Il Notts County, club fondato nel 1862 che oggi si trova in National League (quinta divisione inglese), rischia di fallire per la prima volta nella storia: ha un debito col fisco inglese di ben 250.000 sterline. Per questa ragione, il club ha chiamato il causa la Juventus, a cui 116 anni fa regalò le divise bianconere che ancora oggi sono simbolo della Vecchia Signora, per sostituire quelle rosa. Questo evento è stato ricordato dalla parlamentare laburista Lilian Greenwood:

Da quando il Notts ha dato alla Juventus le sue strisce bianche e nere nel 1903 c’è una vera affinità tra i club. Con la crisi che si sta verificando e il fatto che i giocatori indossino ancora il vecchio kit, scrivere alla Juventus per chiedere un aiuto poteva essere un’ottima idea. Che gesto fantastico sarebbe se, 116 anni dopo, potessero restituire il favore e aiutare il Notts a procurarsi nuove magliette per la prossima stagione. Non c’è nulla di male nel porre la domanda.

Proprio il club inglese inaugurò otto anni fa l’Allianz Stadium, ed ora spera che il rapporto di amicizia tra i due club si rafforzi ulteriormente.

(Fonte immagine di copertina: profilo Instagram del Notts County)