Dove trovarci
navas

Calcio Internazionale

Il bel gesto di Keylor Navas per i rifugiati dell’Ucraina!

Il bel gesto di Keylor Navas per i rifugiati dell’Ucraina!

In Ucraina imperversano ancora guerra e distruzione. Ad un mese dall’inizio del conflitto, i gesti di solidarietà continuano, questa volta con Keylor Navas. Dimostrazione, questa, che il mondo dello sport è in prima linea contro ogni tipo di sopruso con tutti i mezzi possibili.

KEYLOR NAVAS APRE LA PORTA

A causa del conflitto, milioni di ucraini sono stati costretti a lasciare le loro case, a lasciare il loro paese. Sono statizzanti i gesti di solidarietà, di calciatori e non solo. È il caso di Keylor Navas, portiere costaricano del Paris Saint Germain che ha aperto le porte di casa sua per dare asilo ai profughi che scappano dalla guerra.

L’ex estremo difensore del Real Madrid ha contattato l’associazione di volontari di Barcellona, Gracia, e ha acquistato trenta letti da piazzare in casa sua al servizio dei rifugiati. Prima di partire alla volta della Costa Rica, dove lo aspettano gli impegni con la nazionale, Navas e la moglie hanno svolto tutti i preparativi per accogliere e far sentire a proprio agio coloro che a causa del conflitto hanno dovuto stravolgere la propria vita. Un gesto che non passa inosservato e che si aggiunge ai molteplici gesti di cui lo sport si è reso protagonista.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calcio Internazionale