Connect with us

Calciomercato

Il patto tra top player che ha tenuto insieme l’Inter

Pubblicato

:

Inter

Estate travagliata per l’Inter sul fronte mercato, con i nuovi ingressi andati ad aumentare il livello della rosa ma anche tantissime voci di giocatori in uscita verso le big assolute del calcio europeo. Skriniar, Barella, Lautaro, Dumfries e Bastoni. Proprio riguardo questi 5 giocatori, la Gazzetta dello Sport rivela un retroscena interessante che riguarda un patto, e che svela qualche dinamica sul perché effettivamente nessuno di loro abbia lasciato l’Inter nonostante in qualche momento sembrassero più con le valigie in mano che con la casacca nerazzurra indosso.

La discussione tra i “big five” risalirebbe ad agosto, nei primissimi giorni di ritiro. Offerte dall’estero, cifre astronomiche, squadre di primissimo livello, urgenze societarie di fare cassa con qualche cessione importante: il clima non era dei più sereni, e allora lo spogliatoio si sarebbe riunito per decidere una strada comune da seguire per il bene della società. Nessuno dei top player nerazzurri avrebbe forzato la cessione, per evitare una situazione come quella vissuta con Lukaku solo un anno fa e andare a complicare i piani di una società e di una dirigenza che negli ultimi 2 anni ha portato un secondo posto e uno Scudetto. Una cessione improvvisa sarebbe risultata una mancanza di rispetto.

Il patto ha l’obiettivo comune di cucire finalmente la seconda stella sul petto: vincere lo Scudetto, il ventesimo, e vendicarsi dei festeggiamenti “coloriti” del Milan dopo la vittoria di Reggio Emilia. Se l’obiettivo dovesse essere centrato, se ne riparlerà a fine stagione, ma fino ad allora il fronte è unico e compatto.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

Tutti pazzi per Moises Caicedo: 70 milioni la richiesta, due squadre interessate

Pubblicato

:

Moises Caicedo è uno dei talenti più puri del calcio europeo e con il suo Ecuador ha impressionato al Mondiale, attirando l’interesse di diverse squadre. Il Brighton è stato chiaro: la base d’asta parte da 70 milioni per convincere la squadra di De Zerbi a cedere il loro gioiello sudamericano. Come riportato dal Sunday Sun, al momento le squadre interessate sarebbero due: Manchester United e Newcastle sono pronte a darsi battaglia per assicurarsi il cartellino di Caicedo, che probabilmente lascerà la sua squadra in una delle prossime sessioni di mercato.

Continua a leggere

Bundesliga

Il gol di Kane fa sorridere l’Inter: ecco il motivo

Pubblicato

:

Kane

I destini di mercato di Inter e Bayern Monaco sono intrecciati: la squadra tedesca vuole una punta e il primo nome nella lista sarebbe quello di Harry Kane, puntando magari sul suo desiderio di cominciare a vincere dei trofei, dato che lo scarso successo con il Tottenham e il contratto in scadenza nel 2024.

Non c’è però solo il centravanti della nazionale inglese negli obiettivi del Bayern: infatti anche Marcus Thuram sembrerebbe finito nei radar del Bayern Monaco, che tuttavia secondo la Bild preferirebbe un attaccante di prim’ordine e non uno che lo sta diventando. Per questo il gol di Harry Kane nel match odierno contro l’Inghilterra potrebbe avvicinare l’inglese al club tedesco; defilando di conseguenza i bavaresi nella corsa a Thuram. Si potrebbe così aprire un’occasione per l’Inter, con Ausilio in Qatar per sondare la possibilità di approdo del giocatore francese in nerazzurro.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Real Madrid, occhi su Rashford in uscita dallo United

Pubblicato

:

Marcus Rashford, attaccante inglese classe 97′ del Manchester United, potrebbe essere venduto durante la prossima finestra di mercato, in modo tale da non perderlo a parametro zero a giugno. Il talento ingelse sta fornendo ottime prestazioni in questo Mondiale, segnando già tre gol nelle due vittorie dell’Inghilterra. Dopo la scorsa stagione al di sotto delle aspettative, è tornato ad essere il giocatore che era prima di infortunarsi nel luglio del 2021. Infatti ha già segnato otto gol tra coppe e campionato attirando così l’attenzione di varie squadre. Stando a quanto riporta il Sunday Mirror il Real Madrid di Carlo Ancelotti sarebbe interessato ad acquistarlo, per rinforzare il reparto d’attacco dato l’infortunio di Benzema. 

Continua a leggere

Calciomercato

Musah brilla in Qatar: l’Inter non lo molla

Pubblicato

:

Chi è Musah

Il talento statunitense classe 2002, Yunus Musah, ha disputano una buona gara anche nel match di ieri pomeriggio contro l’Olanda. Nonostante l’eliminazione dal torneo, gli USA possono ritenersi soddisfatti del proprio percorso e del livello di gioco che hanno mostrato. Uno dei più brillanti è stato sicuramente il centrocampista del Valencia Musah, oggetto dei desideri dell’Inter secondo La Gazzetta dello Sport. Il giovane si è messo in mostra, e il suo valore ora potrebbe essere lievitato.

L’Inter non vuole mollarlo, ma il Valencia e il suo allenatore Gennaro Gattuso richiederanno quasi sicuramente un’offerta più alta. La palla ora passa ai nerazzurri, ma per quanto visto in campo in Qatar, ne vale certamente la pena.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969