League. Il primo acquisto è stato Sergio Aguero, il quale però a seguito di problemi di salute si è ritirato. Nonostante questo contrattempo, il quale si è unito a tutti i problemi degli Azulgrana, il Barcellona ha acquistato Ferran Torres, Adama Traorè e Aubameyang nell’ultima sessione di mercato.
Attualmente le condizioni finanziarie dei catalani non sono ottimali, ma con la cura Xavi che prevede lo sviluppo dei giovani e ottimi acquisti anche a parametro zero, il Barcellona potrebbe tornare in breve tempo nell’Olimpo del calcio, li dove siamo abituati a vederlo.
Christensen, centrale molto fisico potrebbe imparare molto da Piqué. Inoltre potrebbe trovare un posto in pianta stabile proprio accanto all’asso spagnolo o al giovane Araujo, uruguaiano classe ’99 in rampa di lancio.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Flash News

Il prepartita di Fiorentina-Lazio: le dichiarazoioni di Kayode e Isaksen

Pubblicato

:

Empoli-Lazio

Prima del posticipo tra Fiorentina e Lazio, ai microfoni di DAZN sono intervenuti il difensore viola Michael Kayode e l’attaccante biancoceleste Gustav Isaksen. Ecco le loro parole.

LE PAROLE DI KAYODE

IL CLIMA – “Non è stata una stagione semplice, ma il clima è lo stesso, siamo un gruppo unito e pensiamo partita dopo partita”.

SULLA LAZIO – “C’è un tabù che vogliamo sfatare, ne abbiamo parlato”.

LE PAROLE DI ISAKSEN

SULLA PARTITA –Sarà una partita molto importante dobbiamo essere concentrati, abbiamo tanti impegni e potrebbe essere difficile. Dovremo essere pronti dal primo minuto perché la Fiorentina è una squadra forte. Questo stadio è importante e ci sarà una grande atmosfera”.

SUL MOMENTO – “Mi sento più sicuro e sono felice delle opportunità. Spero di aiutare con gol e assist, perchè questo è il tipo di giocatore che voglio essere. Sento la fiducia di tutti. Sto imparando l’italiano”.

Continua a leggere

Flash News

La Roma piega il Torino grazie a super Dybala: la Joya fa tripletta e firma il 3-2

Pubblicato

:

Roma Dybala

La Roma è ufficialmente rinata sotto la guida di Daniele De Rossi e ottiene un altro preziosissimo successo contro il Torino. All‘Olimpico uno stratosferico Paulo Dybala stende i granata con una tripletta e rende vane le due reti ospiti che confezionano il 3-2 finale. I giallorossi rimangono al sesto posto in classifica, ma ora l’Atalanta quinta è solo a -2. Il quarto posto del Bologna, invece, dista quattro punti.

A DYBALA RISPONDE ZAPATA

Primo tempo molto equilibrato quello che all’Olimpico va in scena tra Roma e Torino. Soprattutto a causa dei granata, ultra aggressivi in fase di pressing, i giallorossi sono imprecisi e, oltre al gol, confezionano una sola grande palla gol. All’alba del match, Azmoun si fa 50 metri di campo con la palla tra i piedi e offre a Kristensen nel cuore dell’area di rigore, il danese, però, centra in pieno il palo. La risposta del Toro è da ricercarsi sopratutto nell’atteggiamento, che – a seguito di una palla riconquistata – porta Samuele Ricci a coordinarsi in bello stile e a calciare verso la porta di Svilar un pallone che finisce sull’esterno della rete.

La prima sliding door del match al 40′, quando Sazonov (subentrato all’infortunato Lovato) pesta ingenuamente il piede di Azmoun in area di rigore. Penalty ineccepibile e realizzazione impeccabile di Dybala, che spiazza Milinkovic Savic e fa 1-0 Roma. La gioia giallorossa, però, dura poco, perchè al 44′ il solito Bellanova pennella dalla destra un pallone che Zapata è bravissimo ad andare a prendere altissimo e a spedire all’angolino. È 1-1 al termine del primo tempo.

AL COSPETTO DEL 21

Se nei primi 45 minuti Dybala aveva sofferto la pressione del Torino, l’argentino si prende la scena nel secondo tempo. Lo show del 21 inizia al 57′, quando Dybala trova spazio dai 25 metri e calcia forte sul palo lontano. Il tiro che parte ovviamente dal suo mancino è forte e preciso e si insacca a fil di palo. 2-1 Roma e primi segnali di stanchezza per un Torino che, non abituato ai ritmi delle partite infrasettimanali (giovedì i granata avevano perso il recupero della 21ª giornata contro la Lazio), inevitabilmente cala.

