Dove trovarci

Il Genoa prepara il colpo Benatia, ritorno in Italia per il difensore?

Il Genoa prepara il colpo Benatia, difensore centrale 34enne in scadenza con l’Al-Duhail e vecchia conoscenza del campionato italiano. Calciomercato.com ha fatto sapere che l’addio di Zapata libera un preziosissimo posto nella difesa rossoblu, che il marocchino è pronto ad occupare. Sarà la sua quarta parentesi italiana dopo quelle con le maglie di Udinese, Roma e Juventus.

Fonte foto: SOS Fanta

Non è la prima volta che il Grifone corteggia il centrale di difesa marocchino. Ma, stavolta, il contratto in scadenza con la squadra qatariota e la necessità di rinnovare il pacchetto difensivo rende la prospettiva dell’acquisto molto più probabile.

Benatia arriva per la prima volta in Serie A nel 2010, acquistato dall’Udinese. In quegli anni sfiora più volte il sogno Champions, senza riuscirci. 80 partite condite da 6 gol mettono subito il difensore bianconero friulano sotto i riflettori. Non solo per le sue qualità difensive, ma anche offensive.

Nel 2013 va alla Roma, che lo trattiene per un solo anno, prima dell’acquisto da parte del Bayern Monaco. Seguono due stagioni in Baviera e altre due e mezzo alla Juventus, dalla quale si separerà nel gennaio 2019 . Il contratto con la società medio-orientale scade a fine giugno e rende Benatia un parametro zero troppo succoso per non essere preso in considerazione.

Fonte foto: TUTTOmercatoWEB

Il Genoa prepara il colpo Benatia, che, dunque, porterebbe in Liguria non solo un profilo di livello internazionale, ma anche tanta esperienza e la consapevolezza di un usato sicuro per il campionato italiano.

Ci sono dei rischi nel suo acquisto. Ad esempio il fattore età. A ciò si aggiunge anche il fatto che, nelle ultime due stagioni, Benatia ha giocato nel campionato qatariota. Non proprio un torneo di prima fascia a costituire un biglietto da visita per un ritorno in Serie A. Dall’altro lato, però, c’è un palmarès che parla chiaro: due scudetti, due Bundesliga, una coppa di Germania, due Coppa Italia e una Supercoppa italiana. Il tutto unito al riconoscimento Squadra dell’anno nel 2014, quando era in forza alla Roma.

FONTE FOTO IN EVIDENZA: SOS Fanta

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calciomercato