Dove trovarci
Milan

Flash News

Il Milan è a lavoro per un colpo in Bundesliga

Il Milan è a lavoro per un colpo in Bundesliga

Il Milan è alla continua ricerca del perno centrale per sostituire il lungodegente Kjaer ai box. L’ultimo nome sulla ricca lista di Maldini è quello di Malick Thiaw, difensore classe 2001 dello Schalke 04.

Sul ragazzo però sembra esserci anche la forte concorrenza del Liverpool, motivo per cui i rossoneri hanno già avviato contatti con il club tedesco cosi da anticipare le mosse dei Reds. Il grande obiettivo resta senza dubbio Botman, che verrà valutato meglio per l’estate, ecco perchè il Milan per questi ultimi giorni potrebbe puntare su un profilo ancora più giovane.

CHI É IL GIGANTE TEDESCO

Malick Thiaw nasce a Dusseldorf l’8 agosto del 2001 e all’età di 14 anni arriva nelle giovanili dello Schalke. Con il proprio club ha già toccato quota 47 presenze in prima squadra, assieme alle 6 apparizioni nella Germania Under 21 e le 20 presenze di quest’anno in Zweite Liga, dove è sempre stato titolare.

Nasce come centrale di difesa ma all’occorrenza può essere spostato sia terzino che mediano in un centrocampo a tre. I 20 anni appena compiuti sposano alla perfezione la politica societaria di Elliott, che adesso dovrà trovare in primis la quadra con il club tedesco.

La valutazione si aggira attorno ai 5 milioni di euro, ed i rossoneri cercheranno in ogni modo di inserire un riscatto a loro favore, cosi da valutarlo ed avere piena libertà di decidere a campionato finito. Tra le altre cose, l’agente del ragazzo è una vecchia conoscenza della dirigenza del Milan.

Il tedesco infatti, è rappresentato da Gordon Stipic, lo stesso entourage di Hakan Calhanoglu, che ultimamente non ha lasciato un bel ricordo di sé ai suoi ex tifosi. Inoltre, è stato proprio il procuratore a proporlo ai rossoneri, forse nel tentativo di riportare la pace dopo le burrascose vicende estive.

Il Milan in questi ultimi giorni di mercato potrebbe tentare l’affondo decisivo, cosi da arricchire un reparto falcidiato dagli infortuni.

 

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News