Il sigillo su una prestazione fantastica, comunque, per Dybala arriva al 69′. La Joya è brava a dialogare con Lukaku al limite dell’area di rigore: il belga libera l’argentino che da posizione defilata riesce a battere per la terza volta Milinkovic-Savic con un bel diagonale. Prima tripletta giallorossa per Dybala, in generale la terza in Serie A, a quasi sei anni di distanza dall’ultima. Il Torino comunque non molla e rimane attaccato fino all’ultimo secondo di partita al match. Al 88′ Ricci penetra in area di rigore e mette un pallone a rimorchio che Huijsen devia malamente nella sua porta.

La gara si conclude senza ulteriori sussulti, la Roma fa cinque vittorie su sei partite con De Rossi in panchina in Serie A e lancia ufficialmente la sua sfida all’Atalanta, ora distante appena due punti. Il quarto posto del Bologna è invece a -4 e a questo punto nulla è precluso.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

La FIFA pensa a un nuovo progetto pilota per le amichevoli internazionali: i dettagli

Pubblicato

:

Gianni Infantino, presidente FIFA

La FIFA ha promosso un nuovo progetto riguardante le amichevoli internazionali che partirà a marzo. Il progetto pilota prenderà il nome di FIFA Series e prevede gare tra quattro nazionali di confederazioni diverse che saranno ospitate in unico Paese.

L’obiettivo è quello di far incontrare nazionali diverse tra loro per costruzione. Questa proposta rappresenterà delle opportunità a livello commerciale, economico e di immagine per le nazioni partecipanti.

La fase di prova vedrà la partecipazione di Algeria (CAF), Andorra (UEFA), Bolivia (CONMEBOL), Sudafrica (CAF), Azerbaigian (UEFA), Bulgaria (UEFA), Mongolia (AFC), Tanzania, (CAF), Arabia Saudita (AFC), Capo Verde (CAF), Cambogia (AFC), Guinea Equatoriale (CAF), Guyana (Concacaf), Bermuda (Concacaf), Brunei Darussalam (AFC), Guinea (CAF), Vanuatu (OFC), Sri LankaBhutan (AFC), Repubblica Centrafricana (CAF), Papua Nuova Guinea (OFC).

In concomitanza con il lancio del progetto sono arrivate le parole del Presidente della FIFA Gianni Infantino, entusiasta di intraprendere questo nuovo percorso.

LE PAROLE DI INFANTINO

Le FIFA Series sono un passo avanti davvero positivo per il calcio delle squadre nazionali a livello globale. Le nostre associazioni affiliate ci hanno espresso da tempo il desiderio di mettersi alla prova contro le loro controparti di tutto il mondo, e ora possono farlo nell’ambito dell’attuale calendario delle partite internazionali maschili. Partite più significative consentiranno un’interazione calcistica molto più preziosa per giocatori, squadre e tifosi, e daranno un contributo concreto allo sviluppo del gioco”.

Continua a leggere

Flash News

Paulo Dybala illumina l’olimpico: il dato che lo vede secondo solo a Lionel Messi

Pubblicato

:

Roma-Atalanta 1-1

In questi minuti allo stadio Olimpico di Roma, sta andando in scena il match di campionato tra i giallorossi e il Torino di Ivan Jurić. A firmare la rete del vantaggio romano il solito Paulo Dybala, che trasforma il calcio di rigore procurato da Azmoun, atterrato in area di rigore da Sazonov. L’argentino spiazza Milinkovic-Savic mettendo a segno il nono gol in campionato, avvicinandosi alla doppia cifra per la nona stagione in Serie A in carriera. Bastano, però, poco meno di sessanta minuti all’ex Juventus per firmare la doppietta. Al minuto 57′ calcia con il sinistro dai trenta metri infilando la palla nell’angolino. Non può nulla il portiere granata che vede la spalla insaccarsi in rete. Con questo gol Dybala trova la sua terza doppietta in questa Serie A. Era dalla stagione 2017/2018 che non ne segnava così tante in un singolo campionato.

Ma la serata dell’argentino non sembra essere finita qua. Al minuto 69′ lavora palla al limite e scambia con Lukaku, che lo lancia sulla sinistra dell’area: mancino basso in diagonale e tripletta per lui.

I NUMERI DI DYBALA: SECONDO SOLO A MESSI

I numeri della Joya sono impressionati. Secondo quanto riportato da OptaPaolo, infatti, Paulo Dybala è il giocatore che ha preso parte più volte ad almeno 15 marcature in Serie A nelle ultime 10 stagioni (otto volte dal 2014/15), meno solo di Lionel Messi nei maggiori cinque campionati europei nello stesso periodo (9).

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969